Città di Torino

Corpo di Polizia Municipale


Comune > Sicurezza ed Emergenze > Polizia Municipale > Il Corpo > Struttura > Servizi Territoriali


Servizi per i diritti delle persone diversamente abili

Aggiornata al 23 Novembre, 2007

Le persone diversamente abili godono di una particolare tutela nel Codice della Strada che impone agli enti proprietari di garantire l’effettivo abbattimento di ogni ostacolo che  impedisce o limita  la fruizione della strada o delle sue pertinenze.

La Polizia Municipale pone particolare attenzione alle tematiche della sosta dei veicoli al servizio delle persone diversamente abili. Hanno priorità le richieste di intervento sanzionatorio a tutela del diritto alla mobilità e dignità di chi ha maggiori difficoltà.

L’attività di vigilanza svolta degli agenti dei servizi territoriali verte non solo nel controllo capillare dei veicoli che occupano gli spazi riservati, ma anche sul corretto utilizzo del permesso da parte del possessore e dell’utilizzatore, nonché sulla gestione dei parcheggi riservati alla singola persona che devono essere eliminati quando il titolare cambi residenza o deceda.

In caso di uso improprio dei permessi rilasciati dalla Città di Torino, ferma restando l’applicazione delle sanzioni stabilite dal Codice della Strada, sono applicate le misure previste dall’ordinanza n. 2039/02.

E' disponibile in formato pdf l'estratto DPR n. 503/96 recante il regolamento delle norme per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici.



Torna indietro Stampa questa pagina Torna ad inizio pagina