Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde > Verde Pubblico > Notizie


Aggiornato il 13.05.2008

Inaugurata la nuova passerella ciclopedonale al Meisino: ora San Mauro è raggiungibile in bici anche sulla sponda destra del Po

Passerella Meisino

Il parco del Meisino, il grande parco nato tra il 2001 e il 2006 a nord – est di Torino, nei pressi di Via Agudio - lungo Stura Lazio – Cimitero di Sassi, grazie alla riqualificazione delle sponde fluviali realizzata nell'ambito del grande programma "Torino città d'acque", si arricchisce di un nuova realizzazione, che ne amplierà la fruizione da parte dei cittadini.
E' stato infatti inaugurato, venerdi' 10 maggio 2008, il nuovo ponticello sul Rio Costa Parigi che collega S. Mauro a di Torino e segna il confine tra i comuni di S. Mauro e Torino, rimuovendo l'ultimo ostacolo al completamento del collegamento ciclabile diretto tra i due comuni.
Oggi con la bicicletta ed a piedi si può dunque partire dalla chiesa della Gran Madre a Torino e arrivare a S. Mauro, percorrendo la sponda destra del Po, in un percorso di circa 15 chilometri, senza mai essere costretti a transitare o utilizzare strade percorse da automobili.
Il ponte, lungo 28 metri ed di larghezza utile transitabile di 2,50 metri, progettato dall'ing. Virgilio Anselmo e realizzato dal Settore Grandi Opere del Verde Pubblico della Città di Torino, è stato realizzato con materiali e tecniche che consentono il massimo rispetto dell'ambiente.
Si tratta, infatti, di una struttura interamente in legno (con l'esclusione delle putrelle in acciaio che tengono unito il legno della base e dei tiranti che reggono il ponte), ed anche l'apparato di ancoraggio e stabilizzazione del ponte al terreno ricorre solo minimamente al cemento armato (soltanto nei micropali per il consolidamento degli appoggi del ponte, successivamente mimetizzati con opere di ingegneria naturalistica).
Il costo della passerella ciclabile è stato di 100 mila euro, mentre il totale dell'intervento, comprensivo delle opere connesse, è costato 170 mila euro.

Il nuovo ponte è stato dedicato ad Alexander Langer, in omaggio al suo impegno per la pace, il confronto multietnico e l'ecologia.

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina