Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2018 > Alberi


Il ministro Costa a Torino per la Festa dell’Albero. In dieci anni donati dai cittadini torinesi 654 alberi

Pubblicato il 22.11.2018

2018-giornata Albero

Una “Scuolainverde” curata e coccolata dai bambini, che l’hanno realizzata succedendosi nel tempo, con le loro maestre e con i tecnici del verde del Comune, nell’arco di vent’anni; una vasta area ricca di alberi e cespugli, con l’orto e il frutteto, un stagno, un labirinto vegetale e un orologio solare.

È questo lo scenario scelto dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa per celebrare la Giornata internazionale dell’albero, insieme ai bambini della scuola materna “Vittorio Veneto” di via Sospello, la sindaca Chiara Appendino e gli assessori Alberto Unia e Federica Patti.

Sono contento di essere in una scuola oggi, perché il rispetto dell’ambiente inizia dai banchi di scuola e se tutte le scuole si impegnassero a piantare alberi, i risultati si avrebbero anche in termini di concentrazione e di benessere di studenti e insegnanti”, sostiene Costa, sottolineando l’eccellenza torinese nella cura e nella crescita del numero di alberi.

Oggi – spiega il ministro - ricordiamo il fondamentale contributo degli alberi nella lotta ai cambiamenti climatici. Oggi in tutta Italia si tengono centinaia di iniziative di piantumazione di alberi: sono un segnale di attenzione all’ambiente importante”. E ha aggiunto: “Ci sono circa 20 miliardi di alberi in Italia, a ognuno di essi dobbiamo riconoscenza e rispetto. In questa giornata ne celebriamo il valore universale quali custodi del territorio e della nostra salute”. Un valore sottolineato anche dalla sindaca Appendino: “Se chiedete ai bambini cosa c’è di brutto in città, vi dicono lo smog; se chiedete loro la cosa più bella vi rispondono il verde. Ecco, è questa la strada da perseguire, quella che passa dalle due facce di una stessa medaglia, quella che porta alla crescita del verde urbano e alla riduzione dell’inquinamento. E se lo dicono i bambini…”.

Insieme ai “padroni” del giardino il ministro ha piantato un ciliegio da fiore, scelto dai tecnici del Servizio Verde Pubblico nel ricco vivaio comunale di strada Manifattura Tabacchi.

Poi il ministro si è recato nel Palazzo di Città per la consegna degli attestati ai cittadini che hanno donato un albero a un’area verde nell’ambito dell’iniziativa “Regala un albero alla tua città”, dove ha salutato i donatori prima di ripartire per Roma.

L’assessore Alberto Unia ha poi presentato i dati delle donazioni del 2017: 44 nuovi alberi per una cifra di 11mila euro da 36 donatori , messi a dimora tra marzo e aprile; molti donatori avevano già donato negli anni passati, altri grazie al passa parola.

In totale, dal 2008: 439 donatori, 654 alberi, euro 175.884.

L’iniziativa continua ed entro 20 dicembre è ancora possibile presentare istanza di partecipazione, con piantamento nella primavera 2019.

Informazioni sul sito http://www.comune.torino.it/verdepubblico/2018/alberi18/regala-un-albero-dal2018.shtml

 

(A cura dell'Ufficio Stampa della Città di Torino)

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina