Città di Torino

TorinoE': guida pratica al cittadino




Comune > Guide e informazioni utili > TorinoE' > Scheda informativa

Ultima modifica: 23 Mag, 2022

Servizi sociali - Servizi per minori - Centro di Mediazione Penale

Il Centro di Mediazione Penale è un luogo di incontro per minori coinvolti in episodi che la legge definisce reati. Il servizio si rivolge tanto a chi ha commesso il reato quanto a chi lo ha subito. Spesso il reato è conseguenza di una relazione conflittuale e della mancata capacità di comunicazione e i ruoli di aggressore e di vittima non sempre sono così definiti; altre volte il reato è all’origine di un conflitto e produce la frattura di una possibile relazione. I mediatori si adoperano per favorire il dialogo e avvicinare le parti. Le persone coinvolte possono raccontare i fatti ed esprimere i propri sentimenti rispetto a ciò che è accaduto. Il confronto può servire a riaprire una comunicazione interrotta o a costruirne una nuova. Può offrire modalità di riparazione alle conseguenze del reato. Avviato su iniziativa della Regione Piemonte, del Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte e della Valle d`Aosta, del Comune di Torino e della Procura e del Tribunale per i Minorenni di Torino, al centro opera un`équipe composta da diverse figure professionali (di orientamento giuridico, pedagogico, psicologico, sociale) specificamente formate alla mediazione.

I servizi del Centro sono gratuiti.

La mediazione offerta dal Centro richiede una adesione volontaria e consensuale delle persone che vi accedono, ed è confidenziale.

Come

La mediazione è offerta dal Pubblico Ministero, dal Giudice dell'Udienza Preliminare e dai Servizi Sociali che si occupano dei minori sottoposti a procedimenti penali. Le parti interessate possono richiederla all'Autorità Giudiziaria direttamente o tramite avvocato.

Dove

Quando

  • da lunedì a giovedì ore 9.00 – 13.00 / 14.00 - 17.00; venerdì ore 9.00 – 13.00
    In altri orari su appuntamento



Torna indietro | | Torna all'inizio della pagina