InformAmbiente


InformAmbiente > Aria > Domande frequenti > Quali sono le misure strutturali attuate dall'amministrazione contro l'inquinamento?

Quali sono le misure strutturali attuate dall'amministrazione contro l'inquinamento?

Ultimo aggiornamento 02.03.2018, 13:03

Il Comune di Torino, nell’ambito della strategia “Europa 2020” - che prevede –20% delle emissioni di gas serra, +20% di energie rinnovabili e + 20% efficienza energetica, ha aderito alle iniziative europee Patto dei Sindaci e Smart Cities, impegnandosi a ridurre le proprie emissioni di CO2. La invitiamo a prendere visione dell'iniziativa nella pagina web dedicata e a consultare il piano di azioni che la Città è in corso di realizzazione e il relativo stato di avanzamento.
Un'ulteriore iniziativa a livello Europeo intrapresa dalla Città è ilMayors Adapt, la cui funzione specifica è l'adattamento ai cambiamenti climatici. Esso ha come obiettivo essenziale lo sviluppo di una politica più sostenibile volta a migliorare la qualità della vita dei cittadini, promuovere uno sviluppo urbano sostenibile e stimolare gli investimenti e l'innovazione.
Si segnala, inoltre, che Torino è il primo comune italiano ad aderire al progetto Europeo Life DERRIS (DisastEr Risk Reduction InSurance - DERRIS - LIFE14 CCA/IT/000650), un progetto finalizzato alla prevenzione e riduzione del rischio nelle piccole e medie imprese derivante da catastrofi ambientali legate al cambiamento climatico come alluvioni, smottamenti, siccità, tifoni.


Per quanto riguarda la mobilità sostenibile, si informa che l'Amministrazione Comunale sta lavorando all'attuazione delBiciPlan.

L’obiettivo del Biciplan è di passare dall’attuale 3% al 15% degli spostamenti in bici entro i prossimi 10 anni (da 15.000 a 75.000 persone circa). Per ulteriori approfondimenti può approfondire l’argomento alla pagina web dedicata del Comune di Torino.


In merito alla ZTL si informa, inoltre, che l’Amministrazione Comunale sta discutendo con i vari stakeholders interessati nuove modalità di utilizzo della ZTL e una possibile estensione degli orari di fruizione della medesima. Per maggiori informazioni in merito può consultare la pagina web dedicata.
 


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina