Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2015 > Parchi e giardini


Fienagione al Parco Colonnetti

Pubblicato il 19.5.2015

COLONNETTI

Nel Parco Colonnetti (Circoscrizione 10, Via Artom/Via Vigliani-Str. Castello di Mirafiori) la manutenzione del verde viene effettuata mediante fienagione, ossia recuperando per usi agricoli (fieno per foraggio) il residuo dello sfalcio dell’erba.

Questa modalità di gestione, che comporta che l’erba venga lasciata crescere più a lungo rispetto a quella degli altri parchi, in modo che raggiunga la necessaria altezza per poter essere utilizzata come foraggio, è stata scelta per una serie di ragioni di natura sia ambientale che economica:

  • Il mantenimento dell'erba fino alla sua fioritura favorisce le popolazioni d'insetti, che costituiscono anche cibo per molti uccelli, e di conseguenza la sopravvivenza dell'avifauna, messe in crisi dal crescente inquinamento e dalla sempre maggiore urbanizzazione dei loro habitat naturali.
  • I prodotti di risulta del taglio non sono più considerati rifiuti, ma materie prime (foraggio, lettiera per il bestiame, letame, compost, ecc.), riducendo i costi di smaltimento e realizzando quindi un risparmio per la Città.

I tagli vengono dunque effettuati soltanto 3 volte nell’anno, orientativamente nei mesi di giugno, agosto ed ottobre, in funzione dell’andamento climatico.

Insieme all’Azienda Agricola incaricata dello sfalcio, il Servizio Verde Gestione monitora continuamente lo stato dell’ erba e le condizioni climatiche ed appena si realizzeranno le condizioni ottimali per ottenenere una buona fienagione inizierà lo sfalcio

Nel frattempo, la Cooperativa Sociale che ha in carico la manutenzione del Parco provvederà allo sfalcio con rifilatura della fascia erbosa intorno le panchine e gli attrezzi ginnici, al fine di permetterne la fruizione.

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina