Torinoplus - Storia, Arte e cultura

Arte e Cultura

Torino è una città abituata al bello: dagli straordinari palazzi barocchi e liberty ai capolavori storici, come l’Autoritratto a Sanguigna di Leonardo da Vinci - conservato alla Biblioteca Reale; dalle 15 Residenze Reali (video 1 - video 2) dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco – a partire dal centralissimo e rinnovato Palazzo Madama fino a Venaria Reale, che testimoniano i fasti di casa Savoia, al Museo Egizio (video), il più importante al mondo dopo quello del Cairo. Un panorama artistico sconfinato da scoprire e da vivere anche negli oltre 40 musei della città tra il Museo d'Arte Orientale (MAO), un percorso dedicato all’arte e alla cultura dei paesi asiatici ospitato nello splendido edificio seicentesco di Palazzo Mazzonis e l’innovativo MuseoTorino, inaugurato in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, un museo virtuale e reale allo stesso tempo, unico nel panorama nazionale ed europeo per come è stato ideato e realizzato. Ideato per raccogliere, conservare e comunicare la conoscenza della città, la sua collezione è costituita dalla città stessa. In questo senso MuseoTorino si configura come un museo diffuso, formato dai luoghi e dagli spazi cittadini e dalla rete dei musei in cui sono custodite le testimonianze della storia della città. Il Museo Regionale di Scienze naturali - MRSN, articolato nelle sezioni di  botanica, entomologia, mineralogia-petrografia-geologia, paleontologia, zoologia e didattica. Il museo dispone di spazi espositivi per circa mille metri quadrati, che ospitano tutto l’anno interessanti mostre temporanee, oltre alle permanenti Lo spettacolo della natura, Mineralia, Vi.Vi.Alp., Storico Museo di Zoologia, L'Arca. Infine i due nuovi musei aperti nel 2012, il Juventus Museum un percorso multimediale dedicato alla storia della squadra di calcio torinese e il Museo del Risparmio dedicato ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie in cui è possibile avvicinarsi al concetto di risparmio e investimento con un linguaggio semplice ma non banale.

Ma la ricchezza della tradizione non ha impedito alla città e ai suoi artisti di guardare avanti, cercando nuove forme espressive. Oggi Torino è riconosciuta come una delle principali capitali europee dell'Arte contemporanea (video), grazie a un tessuto intrecciato di realtà pubbliche e private, di collezioni e fondazioni, musei e gallerie, eventi e manifestazioni e a una storia di sperimentazione e ricerca che va dalle esuberanze dei Futuristi a Felice Casorati, dall'Internazionale Situazionista all'Arte Povera, dalla Food Art alle maggiori avanguardie artistiche contemporanee.

La GAM, il Museo d'Arte Contemporanea del Castello di Rivoli, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e ancora la Pinacoteca Agnelli, la Fondazione Merz e la fiera Artissima - Internazionale d’Arte Contemporanea - sono tappe imprescindibili del circuito internazionale delle nuove forme espressive. A queste realtà si aggiungono un altissimo numero di gallerie e importanti manifestazioni en plein air: la magia di Luci d'Artista che invade annualmente le strade cittadine con installazioni luminose, o le opere d'arte pubblica che connotano le aree della città, come le tre opere sul viale della Spina Centrale (Mario Merz, Per Kirkeby e Giuseppe Penone), o le sculture di Tony Cragg di fronte allo Stadio Olimpico.

Questa è una città in cui non si contano le occasioni di confronto tra le forme più diverse di espressione artistica, dall’arte alla musica, dal cinema alla fotografia. Sotto la Mole sono tornati a girare i grandi registi internazionali – grazie anche all’ospitalità, alla consulenza e ai servizi offerti dalla Film Commission Torino e Piemonte, una delle più attive d'Italia – e dentro la Mole è nato il fantasmagorico Museo Nazionale del Cinema (video), progettato dall’architetto svizzero François Confino, recentemente arricchito con nuovi allestimenti. Il Torino Film Festival è tra i più interessanti d'Europa e non è che la più nota delle numerosissime kermesse cinematografiche del capoluogo. Gli appassionati di lettura trovano in città scrittori, editori, scuole di formazione letteraria come la Scuola Holden, la storica casa editrice Einaudi e appuntamenti di fama mondiale come il Salone Internazionale del Libro.

 Il Teatro Regio Torino - il tempio della lirica –, l’Auditorium Giovanni Agnelli al Lingotto e quello della RAI ospitano rassegne di primo piano nel panorama musicale internazionale. La Città di Torino, insieme al già citato Teatro Regio Torino, all’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI , all’Associazione Lingotto Musica, all’Unione Musicale e al Conservatorio Giuseppe Verdi hanno fondato Sistema Musica, con il fine di promuovere la conoscenza e la fruizione dell’arte dei suoni, sostenendo la produzione e la distribuzione di concerti. L’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Associazione Stefano Tempia, la rassegna MITO Settembremusica, soddisfano gli appassionati di musica classica, Narrazioni Jazz gli appassionati di jazz, mentre decine di manifestazioni estive quelli della musica extracolta. Ormai da decenni Torino è una delle città italiane più prolifiche sulla scena pop-rock nazionale. Il Teatro Stabile, il Teatro Ragazzi e Giovani e le tante importanti compagnie teatrali rispondono agli amanti della prosa.

E quando la cultura tout court incontra quella del saper fare, nascono i nomi del design che hanno reso Torino famosa nel mondo: Pininfarina, Bertone, Giugiaro, lo Studio 65. È grazie a queste realtà che Torino si è aggiudicata il titolo di Capitale Mondiale del Design promosso dall'International Council of Societies of Industrial Design nel 2008. Infine, nella città della Fiat non poteva mancare il Museo dell'Automobile (video), riaperto dopo una radicale e grandiosa trasformazione dell’edificio e dello spazio espositivo progettato dallo scenografo François Confino.

Ma tutte queste eccellenze non esisterebbero senza il supporto dei privati che in Piemonte, da sempre, credono nel sapere – prime tra tutte le fondazioni Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT – e se per strada, nei circoli, nei locali non si respirasse quell'aria di fermento che è il vero, indispensabile, motore della cultura.

 

I video

Torino è

Torino è ... Museo Egizio 

Torino è ... Museo del Cinema

Torino è ... Museo dell'Automobile

Torino è ... Reale

Torino è ... Residenze Reali intorno a Torino

Torino è ... ContemporaryArt Torino Piemonte