Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2019


Orti generali a Mirafiori - dal primo marzo l'avvio

Pubblicato il 28.2.2019 (aggiornato il 5.3.2019)

ortigenerali-2

Dal 1 marzo 2019 il progetto Orti Generali, a Cascina Piemonte, in Strada Castello di Mirafiori 38/15, diventa realtà. Dal 1° marzo è aperto il parco di orti urbani e le assegnazioni degli orti saranno venerdì 1 marzo dalle 14 alle 18, sabato 2 e domenica 3 marzo dalle 9 alle 18.

A Mirafiori sarà possibile coltivare i propri orti, frequentare corsi teorici e pratici, partecipare a numerose attività comunitarie ed entrare nel vivo dell'orticoltura urbana.

Ortigenerali3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Orti Generali nasce con l’obiettivo di costruire un modello di impresa sociale per la trasformazione e la gestione di aree agricole residuali cittadine. Il progetto è l’esito di un percorso di 4 anni di progettazione partecipata che ha coinvolto scuole, associazioni, ortolani e abitanti di Mirafiori. Grazie alle sue componenti di innovazione sociale e tecnologica, Orti Generali ha vinto il bando indetto dal MIUR Smart cities and Communities and Social Innovation e dal 2016 al 2019 ha avviato una fase di ricerca tecnologica, supervisionata dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Dal 1° marzo 2019 il progetto durato 9 mesi di lavoro sul campo, realizzato grazie a 25 volontari attivi nella riqualificazione del parco sul torrente Sangone. 2250 metri di ganivelles e 2500 pali di castagno compongono le recinzioni di 1200 mq di orti per un totale di 150, la metà dei quali è già stata assegnata a cittadini che presto potranno coltivare il proprio cibo e creare comunità in maniera attiva.

Basato sui temi di sostenibilità ambientale e sociale, innovazione tecnologica sperimentale e supporto alla coltivazione, il progetto Orti Generali permetterà di praticare attività didattiche, terapeutiche, di reinserimento lavorativo e ricreative, per tutta la famiglia e tutte le età.

Ortigenerali1-2

Il sito www.ortigenerali.it è opensource ed è possibile trovare informazioni sui trattamenti biologici alle coltivazioni.

Inoltre il progetto desidera creare la possibilità per chiunque di avvicinarsi in modo facile all’agricoltura in città: durante il lavoro nei 150 orti nel quartiere Mirafiori, un agronomo sarà presente una volta a settimana per consigli e rimedi biologici da dare agli ‘ortolani urbani’ che lavoreranno nel loro orto.

Inoltre per ridurre lo spreco di acqua, sarà presente una centralina per rilevare meteo, umidità, temperatura locali e azionare l’impianto di irrigazione centralizzato per tutti gli orti.

Le iscrizioni ai corsi di Orti Generali sono aperte, anche per chi non è assegnatario di un orto, per la diffusione della cultura orticola urbana. Docenti esperti nelle varie materie terranno corsi teorici e pratici di vari temi, dall’introduzione della potatura di alberi da frutto all’agricoltura sinergica, dalla permacultura base all’apicoltura, dall’agricoltura biologica base e avanzato a laboratori per le famiglie di avvicinamento a giochi antichi e lavori dell’orto, dal parapendio allo yoga nel parco. 

A marzo iniziano i corsi di potatura, di agricoltura biologica, di apicoltura e di agricoltura sinergica.

Per ulteriori informazioni: www.ortigenerali.it

(A cura dell'Ufficio stampa dell'Associazione Clorofilla)

Ortigenerali2-2

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina