Cittą di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde > Verde Pubblico > Normativa


Aggiornato il 31.10.2008

Pubblicazioni

Inerti da demolizione come substrato

reviplantÈ possibile reimpiegare i materiali inerti prodotti dalle demolizioni edili e dagli scavi urbani profondi come substrato di coltivazione per piante ornamentali. La sperimentazione, condotta dall'azienda agricola Reviplant s.s. presso i propri campi di prova, in collaborazione con il Settore Grandi Opere del Verde Pubblico del Comune di Torino e con la società AMIAT di Torino, potrebbe rivelarsi utile ai fini dell'imponente opera di brownfield attualmente in corso nei cantieri di Spina3
continua



Vandalismo: conoscerlo per contrastarlo

Estratto da ACER 6/2006

Acer 6 - 06 Come contenere e debellare le azioni di chi dimostra di non rispettare i beni comuni come gli spazi verdi e le aree gioco? Oltre ad adottare accorgimenti deterrenti, è importante trasmettere un senso di responsabilità per cio' che è di tutti.
continua



Consuntivo post-Olimpiadi sul verde pubblico: Sfida all'inverno

Estratto da ACER 5/2006

Acer 5 - 06 Fioriture a profusione e accesi cromatismi per una città in festa nonostante le rigide temperature. Questa veste primaverile ha distinto il capoluogo piemontese durante le Olimpiadi 2006, importante banco di sperimentazione per una nuova disciplina, l'arredo floreale invernale. Dall'esperienza condotta, ecco le conclusioni utili per realizzare un anticipo di primavera in ambito urbano.
continua

Allestimenti a verde per le Olimpiadi 2006: Lezioni di charme.

Estratto da ACER 1/2006

Acer 1 - 06 In occasione dell'attesa manifestazione sportiva, Torino si fa bella, grazie ad un piano strategico del verde appositamente concepito dall'amministrazione comunale.
Numerose e diversificate le opere di arredo floreale e vegetale, realizzate per valorizzare tutti i punti strategici della città.
continua

L'amministrazione del verde a Torino. Un patrimonio strutturato

Estratto da ACER 6/2005

Acer 6 - 05 Tra i comuni italiani con il patrimonio arboreo più ricco e antico, Torino amministra oggi il verde pubblico in maniera molto articolata, grazie ad un iter organizzativo culminato nella costituzione dell'ufficio Alberate, che ha modificato la gestione degli alberi e ha introdotto criteri d'intervento oggettivi.
continua

Torino / Spina centrale. Nuove trame per la città

Estratto da ACER 1/2005

Acer 1 - 05 Articolato in 4 tranches il progetto Spina Centrale, ricuce oggi il tessuto urbano riqualificando le aree industriali limitrofe...
continua





Fauna urbana: Vita sul fiume

Estratto da ACER 4/2003

Acer 4 - 03 Negli ultimi anni, il Comune di Torino ha messo in atto una serie di programmi di riqualificazione ambientale. Tra questi, uno studio sulla fauna presente lungo le rive dei fiumi che attraversano la cittą. Un lavoro volto anche a determinare gli interventi gestionali da compiere per un incremento della biodiversitą delle aree verdi.
continua

Aiuole in ambiente urbano: Fiori di città

Estratto da ACER 2/2003

Acer 2 - 03 Tulipani, papaveri, begonie, crisantemi e ciclamini, tra le tante specie usate per le fioriture che decorano la città di Torino, pronta per il crescente turismo e per i numerosi eventi mondani.
I tecnici del Settore Verde Pubblico del capoluogo piemontese hanno censito e diviso in categorie gli oltre seimila metri quadri di aiuole.
continua

Torino città d'acque e Corona Verde

Gli Speciali di folia
Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 "Torino città d'acque" e "Corona Verde" non sono slogan pubblicitari: la città sta cambiando a vista d'occhio. La trasformazione strutturale dell'era post-industriale è da tempo in pieno svolgimento...
(sommario) (editoriale) (tracce di storia) (il progetto)




Supplemento ad ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Torino città d'acque: questo progetto nasce dall'acqua e come questa si insinua nel terreno...
Corona Verde: il recupero delle residenze sabaude, gioielli architettonici fra boschi, palazzi, fontane, viali e giardini...
(continua)



Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Una fitta rete di aste fluviali, percorsi, infrastrutture, sistemi di relazione, pause di pianura e angoli di periferia costituiscono la densa trama intorno a cui si sviluppa il progetto che trae spunto dall'antica "Corona di delizie"
(le aree protette) (le residenze) (organigramma) (il progetto)



Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Terre di mezzo: Da sempre terre paludose, l'isola del Meisino e le sponde frontali della zona di confluenza dei fiumi torinesi, oggi, attraverso uno dei più grandi progetti italiani di ingegneria naturalistica, si trasformano in Parco...
(continua)



Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Giocare di sponda: Dalla necessità di definire il limite tra edificato e fiume nasce il progetto di riqualificazione dell'area Fioccardo-Pilonetto...
(continua)




Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Il Lungopò: il recupero della sponda Murazzi Colletta è uno dei tasselli della nuova vita del Po ... Dopo lo zoo: Le vasche trasformate in fontane, il recinto delle anatre in collina panoramica...
(continua)




Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 La Dora Riparia e lo Stura: il parco fluviale di via Calabria, la Dora tra i corsi Umbria e Potenza, Parco della Spina 3...i paesaggi restituiti al loro ciclo vitale...
(continua)




Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Il parco del torrente Stura: la ciclabilità senza ostacoli e il parco Laghetti Falchera uno dei progetti più suggestivi ...
(continua)





Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Il Sangone: la sua trasformazione nell'affascinate cuore del nuovo parco fluviale e il comitato "Un Po di fiori a Torino" per migliorare e completare la fruizione di tutti i parchi fluviali ...
(continua)




Estratto da ACER 6/2001

Acer 6 - 01 Il settore Verde Pubblico del comune di Torino: il suo organigramma ...
(continua)





Ecologia urbana: modelli di futuro

Estratto da ACER 5/2001

Acer 5 - 01 Uno studio condotto presso il Politecnico di Torino ha consentito, attraverso l'applicazione dell'Ecologia del Paesaggio, di ipotizzare scenari di trasformazione di una vasta area fluviale torinese...
(continua)




L'alluvione del 2000

Estratto da ACER 1/2001

Acer 1 - 01 L'alluvione dell'ottobre 2000 ha nuovamente portato alla ribalta le problematiche connesse alla programmazione e alla gestione del teritorio nel suo complesso...
(continua)




"L'anello verde" di Torino: vedute panoramiche

Estratto da ACER 4/2000

Acer 4 - 00 Il progetto "Anello verde" mira a costituire, insieme al progetto "Torino città d'acque" un vero e proprio sistema del verde che unisca in un complesso continuo ed omogeneo ma con caratteristiche differenti a seconda delle potenzialità naturali...
(continua)



Torino città d'acque: un fiume di verde

Estratto da ACER 3/2000

Acer 3 - 00 Il progetto porterà la città sabauda, a conclusione degli interventi ad una dotazione di verde di circa il doppio rispetto al valore attuale. Si tratta di un'imponente opera di riqualificazione e risanamento delle fasce verdi spondali dei quattro fiumi cittadini...
(continua)

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina