Se hai smarrito il tuo gatto devi tener conto che i gatti spesso evitano di allontanarsi troppo, a meno che non siano in preda alla stagione degli amori, per cui è bene iniziare a cercare nei dintorni di casa, facendo particolare attenzione alle zone più riparate. Il tuo gatto potrebbe essersi nascosto in un garage o in uno scantinato per ripararsi o riposarsi finché non comincerà ad avvertire la fame o la sete. Da questo momento in poi comincerà a miagolare ad alto volume per cercare l’attenzione di qualcuno che lo aiuti ad uscire. Durante la ricerca ricordati di portare con te il trasportino o una coperta da avvolgere intorno al gatto per evitare che questo spaventato scappi nuovamente o ti graffi!

 

Se non hai trovato il tuo gatto nei dintorni puoi continuare a cercarlo nei canili della Città telefonando prima al Canile Rifugio di strada Cuorgnè, 139 aperto H24 – tel. 011 011 68020/ 68021, email: canilerifugio@comune.torino.it e poi al Canile Sanitario di in P.zza Morselli, 2 a Grugliasco ( tel. 338 3258072, fax 011.2369080, mail: antonio.borrelli@unito.it), potrebbe aver avuto bisogno di cure ed esser stato soccorso da qualcuno .

Scrivi un annuncio

Al fine di spargere la voce il più possibile è consigliabile scrivere un annuncio da stampare e distribuire per strada, nei negozi o da diffondere sui social network. L’annuncio dovrà contenere una una fotografia recente del gatto in cui si riescano a vedere bene i dettagli come il colore degli occhi, il muso, le orecchie, la coda, la corporatura ed eventuali segni particolari. Nel testo dovranno essere inseriti i seguenti elementi importanti:  nome, sesso, razza, colore del pelo, colore degli occhi, eventuali segni particolari (macchie di colore diverso, cicatrici ecc…),  se porta o meno un collare e di che colore e forma, in caso fosse microchippato anche il numero di microchip, la data e il luogo della scomparsa, il tuo recapito telefonico o di un familiare/amico per essere ricontattato in caso di avvistamento/ritrovamento.

Fai denuncia di smarrimento

Direttamente alla Polizia Municipale di Torino . Sul sito della Regione Piemonte, nella pagina appositamente dedicata è possibile scaricare il modulo per la denuncia di smarrimento (cani, gatti e furetti).

Hai trovato un gatto malato bisognoso di cure?

Portalo al  Canile Rifugio di Torino in  Strada Cuorgnè, 139 aperto  H24 , 365 giorni l’anno e fai denuncia del ritrovamento alla Polizia Municipale e poi  mandane una copia all’Ufficio Tutela Animali  (ufficiotutelaanimali@comune.torino.it ) e al Canile Rifugio ( canilerifugio@comune.torino.it ). I veterinari del Canile provvederanno a visitare il gatto e alle cure necessarie e non appena starà bene potrà tornare dal il suo padroncino oppure nella colonia di provenienza. Attenzione!  In caso tu non avessi fatto denuncia,  il Canile provvederà ad intestarti il gatto.

 

Ricordati! Per ridurre il rischio che il tuo gatto scappi di casa sarebbe bene sterilizzarlo se non l’hai ancora fatto e inoltre  microchipparlo può aiutarti a ritrovarlo più facilmente, anche un collarino con una targhetta in cui riportare il tuo numero di telefono può tornare molto utile soprattutto se il tuo gatto è abituato ad uscire.