Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2017 > Altre news


Convegno "“Un dato tira l’altro. Sistemi Informativi Territoriali e la co-progettazione tra pubblico e privato nel verde urbano. Nuove applicazioni nei sistemi GIS"

Pubblicato il 9.11.2017

convegno

I dati in possesso delle Pubbliche Amministrazioni rappresentano uno strumento di innovazione nei servizi alla persona. Messi a disposizione di tutti, attraverso strumenti di analisi e condivisione, sono un volano di sviluppo e di innovazione del territorio: la partecipazione attiva dei cittadini, supportata dalla condivisione dei dati territoriali, amplifica i suoi benefici effetti sulla città.

Per affrontare il mutamento di prospettiva e le opportunità offerte dalla gestione dei dati nell’Amministrazione Comunale, e in particolare nella gestione della partecipazione dei cittadini nella progettazione degli interventi sul verde urbano, nell’ambito di Partecipa-To, la Città di Torino organizza il convegno “Un dato tira l’altro. Sistemi informativi territoriali e la co-progettazione tra pubblico e privato nel verde urbano. Nuove applicazioni nei sistemi Gis. Progetto Partecipa-To”, organizzato dagli assessorati ai Sistemi Informativi, Innovazione e Smart city, all’Ambiente e al Verde e al Decentramento e Politiche giovanili, dal Tavolo di Progettazione civica e in collaborazione con la Circoscrizione 2.

Il convegno si terrà il 29 novembre dalle ore 9 alle ore 13 nella sala Norberto Bobbio di via Corte d’Appello 16 a Torino.

La proposta è vista nel contesto di rinnovamento delle modalità di gestione dei dati e degli strumenti che si stanno introducendo a supporto del futuro governo della Città.

Verranno portate significative esperienze relative a progetti incentrati sulla Città e il suo territorio, ampliando le conoscenze sull’utilizzo dei moderni sistemi Gis relativi alle risorse antropiche e naturali, per favorire la partecipazione attiva dei cittadini.

Partecipa-To è lo strumento che regola le forme di collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la comunità cittadina per lo sviluppo di pratiche virtuose. Il primo ambito su cui viene applicato è il verde pubblico: giardini, aiuole, ma anche spazi che possono ritrovare vitalità e utilità grazie all’azione di cura e di recupero compiuta dal cittadini e cittadine.

Al convegno viene offerto il contributo dell’Università e del Politecnico; è prevista la partecipazione della sindaca Chiara Appendino e degli assessori Alberto Unia e Paola Pisano. La partecipazione è aperta ad architetti, urbanisti, paesaggisti, agronomi, forestali, agrotecnici, periti agrari, ingegneri e geometri; sono previsti crediti formativi gratuiti per gli iscritti agli ordini professionali.

In allegato il pieghevole con le modalità di iscrizione e il programma dettagliato.

(A cura dell'Ufficio stampa della Città di Torino)

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina