Città di Torino >
Trasporti e Viabilità > Ultime Notizie > PARTITI A FINE AGOSTO I LAVORI DI PAVIMENTAZIONE DI VIA MONFERRATO

PARTITI A FINE AGOSTO I LAVORI DI PAVIMENTAZIONE DI VIA MONFERRATO

Pubblicato il 26-07-2017 (Aggiornato il 13-10-2017)

rendering 1
planimetria-6

Una nuova via pedonale

rendering 2

La riqualificazione di via Monferrato ha come obiettivo restituire i 260 metri della storica strada al passeggio e alla funzione commerciale.

particolare

I lavori  che saranno eseguiti per tratti successivi di volta in volta completati, in modo da ridurre progressivamente l’area di cantiere, e termineranno entro il mese di giugno del prossimo anno. Per tutta la durata dell’intervento si opererà in concertazione con commercianti e cittadini per contenere i disagi”.    

Lastricata in pietra di Luserna, con un compluvio centrale in ciottoli delimitato da guide, marciapiedi coerenti a raso con la pavimentazione centrale, pavimentati con binderi ed elementi di arredo urbano, a compimento dell’intervento via Monferrato sarà valorizzata complessivamente nella sua tradizione storica, in una dimensione tuttavia smart.

Si pensa all’installazione di panchine dotate di wi-fi per la ricarica di cellulari e a elementi di illuminazione che rendano piacevole anche il transito serale e punti di luce sul selciato. Sono previsti inoltre archetti portabiciclette, cestini portarifiuti, totem all’inizio e alla fine della strada per indicare gli esercizi commerciali.

Tra le migliorie complessive che riguardano lo spazio pubblico vi è l’impegno a riqualificare contestualmente al cantiere di via Monferrato i tratti di via Santorre di Santarosa, tra via Cosmo e corso Casale e di via Romani con la sostituzione delle lastre rotte e il rifacimento del tappeto stradale.

Circa le compensazioni ambientali è prevista la pulizia del belvedere sul Po, all’altezza della diga Michelotti, con l’installazione di panchine, la posa di pavimentazione in pietra e la messa a dimora di arbusti e piante, in sostituzione delle essenze seccate.

Sarà inoltre sistemata la recinzione dello spazio giochi di corso Giovanni Lanza ed effettuata la pulizia della fontana in bronzo delle quattro stagioni, con la sistemazione del selciato, al di là della chiesa della Gran Madre.

Per compensare in parte la perdita della sosta sin dall’inizio lavori sarà modificata la tracciatura a terra sul controviale di corso Casale, da via Ornato fino a via Bricca mutando gli stalli da in linea a “lisca di pesce”, la sistemazione della sosta a pesce sarà poi così sistemata in via definitiva

Il progetto e l'esecuzione dei lavori sono a cura della Direzione Infrastrutture e Mobilità della Città di Torino – Assessorato  Viabilità e Trasporti – Infrastrutture – Mobilità sostenibile e Politiche per l’Area Metropoitana.
La spesa complessiva è di Euro 700.000 comprensiva di IVA e sarà coperta con finanziamento del PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "PON CITTA' METROPOLITANE"


PROGRAMMA DEI LAVORI

Inizio lavori fine agosto, avranno una durata di circa 9 mesi e procederanno a tratti successivi che saranno di volta in volta completati in modo da ridurre man mano  l’area di cantiere.
In sintesi le fasi di cantiere previste:
Da settembre a novembre - tratto da Via Romani  a Civ. 18 di Via Monferrato - Scavi – rete smaltimento acque meteoriche – sottofondi e pavimentazioni lapidee
Da dicembre a metà febbraio - tratto da  Civ. 18 di Via Monferrato a Via Santorre di Santarosa - Scavi – rete smaltimento acque meteoriche – sottofondi e pavimentazioni lapidee
Da marzo a maggio - tratto da Via Santorre di Santarosa a Piazza Gran Madre - Scavi – rete smaltimento acque meteoriche – sottofondi e pavimentazioni lapidee

Per agevolare i cittadini durante il periodo natalizio è prevista la sospensione delle lavorazioni.
Compatibilmente con i lavori, il traffico veicolare subirà delle deviazioni di percorso, saranno comunque garantiti gli accessi ai passi carrai e le percorrenze pedonali e lungo la via verranno realizzate delle aree provvisorie per il carico e scarico delle merci
 

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro