Città di Torino >
Trasporti e Viabilità > Ultime Notizie > PROGETTAZIONE DELLA NUOVA LINEA DELLA METROPOLITANA

PROGETTAZIONE DELLA NUOVA LINEA DELLA METROPOLITANA

Pubblicato il 18-06-2018 (Aggiornato il 05-07-2018)

prima pagina-2
Nel corso dei primi due incontri del 27 e 28 giugno voluti dall’ Assessorato alla Viabilità e dedicati alla condivisione con i cittadini dei primi risultati  dell’analisi del documento preliminare alla progettazione per la realizzazione della nuova linea 2 della metropolitana, si è registrata una ampia e vivace partecipazione al dibattito pubblico, proficua alle future determinazioni sul progetto per la città di Torino, di un nuovo servizio di mobilità che permetterà l’interscambio con la rete di bus, tram, Servizio Ferroviario Metropolitano e servirà ad assorbire la futura domanda di spostamento più rapido ed efficiente grazie ad un servizio di mobilità sempre più all’ avanguardia.
Al fine di dare la più ampia diffusione al progetto è stato predisposto e diffuso nelle varie sedi circoscrizionali  il materiale illustrativo sul progetto.
 
I cittadini che lo vorranno potranno inoltre consultare il documento pubblicato su  www.deciditorino.it , il portale con il quale la Città intende promuovere la partecipazione e sperimentare la progettazione di infrastrutture e servizi, anche utilizzando gli strumenti offerti dalla tecnologia.
 
Collegandosi a www.deciditorino.it  i torinesi, ma anche i residenti fuori città, potranno ottenere informazioni ed inviare domande e rilievi sulla realizzazione della nuova linea. A esprimersi saranno anche le Circoscrizioni alle quali sarà richiesto un parere. 
 
“Attraverso il web della Città e, in particolare le pagine di Decidi Torino, i cittadini potranno informarsi sul progetto e, con i loro suggerimenti e osservazioni contribuire dando indicazioni per la stesura del progetto preliminare di questa nuova linea. Assicurare  trasparenza e promuovere la partecipazione attiva dei cittadini rappresenta un passaggio non solo utile, ma indispensabile per realizzare un’opera che migliori l’efficienza e la sostenibilità del sistema dei trasporti cittadini, che si mostri adeguata ai bisogni delle persone e sia capace di migliorare concretamente la vita quotidiana di chi vive in città.”
 
Le proposte e le osservazioni pervenute entro il 22 luglio potranno essere considerate durante la stesura del progetto preliminare, ma a tutte le domande che continueranno a giungere verrà comunque data una risposta fino alla fine dell’anno, attraverso il sito.
 
I cittadini che si collegheranno al portale potranno anche suggerire un nome con il quale riconoscere la seconda linea della metropolitana. 
 
 
 
 
 
Video presentazione (161.3 MB)

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro