Città di Torino

TorinoE': guida pratica al cittadino




Comune > Guide e informazioni utili > TorinoE' > Scheda informativa

Ultima modifica: 04 Gen, 2012

Servizio di Conciliazione della Camera di Commercio

Il Servizio di conciliazione della Camera di Commercio di Torino, iscritto al n. 122 del Registro degli organismi di conciliazione tenuto dal Ministero della Giustizia, offre ad imprese e privati cittadini la possibilità di risolvere in tempi brevi e a costi contenuti le controversie che possono insorgere tra di loro, in diversi ambiti: condominio, locazione, edilizia, intermediazione immobiliare, turismo, tintolavanderie, impiantistica, telecomunicazioni e molti altri.

La conciliazione è una procedura volontaria, alternativa alla giustizia ordinaria, nella quale un conciliatore imparziale ed indipendente non decide, ma aiuta le parti a trovare un accordo, che soddisfi al meglio le loro esigenze. Si tratta di uno strumento nel quale viene garantita la massima riservatezza e che consente di risolvere in maniera efficace le controversie: il contenuto dell’accordo, infatti, viene trascritto in un documento che, firmato dalle parti, ha valore titolo esecutivo, ossia un valore più forte di un contratto e analogo a quello di una sentenza del giudice.



La conciliazione è uno strumento utilizzato anche in altri settori (culturale, familiare, penale, scolastico, sociale), dove è meglio conosciuta con il nome di mediazione. A Torino, sono diversi i Centri di mediazione operativi, con i quali la Camera di Commercio ha avviato un coordinamento già da qualche tempo.

Come

La domanda di conciliazione va redatta in carta libera, su moduli in distribuzione presso la segreteria del Servizio di Conciliazione e presenti sul sito della Camera di Commercio www.to.camcom.it/conciliazione e depositata personalmente presso la Segreteria del Servizio, oppure inviata via mail all’indirizzo: conciliazione@to.camcom.it o inviata via fax al n. 011 5716975.



La domanda di conciliazione, che deve essere sottoscritta dalla parte istante, deve indicare:

  • nome, cognome e recapito delle parti

  • sintetica esposizione dei fatti oggetto della controversia e ragioni della pretesa

  • valore economico della lite

  • copia dei documenti ritenuti rilevanti per la soluzione della controversia

  • copia di un documento di identità in corso di validità della parte istante

Dove

  • Camera di Commercio di Torino - Settore Conciliazione e Regolazione del Mercato
    Via San Francesco da Paola 24
    Tel. 011 5716711 - 011 5716712 - 011 5716716 - 011 5716717 - 011 5716719 - Fax 011 5716715

  • Sito Internet: www.to.camcom.it/conciliazione

Quando

  • Da lunedì a venerdì 9.00 - 12.15



Torna indietro | | Torna all'inizio della pagina