Protezione Civile



Comune > Sicurezza ed emergenze > Protezione civile


Il Servizio di Protezione Civile della Città di Torino

NEWS

RICOGNIZIONE DEI DANNI ALLE PRODUZIONI AGRICOLE DERIVANTI DALLA SICCITÀ ECCEZIONALE MANIFESTATASI A PARTIRE DAL MESE DI MAGGIO 2022

Il D.L. n. 115 del 9 agosto 2022, "Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali" (file .pdf), derogando da quanto previsto all’articolo 5 comma 4 del D.Lgs. n. 102 del 29 marzo 2004, consente alle imprese agricole che hanno subito danni dalla siccità eccezionale manifestatasi a partire dal mese di maggio 2022 e che, al verificarsi dell'evento, non beneficiavano della copertura recata da polizze assicurative a fronte del rischio siccità, di poter accedere agli interventi previsti per favorire la ripresa dell’attività economica e produttiva di cui al medesimo articolo 5 del D.Lgs. n. 102 del 29 marzo 2004.
Pertanto, le aziende agricole dovranno provvedere entro il 10/09/2022 alla compilazione del modello "Agricoltura_Siccità" (file .pdf) ed alla successiva trasmissione, tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo PEC della Divisione Protezione Civile, Gestione Emergenze e Sicurezza:

A seguito di
specifica comunicazione degli Uffici Regionali, la scadenza della presentazione delle segnalazioni, precedentemente fissata al 10/09/2022, è posticipata a data da definirsi.

Con successiva comunicazione, sarà indicata la nuova scadenza per segnalare i danni e le somme relative ad eventuali richieste di anticipazioni.
A tal proposito, si precisa che:

  • per aver diritto all’anticipazione, così come al contributo complessivo che sarà individuato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf), è necessario aver subito un danno superiore al 30% della PLV (Produzione Lorda Vendibile);
  • l’importo erogato in anticipazione dovrà essere decurtato dal contributo massimo erogabile a seguito del riparto dei fondi disponibili e dell’istruttoria tecnica amministrativa che sarà condotta dagli uffici regionali per l’erogazione del saldo del contributo;
  • qualora in fase di istruttoria tecnica amministrativa gli uffici regionali accertino la mancanza dei requisiti per il riconoscimento del contributo ovvero che il contributo massimo erogabile sia inferiore alla quota erogata in anticipazione, sarà necessario procedere al recupero delle somme già erogate come anticipazioni.

Nel caso un’azienda agricola abbia subito dei danni in corrispondenza di più comuni, la segnalazione deve essere fatta in ogni comune interessato.
Le segnalazioni già trasmesse, qualora non necessitino di un aggiornamento, rimangono valide a tutti gli effetti.
Seguiranno ulteriori indicazioni.

Per eventuale chiarimenti è possibile contattare i seguenti numeri di telefono: 800444004 - 01101137000.

EMERGENZA UCRAINA

La Città intende facilitare e sostenere la catena della solidarietà che si è attivata in questi giorni per rendere più efficaci gli aiuti alla popolazione ucraina.
È stato attivato uno specifico conto corrente bancario per ricevere le offerte per aiutare la popolazione ucraina, così tristemente e duramente colpita dalla guerra.
I cittadini che vogliono offrire un contributo possono utilizzare l'IBAN:
IT71K0200801046000106365334 con la causale "Emergenza Ucraina".
Le somme saranno immediatamente destinate per sostenere i servizi di accoglienza della Città per la popolazione ucraina in fuga dalla guerra.
Informazioni ed aggiornamenti su: http://www.comune.torino.it/emergenzaucraina

EVENTI METEOROLOGICI 2019/2020 - EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL RISTORO DEI DANNI AI PRIVATI ED ALLE ATTIVITÀ ECONOMICHE E PRODUTTIVE.
Con l'Ordinanza commissariale n. 1/A18.000/615-620-622-710-743 del 13/10/2021 sono stati approvati i criteri per l'erogazione dei contributi per il ristoro dei danni ai privati e alle attività produttive a seguito degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nel territorio piemontese nel biennio 2019/2020.
Tutte le informazione alla pagina dedicata

Bollettini di vigilanza meteorologica rivolti al sistema di Protezione Civile emessi da ARPA Centro Funzionale del Piemonte:
Bollettino di allerta meteoidrologica
Bollettino meteorologico
Bollettino ondate di calore

MISURE INTEGRATIVE EMERGENZA COVID ATTUALMENTE IN VIGORE

Normativa nazionale Coronavirus
Normativa regionale Coronavirus
http://www.viaggiaresicuri.it/


GRUPPO COMUNALE VOLONTARI

La descrizione, l'assetto organizzativo e il calendario delle attività 2009 della sezione comunale di volontariato.

Presentazione della Protezione Civile

Il Sindaco è l'autorità comunale di protezione civile.
Organizza le risorse comunali secondo piani prestabiliti per fronteggiare i rischi specifici del proprio territorio.
Per svolgere questo impegnativo compito a lui attribuito dalla legge n. 225/92 e s.m.i. istitutiva del Servizio Nazionale della Protezione Civile, si avvale di un'apposita struttura comunale, il Servizio Protezione Civile, con sede in Via delle Magnolie 5, funzionalmente incardinata nella Direzione Corpo di Polizia Municipale.
Al verificarsi dell'emergenza, il Servizio svolge compiti di coordinamento delle risorse che l'Amministrazione comunale è in grado di mettere a disposizione per fronteggiare lÕevento.
Il Servizio svolge attività di:

  • previsione: studio e determinazione delle cause dei fenomeni calamitosi, identificazione dei rischi e individuazione delle zone del territorio ad essi soggette;
  • prevenzione: evitare o ridurre al minimo la possibilità di danni conseguenti gli eventi, anche sulla base dei dati acquisiti attraverso la previsione;
  • soccorso: realizzare interventi diretti ad assicurare la prima assistenza alla popolazione colpita dagli eventi;
  • superamento dell'emergenza: realizzare in coordinamento con gli organi istituzionali competenti, le iniziative necessarie ed urgenti per rimuovere gli ostacoli per la ripresa delle normali condizioni di vita.

Nell'ambito del progetto "Crescere in Città" cura il programma formativo "Salviamoci la Pelle" volto alla diffusione della Cultura di Protezione Civile nelle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado.


Sezioni


Centro Comunale di Protezione Civile
Via delle Magnolie, 5 - Tel. +39 011 01137000 - Fax +39 011 01137750
Numero Verde 800 444 004
e-mail: protezione.civile@comune.torino.it
Condizioni d’uso, privacy e cookie