Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2017 > Alberi


Un albero per il maresciallo Cetrola

Pubblicato il 11.5.2017 (aggiornato il 12.5.2017)

alberoCetrola

Un faggio rosso, dedicato alla memoria del maresciallo della Guardia Costiera, Francesco Cetrola, è stato piantato l'8 maggio 2017 al parco Michelotti, nel corso di una cerimonia alla quale è intervenuto, in rappresentanza della Città, il vice presidente del Consiglio Comunale, Enzo Lavolta.

Cetrola perse la vita nella strage avvenuta al porto di Genova il 7 maggio 2013, a seguito del crollo della Torre Piloti del molo Giano, urtata, a causa di una manovra sbagliata, da una nave porta-container in uscita dallo scalo.

Ricordare Francesco Cetrola, il Primo Maresciallo della Capitaneria di Porto di Genova, ha affermato Lavolta, rappresenta la ferma volontà di farne rivivere i valori della dedizione, dell'altruismo, dell'applicazione e del rispetto, che ne hanno distinto il carattere e la personalità, nel lavoro e nella vita. Significa ricordare quell'immane tragedia, ha aggiunto, nella quale persero la vita, con Francesco, i militari della Guardia Costiera Marco De Candussio, Gianni Iacoviello, Davide Morella, Giuseppe Tusa e Daniele Fratantonio, il Pilota Michele Robazza, l’operatore del Corpo Piloti Maurizio Potenza e l’operatore della Società Rimorchiatori Riuniti Sergio Basso, mentre altri quattro militari della Guardia Costiera di Genova riportarono gravi ferite”.

L’iniziativa, durante la quale è stato espresso il ringraziamento alla Città da parte di Giovanni Pettorino, Comandante regionale della Guardia Costiera della Liguria e comandante del Porto di Genova, ha visto la partecipazione di diversi parenti, tra i quali la mamma di Francesco Cetrola. L'albero è stato piantato dal Servizio Verde Gestione della Città.

Proprio da alcuni parenti, residenti a Torino, era nata la proposta rivolta alla Città, lo scorso anno, di dedicare un albero alla memoria del familiare scomparso.

(A cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio Comunale)

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina