Cittą di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde > Verde Pubblico > La cura del verde


Aggiornato il 11.02.2008

Segnaletica nei parchi

Il simbolo dei parchi urbani Il simbolo dei parchi fluviali Il simbolo dei parchi collinari

 

 

 

 

Nell'ambito delle iniziative di comunicazione visiva promosse dalla Città, rientra il Progetto di Identità visiva dei parchi, che prevede un sistema di supporti informativi e direzionali da collocare nei parchi urbani, fluviali e collinari.

Con questo intervento specifico si vuole restituire alla Città e ai cittadini la consapevolezza della consistenza e dell'importanza del suo patrimonio verde, unico in Italia, e aumentare la conoscenza della storia e della progettazione dei parchi e delle altre aree verdi torinesi.

Il sistema di cartelli è stato progettato per gestire ed armonizzare visivamente un insieme di informazioni eterogenee che vanno dai piccoli giardini rionali alle grandi aree verdi attrezzate; comprende cartelli di identificazione del sito, direzionali e informativi realizzabili in legno o con struttura portante in alluminio.

Per le informazioni sono inoltre disponibili sistemi di steli con planimetrie di riferimento.
Le tre tipologie dei parchi sono state identificate anche grazie alla stilizzazione di un uccellino per i parchi cittadini, di un'anatra per i parchi fluviali e di uno scoiattolo per i parchi collinari.
Il progetto, pluriennale, è partito nel 2003 con i parchi del Meisino e Millefonti, e nello stesso anno, in collaborazione con l'I.R.E.S., è stata realizzata un'indagine conoscitiva presso gli utenti per valutare il livello di gradimento dell'iniziativa.

Avuto esito positivo tale indagine, il progetto è continuato, ed è già stato realizzato, in tutto o in parte, per alcuni parchi tra i quali il Parco del Valentino, il parco della Pellerina/Mario Carrara, il Parco Leopardi, il Parco Colletta, il Parco Ruffini, il Parco della Maddalena.
Successivamente il progetto interesserà gradualmente tutti i parchi cittadini.

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina