Urban Barriera

URBAN BARRIERA DI MILANO Urban Barriera è un programma di sviluppo
urbano finalizzato a innescare un processo di
miglioramento complessivo dell’area di Barriera di
Milano, quartiere storico della zona Nord della
città di Torino:

immagine 3

immagine 3

Immagine Due

Immagine Due

Immagine Uno

home agliè
All tips for Barriera che... lavora!

Barriera che...

Comitato Urban Barriera > Barriera che... lavora! > Extra-Titoli in Barriera
extra titoli 2015

Pubblicato il 26 Luglio, 2011

Extra-Titoli in Barriera


Il servizio Extratitoli ha ripreso l'attività di sportello a partire dal mese di ottobre 2015, con una nuova sede presso il Centro Polifunzionale della Diaconia Valdese in via Nomaglio 6. 

Esaurito a fine ottobre 2014 il finanziamento previsto dal Programma Urban, il progetto continua con il sostegno della Compagnia di San Paolo, erogato dall’Associazione “A Pieno Titolo”. La nuova sede è situata presso il Centro Polifunzionale della Diaconia Valdese, in via Nomaglio 6 a Torino.
L'accoglienza avverrà su appuntamento. Per prenotazione appuntamenti:
telefonare dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
al 320 8251188 (numero attivo a partire dal 20 settembre 2015).

Il Progetto Extra-Titoli in Barriera è stato attivato nel febbraio 2012 nell’ambito dell'asse di intervento economico-occupazionale del Programma Urban Barriera di Milano; il servizio, rivolto ai cittadini stranieri residenti a Torino e nella Città Metropolitana (ex Provincia), offre un’attività di supporto al riconoscimento in Italia dei titoli di studio o delle competenze professionali conseguiti all’estero.

Extra-Titoli in Barriera intende valorizzare le competenze dei cittadini stranieri al fine di favorirne l'occupabilità e l'integrazione, offrendo un supporto per affrontare le procedure necessarie a un'integrazione professionale adeguata alle competenze e ai titoli di studio conseguiti in patria.

I beneficiari del servizio Extra-Titoli in Barriera sono i cittadini con le seguenti caratteristiche:
- provenienti da paesi comunitari di ultima annessione (Romania e Bulgaria, 2007) e non comunitari
- in età da lavoro, occupati e non
- in possesso di un titolo di studio superiore o universitario e/o professionale
- residenti sul territorio del comune di Torino.

Il servizio supporta i beneficiari nel completamento di percorsi volti a:
- riconoscere in Italia il proprio titolo di studio o professionale;
- proseguire gli studi vedendo riconosciuto il proprio curriculum formativo in termini di crediti formativi o di possibilità di accesso a percorsi scolastici, accademici o di formazione professionale;
- consentire un inserimento nel settore professionale di competenza, laddove non sia possibile o sia troppo oneroso in termini di spesa e/o di tempo un riconoscimento formale del titolo di studio o dell'abilitazione professionale, orientando e accompagnando i beneficiari ad un inserimento in percorsi di formazione-istruzione-accademici (ove possibile con riconoscimento crediti) utili per recuperare la propria professionalità e/o per adeguarla al nuovo contesto, favorendo un adeguamento e/o un riconoscimento informale delle competenze professionali di cui sono in possesso.

Extra-Titoli offre quindi una attività di:
- consulenza sulle possibilità di far riconoscere il proprio titolo di studio in Italia e/o utilizzarlo per accedere a percorsi formativi;
- accompagnamento, quando necessario, nel superamento di ostacoli e difficoltà connessi a tali percorsi, mediante l’attivazione di contatti diretti con gli uffici consolari e/o le amministrazioni scolastiche o ministeriali coinvolte, e le commissioni didattiche delle scuole ove si presenti necessario un rientro in formazione;
- orientamento dei beneficiari verso le reti di aiuto del territorio che possano supportarlo durante il lungo iter collegato a questi percorsi.

Extra-titoli in Barriera ha operato da febbraio 2012 a giugno 2015 presso la sede del Comitato Urban Barriera di Milano, in corso Palermo 122. Da febbraio 2012 a fine ottobre 2014 il progetto, attivato nell'ambito dell'asse di intervento economico-occupazionale del Programma Urban Barriera di Milano e gestito dalla Divisione Lavoro, Formazione e Sviluppo Economico della Città di Torino, è stato affidato tramite gara d'appalto al Consorzio Sinapsi ed erogato dagli operatori della consorziata Cooperativa Parella. Visti  gli importanti risultati raggiunti e l’unicità del servizio la Città di Torino con il sostegno della Compagnia di San Paolo ha deciso di dare continuità al progetto che prosegue, erogato dall’Associazione “A Pieno Titolo”,  a partire dal mese di dicembre 2014.

Attivo da: febbraio 2012

Stampa