Città di Torino

Verde Pubblico


Comune > Ambiente e Verde >

Verde pubblico > 2015 > Alberi


Potatura dell’alberata di corso Unione Sovietica - disagi per gli utilizzatori della linea 4

Pubblicato il 15.1.2016 (aggiornato il 18.1.2016)

Alberata Unione Sovietica

E’ in corso dal 9 gennaio 2016  la potatura dei 2 filari alberati di corso Unione Sovietica, nel tratto tra corso Lepanto e corso Tazzoli. Sono 380 platani che non venivano potati dal 2005 e pertanto, dopo diversi rinvii legati a ragioni tecniche, era assolutamente necessario provvedere.

Per realizzare i lavori in sicurezza è stato necessario, come per ogni filare alberato che si trova lungo assi tranviari, richiedere a GTT di disattivare le linee elettriche aeree ad alta tensione e pertanto sono state apportate delle modifiche alla linea 4 dei mezzi pubblici nella tratta interessata dalla potatura, nei giorni dal lunedì al venerdì in cui si svolgono le lavorazioni, in particolare la sostituzione con una navetta autobus. Le limitazioni alla percorrenza tramviaria del tratto da potare dureranno 2 mesi.

La Città è consapevole del disagio creatosi per gli utilizzatori di tale linea, che è un asse importante del trasporto pubblico cittadino, e che due mesi sono un periodo lungo, ma le ragioni dell’intervento sono molteplici e legate a:

  • le caratteristiche del sito (un doppio binario protetto da transenne) che aumentano le difficoltà operative per svolgere il lavoro di potatura in quota con i cestelli;
  • la necessità di operare nella stagione più fredda, poiché le piante di specie platano sono vincolati dalla normativa nazionale in materia di contrasto alla diffusione del cancro colorato del platano, che prevede tale modalità.
  • La necessità di prevedere l’eventualità di eventi meteo avversi, che impediscano il proseguimento delle lavorazioni per più giorni di seguito.

La sospensione del passaggio del tram ha permesso di convogliare in questo periodo, nel tratto interessato dalle potature, altri cantieri importanti: la collocazione delle lampade a led nell’impianto di illuminazione pubblica da parte di Iren; alcuni interventi, sempre da parte di Iren, sugli impianti semaforici; la riasfaltatura dei tratti di corsia riservata ai tram in corrispondenza delle fermate Gtt.

Si coglie l'occasione per informare che la potatura di un altro tratto di corso Unione Sovietica, da piazzale Caio Mario sino all'imbocco della tangenziale sud (altri 600 platani), è necessaria è sarà presumibilmente realizzata nell'inverno 2016/2017. Non sono ancora disponibili informazioni sulla durata dei lavori né sulle modalità con cui verrà gestito il servizio alternativo del trasporto pubblico.

Torna su



Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna ad inizio pagina