Cittą di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde > Verde Pubblico > Notizie


Aggiornato il 25.11.2008

Realizzata la pista ciclabile Fioccardo, tra Moncalieri e il complesso Sisport Fiat, lungo la sponda destra del Po

Una veduta della nuova pista ciclabile che da Moncalieri percorre la sponda destra del Po verso Piazza Zara. In questo tratto sorgeva l'ormai scomparso campeggio Riviera del PoA Torino, le piste ciclabili non mancano, per la gioia e la sicurezza dei tantissimi appassionati del pedale. Inserite nelle aree verdi o parallele alle grandi vie di comunicazione, le corsie riservate alle bici si snodano per la città, frequentate da cittadini di ogni età. E un altro tassello si è aggiunto al quadro della viabilità ciclistica sotto la Mole. Un tassello particolarmente significativo, perché consentirà ai torinesi di riscoprire una parte di territorio dalla quale erano stati di fatto esclusi per decenni: la sponda destra del Po, ai piedi della Collina, nel tratto a sud di piazza Zara e sino al confine di Moncalieri.

Ad essere inaugurata il 28 novembre 2008, ore 11, in corso Moncalieri 506 al River Side, alla presenza dell’Assessore al verde della Città, Roberto Tricarico, e del Presidente della circoscrizione 8, Mario Cornelio Levi, dopo due anni di lavori, sarà la parte di tracciato che va da Moncalieri alla passerella ciclopedonale  "Maratona" (quella che collega questa sponda con l’altra sponda del Po, nel Parco Millefonti, lungo corso Unità d’Italia), prolungandosi sino all'altezza del complesso Sisport Fiat. Qui è previsto un ponticello in legno che, valicando lo scivolo per le canoe, consentirà successivamente alla pista di proseguire lungo la sponda fluviale. Prosecuzione che comporta alcune difficoltà, data la presenza di edifici, magazzini e manufatti vari sin quasi a ridosso della sponda, come ha potuto constatare la Commissione Ambiente nel corso di un recente sopralluogo. E' poi ancora in fase di individuazione la connessione con il già esistente percorso ciclabile che dalla Gran Madre scende sino alla piscina Lido, oltre piazza Zara, passando sotto il Ponte Balbis. La prospettiva è interessante, poiché si sta concretizzando la possibilità di pedalare lungo la sponda destra del Po, percorrendone tutto il tratto torinese, dal Fioccardo fino a San Mauro.

(A cura della Redazione di CittAgora’, periodico del Consiglio Comunale di Torino)

Torna su



Galleria immagini

Una veduta della nuova pista ciclabile che da  Moncalieri percorre la sponda destra del Po verso Piazza Zara. In questo tratto  sorgeva l'ormai scomparso campeggio Riviera del Po

Una veduta della nuova pista ciclabile che da Moncalieri percorre la sponda destra del Po verso Piazza Zara. In questo tratto sorgeva l'ormai scomparso campeggio 'Riviera del Po'

Il ponte in legno che, una volta collocato a  scavalco dello scivolo per le canoe del Sisport Fiat, consentirà alla pista di  proseguire lungo la sponda fluviale

Il ponte in legno che, una volta collocato a scavalco dello scivolo per le canoe del Sisport Fiat, consentirà alla pista di proseguire lungo la sponda fluviale


Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina