Torinoplus - News

VAN DYCK. PITTORE DI CORTE

Alla Galleria Sabauda, dal 16 novembre al 17 marzo 2019, una mostra dedicata a Antoon Van Dyck, l’allievo di Rubens che nel XXVII secolo rivoluzionò l’arte del ritratto. In quattro sezioni e oltre 50 opere la mostra evidenzia l’esclusivo rapporto che Van Dyck ebbe con le corti italiane ed europee per le quali dipinse innumerevoli ritratti, capolavori unici per elaborazione formale, qualità cromatica, eleganza e dovizia nella riproduzione dei particolari.

Antoon Van Dyck ritrasse principi, regine, gentiluomini e nobildonne delle più prestigiose famiglie della nobiltà dell’epoca, dagli aristocratici genovesi ai reali di Torino passando per altre importanti casate europee. La mostra, attraverso le trame preziose degli abiti e nelle espressioni dei protagonisti delle opere, racconta, la storia, la politica e il costume di un’epoca.

Sezioni del sito

turista a Torino

Torino Web News

Archivio foto

Rassegna stampa

Torino Comunica