I passaggi per aderire al Servizio Volontario Europeo con il Comune di Torino

Vuoi partecipare a un progetto di volontariato europeo? Ti puoi rivolgere all’ufficio SVE del Comune di Torino che è un ente di invio accreditato.

Il Programma Erasmus+ della Commissione Europea, di cui lo SVE fa parte, prevede, 3 scadenze amministrative da rispettare per la presentazione delle domande: 2 febbraio - 26 aprile - 4 ottobre.

L'Ufficio Servizio Volontario Europeo del Comune di Torino, in attesa dei cambiamenti che la Commissione Europea sta avviando, ha sospeso gli incontri informativi obbligatori per la preparazione alla candidatura. Le novità verranno pubblicate tempestivamente nella pagina Opportunità SVE con il Comune di Torino.

Esempio di iter per candidarti con il Comune di Torino entro la prossima scadenza del 4 ottobre 2018 (partenze previste tra gennaio e maggio 2019):

  • leggi le pagine di questo sito sullo Servizio Volontario Europeo, comprese le domande frequenti,
  • consulta la pagina Opportunità SVE con il Comune di Torino per verificare se ci sono progetti per i quali cerchiamo volontari e segui le indicazioni date per le candidature,
  • consulta il database europeo sul Portale Europeo per i Giovani (è possibile presentare la propria candidatura per più progetti); in questo caso, potrai prendere un appuntamento con l'ufficio SVE da giugno in avanti per preparare la tua candidatura; sarà un colloquio individuale per capire insieme quali sono i tuoi interessi, i tuoi bisogni e le tue aspettative e per controllare CV e lettera di motivazione (esempio .pdf).

Quando tutto è pronto
Invierai la candidatura alle organizzazioni di accoglienza da te scelte che valuteranno se il tuo profilo è per loro interessante.

Dopo la selezione
L’organizzazione di accoglienza invierà alla propria Agenzia Nazionale il progetto per ricevere l’approvazione finanziaria (entro 3-4 mesi dalla scadenza amministrativa).

A progetto approvato

  • organizziamo insieme il viaggio di andata e ritorno;
  • parteciperai a uno o più incontri di preparazione alla partenza organizzati dall’ufficio SVE;
  • avvieremo le pratiche per l'attivazione dell'assicurazione europea prevista per chi aderisce allo SVE;
  • faciliteremo la conoscenza di altri volontari e volontarie e il confronto con chi ha già fatto questa esperienza.
Data aggiornamento: 
14 Maggio 2018
Servizio Volontario Europeo in Francia e in Polonia per 10 mesi e in Finlandia per 1 mese e mezzo. Sono offerti viaggio, vitto, alloggio e pocket money mensile. Candidature entro 22 luglio
Racconti di volontari che hanno partecipato a progetti SVE
Il Servizio Volontario Europeo (SVE) è parte di ERASMUS+, il nuovo programma dell’Unione Europea per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.
FAQ
Domande frequenti sullo SVE