Città di Torino

Corpo di Polizia Municipale


Comune > Sicurezza ed Emergenze > Polizia Municipale > Sicurezza Stradale > Educazione stradale


Il casco

Aggiornata al 14 Novembre, 2007

IL casco

Allegro e buffo o lucente e super-tecnologico, anonimo o decorato in vario modo, il casco è comunque il miglior amico del motociclista e ciclomotorista minorenne! E' stato infatti possibile accertare che il suo corretto uso ha salvato tante giovani vite ed è per questa ragione che dal 2000 è entrata in vigore la Legge, meglio conosciuta come "Legge Casco", che impone l'obbligo di indossarlo ai minorenni ed ai maggiorenni in condotta di ciclomotori ed a tutti gli altri motociclisti che viaggiano a bordo di veicoli di maggior cilindrata.
È fatto obbligo, durante la marcia, di indossare e di tenere regolarmente allacciato un casco protettivo conforme ai tipi omologati, secondo la normativa stabilita dal Ministero dei trasporti:

  • ai conducenti  alla guida di ciclomotori a due ruote;
  • ai conducenti di motocicli di qualsiasi cilindrata, anche se muniti di carrozzino laterale, nonché agli eventuali passeggeri, questi ultimi anche se minorenni.

Sia che a viaggiare senza casco sia un maggiorenne o  un minorenne, va tenuto presente che il mezzo viene fermato dalle Forze dell'Ordine per sessanta giorni! Quindi, per ben due mesi, tutti a piedi!



Torna indietro Stampa questa pagina Torna ad inizio pagina