Cittą di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde > Verde Pubblico > La cura del verde


Aggiornato il 14.01.2008

Cambiano le aree di sosta al Parco del Valentino

Castello del ValentinoDal 16 ottobre 2007 si attua il primo di una serie di provvedimenti che la Città sta pianificando per rendere più gradevole e sicuro il più importante parco torinese, realizzato a metà '800 come primo esempio cittadino di grande area verde per la pubblica fruizione dei cittadini.
Il Parco del Valentino, infatti, ha la necessità di una serie di interventi di tutela e valorizzazione, volti alla sua progressiva riqualificazione anche in vista del Congresso Mondiale degli Architetti del 2008 e del centocinquantenario dell'Unità d'Italia del 2011.
Si comincia così con un intervento, previsto con Deliberazione nr. 2007 01491/046 del 27 marzo scorso, (che modifica le aree di sosta previste, eliminando le auto dall'area di fronte al Castello secentesco sede della Facoltà di Architettura.

Qui il parcheggio delle auto era particolarmente evidente e sgradevole ed ha a lungo impoverito la visuale sullo splendido edificio, depauperando il parco di una sua porzione importante verso la città e degradando nel contempo la qualità del verde, la sua fruibilità e la qualità dell'aria.

Ora, un intervento di razionalizzazione della Zona a Traffico Limitato (cosiddetta "ZTL Valentino"), istituita fin dal 1995 e purtroppo progressivamente estesa a discapito delle aree pedonali, con la realizzazione di parcheggi sempre più ampi, drasticamente ne ridurrà le dimensioni, eliminando completamente il parcheggio dall'area antistante il Castello e dal contiguo viale Mattioli e il transito delle auto in questo tratto di Parco.
Una nuova grande aiuola con elementi di arredo verde fissi, oltre ad abbellire la visuale sullo splendido edificio storico, realizzeranno un totale sbarramento alle auto, dal fronte dell'Orto Botanico dell'Università, fino all'intersezione con viale Medaglie d'Oro.

La disponibilità di parcheggi non viene però diminuita: la sosta delle auto, infatti, viene spostata in una nuova area parcheggio, a pagamento, in viale Medaglie d'Oro, nel tratto tra Villino Caprifoglio e Club di Scherma. Tale area si affianca alle numerose aree parcheggio presenti e non interessate da alcun intervento (l'area di Torino Esposizioni, il parcheggio del V° padiglione, gli altri parcheggi su viale Virgilio dall'ingresso di corso Vittorio Emanuele) che consentono una piena fruibilità del parco e delle varie attività che in esso hanno sede.

Le auto autorizzate all'accesso alla ZTL Valentino potranno accedere al Parco esclusivamente dall'ingresso di Viale Virgilio, custodito con telecamere.

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina