Volontariato per il recupero del cibo a Torino

progetti di recupero e redistribuzione delle eccedenze alimentari nei mercati
banco di mercato

A Torino sono attive numerose iniziative che hanno in comune la lotta allo spreco alimentare e la raccolta di eccedenze di cibo nei mercati e all'interno di eventi privati. 

L’idea che sta alla base è quella di garantire l’accesso al cibo fresco e di qualità a famiglie in stato di impoverimento, cercando di superare la logica dell'assistenzialismo.

Tutti questi progetti sono alla ricerca di volontari e volontarie. 

  • Progetto FoodPride
    Rete di enti ed associazioni di Torino che diffonde il recupero delle eccedenze alimentari, favorendo azioni di sensibilizzazione ed educazione, sviluppando solidarietà e una comunità di buone pratiche.
     
  • Progetto Fa bene 
    Opera per il recupero di eccedenze alimentari invendute e donazioni spontanee degli acquirenti all’interno dei mercati rionali e per gestirne la redistribuzione a famiglie in difficoltà economica, in collaborazione con la Rete delle Case del Quartiere.
     
  • Progetto celocelo Food 
    Ritira il cibo cucinato dai negozi che aderiscono all'iniziativa ed eccedenze a fine mercato di Piazza Madama.
     
  • Progetto Equoevento
    Raccoglie eccedenze alimentari dagli eventi (come partite di calcio e matrimoni).
     
  • Progetto Food, No Waste
    Comunità di giovani contro lo spreco alimentare. Call per 15 giovani tra i 15 e i 25 anni.

 

 

Consulta su TorinoGiovani le altre opportunità di volontariato in città.

 

Data aggiornamento: 
3 Agosto 2022