Torinoplus - Sport

Sport

Davanti al Parlamento Europeo, il 7 novembre 2012, Torino ha ricevuto l’investitura ufficiale di Capitale Europea dello Sport 2015, titolo fortemente voluto da tutto il mondo sportivo torinese e che premia la sua tradizione.

Torino è la città della Juventus, del Torino, delle Olimpiadi e di tanti, grandi appuntamenti sportivi internazionali, dalla scherma al golf, dal basket all'atletica (video/prima parte - video/seconda parte).

Quella dello sport torinese è una storia di primati: nel 1844 nasce la prima la società di ginnastica in Italia, la Reale Ginnastica; nel 1863 nasce il Club Alpino Italiano, nel 1879, il Club Scherma Torino; nel 1889 l’antichissima Cerea e numerose altre società daranno vita alla prima Federazione di Canottaggio e nel 1901 nasce il primo Ski Club. Un anno dopo l’Unione Podistica Torinese, poi Italiana.

Ma il vero protagonista della fine del secolo è il gioco che conquisterà la nazione: il calcio. Nel 1897 nasce, su una panchina di corso Vittorio Emanuele II, per iniziativa di un gruppo di allievi del Liceo Classico Massimo d’Azeglio, lo Sport Club Juventus. Nel 1906, da una costola della squadra bianconera nasce il Football Club Torino, alla Birreria Voigt di via Pietro Micca, attuale Bar Norman. “Juve” e “Toro”, bianconeri e granata, due anime e due modi diversi di intendere il calcio e le sue emozioni. Due squadre che hanno saputo accendere i cuori sotto la Mole e regalare successi indimenticabili: dai trionfi del Grande Torino di capitan Valentino Mazzola e Bacigalupo, ai primati della Juve affidati all’estro dei campioni del passato e del presente: da Charles a Sivori, da Boniperti a Platini, da Vialli a Del Piero.  I primati non sono finiti: nel 1959 nascono le Universiadi estive, seguite nel '66 da quelle invernali, manifestazione che nel 2007 è nuovamente a Torino. E ancora: nel 1985 inizia l'avventura italiana dell'arrampicata sportiva, mentre negli anni Novanta due grandi eventi tornano ai massimi livelli internazionali, la Turin Marathon e il Meeting Internazionale di Atletica Leggera, poi ribattezzato Memorial Primo Nebiolo.

Dopo i XX Giochi Olimpici Invernali del 2006 e l’Universiade Invernale del 2007 questa tradizione è continuata con i Campionati Europei di Short Track, i Campionati Europei Indoor di Atletica Leggera, le Finali ULEB CUP di Basket e i World Air Games nel 2009 e con i Campionati Mondiali di Figura su Ghiaccio nel 2010.

A novembre 2012, allo Stadio Olimpico, si è inaugurato il Torino Olympic Stadium Museum & Tour che racchiude più di 3.000 cimeli dei Campioni internazionali di tutte le discipline sportive.

I video

Torino città di sport - Prima parte

Torino città di sport - Seconda parte