Città di Torino >
Trasporti e Viabilità > Ultime Notizie > E' partita l'esecuzione dei sondaggi geotecnici e ambientali funzionali alla progettazione della linea 2 di metropolitana

E' partita l'esecuzione dei sondaggi geotecnici e ambientali funzionali alla progettazione della linea 2 di metropolitana

Pubblicato il 02-05-2018 (Aggiornato il 25-07-2018)

Procedono le attività di progettazione preliminare per la realizzazione della linea 2 di metropolitana affidate dalla Città di Torino al raggruppamento d’impresa con capofila Systra, che sta ora avviando una analisi preventiva sui fabbricati situati nelle aree su cui potrebbe svilupparsi il tracciato della linea.
Tale indagine, condotta da RTP Systra – Neosia – Italferr – AI Studio- AR Thème – Studium, si avvale di tecnici appositamente designati allo scopo e consiste in un sopralluogo di ispezione finalizzato all’acquisizione dei dati generali dell’edificio, delle sue caratteristiche morfologiche e storiche e delle caratteristiche strutturali oltre alla redazione di una relazione fotografica con evidenziate le eventuali anomalie. Tutte le informazioni saranno raccolte in una scheda  tecnico progettuale che farà  parte della progettazione in corso di elaborazione.
 
Saranno coinvolte alcune aree della Città secondo un programma di massima che prevede:
Aprile: zona centrale tra Porta Nuova e Piazza Castello
Maggio: tratta “nord”, Castello – Università – Zona Cimitero Parco – Via Bologna – Trincerone 
Giugno – Luglio: tratta “sud”, Porta Nuova – Crocetta – Politecnico – L.go Orbassano – Corso Orbassano – Mirafiori 
Saranno pertanto presi accordi con gli Amministratori degli stabili, per quanto possibile, al fine di acquisire le informazioni necessarie. Per la compilazione della scheda d’indagine non è richiesta la sottoscrizione di un verbale di sopralluogo, ma saranno riportati i nominativi delle persone presenti e le generalità dell’Amministrazione dello stabile.
 
In questi giorni è partita  l'esecuzione dei sondaggi geotecnici e ambientali, che durerà fino alla metà del mese di giugno,sempre funzionali alla progettazione della linea  di metropolitana.
I progettisti incaricati dalla Città di Torino hanno affidato l'esecuzione alla ditta Geoser di Pavia, la quale effettuerà i sondaggi lungo il percorso in fase di studio.
Ciascun cantiere durerà alcuni giorni e sarà individuabile da un cartello informativo.
I campioni prelevati saranno utilizzati per determinare le caratteristiche meccaniche dei terreni interessati, ma anche il contenuto di sostanze inquinanti e l'altezza della falda nel sottosuolo.
I dati raccolti saranno utilizzati per la definizione del tracciato definitivo, delle caratteristiche della galleria e delle strutture di stazione, ma anche per i monitoraggi ambientali durante le fasi di realizzazione dell'opera.

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro