Città di Torino

TorinoE': guida pratica al cittadino




Comune > Guide e informazioni utili > TorinoE' > Scheda informativa

Ultima modifica: 22 Gen, 2008

Divorzio

Il divorzio può essere contenzioso o congiunto. In entrambi i casi è necessaria l`assistenza di un avvocato.



Divorzio congiunto: può essere presentato solo dai coniugi che abbiano raggiunto un accordo su tutte le condizioni del divorzio (affidamento figli, assegnazione casa coniugale, assegni di mantenimento, ecc.). Generalmente la procedura si esaurisce in un`unica udienza e termina con la pubblicazione della sentenza di divorzio.



Divorzio giudiziario: si ricorre quando i coniugi non hanno raggiunto un accordo sulle condizioni di divorzio. La procedura è più complessa perché viene prima fissata un`udienza presidenziale e poi una serie di udienze istruttorie. Al termine della causa viene emessa la sentenza di divorzio.



La sentenza di divorzio viene inviata allo Stato Civile del Comune di celebrazione del matrimonio solo dopo il passaggio in giudicato. La sentenza, se non viene proposto appello, passa in giudicato dopo un anno dalla pubblicazione. Gli avvocati hanno la possibilità di attivare delle procedure che rendono più celere il passaggio in giudicato.

Dove

  • Tribunale Ordinario - Settima Sezione Civile - Palazzo di Giustizia - Corso Vittorio Emanuele II 130 - Torino – Scala C - 3° piano - Tel. 011 4327683 - 011 4327598

Quando

  • da lunedì a venerdì ore 8.30 - 12.30



Torna indietro | | Torna all'inizio della pagina