Agricoltura biologica e mercati dei contadini

Produzione e vendita diretta di prodotti agricoli e biologici

Agricoltura e allevamento bio

L’agricoltura e l’allevamento biologici differiscono da quelli convenzionali per il loro ridotto utilizzo di prodotti sintetici per concimare e combattere i parassiti, il rispetto della naturale fertilità del suolo e la tutela del benessere degli animali (Regolamenti CEE 1804/1999 e 834/2007).

Le aziende che scelgono il biologico devono convertire il sistema produttivo per rendere minimo l’impatto sull’ambiente, riducendo ogni forma di inquinamento, impiegando tecniche di risparmio idrico e incentivando l’impiego di energie rinnovabili.  E’ escluso l’utilizzo di sostanze chimiche per la difesa delle piante e la fertilizzazione dei terreni, la produzione di OGM e i trattamenti dei prodotti dopo la raccolta (ad esempio irrorare di antimuffa le bucce delle arance o spolverizzare le patate di antigermogliativi).

Per quanto riguarda le produzioni di origine animale, non sono consentiti gli allevamenti “senza terra”, simili alla produzione intensiva industriale, poichè le tecniche di allevamento devono essere tali da causare la minor sofferenza possibile agli animali e rispettare il loro benessere. L’alimentazione degli animali deve provenire in massima parte da coltivazioni biologiche. Sono banditi  i mangimi medicati, ossia arricchiti di antibiotici e ormoni per accelerare la crescita del bestiame.

Siti di approfondimento:

  • AIAB - Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica
  • ICEA - Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale
  • SINAB - Sistema d'Informazione Nazionale sull'Agricoltura Biologica curato dal Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali
  • Terra Nuova - Mensile di informazione su agricoltura, biologia, medicina naturale e consumo critico.

Dove comprare bio

Esistono diverse associazioni, aziende agricole e negozi specializzati che si occupano della promozione e commercializzazione dei prodotti di origine biologica.

Aziende in Piemonte

  • Azienda Agricola Mompalà
    Azienda Piemontese che nel 2008  ha convertito tutta la propria produzione agricola al sistema di Certificazione Biologica con prodotti ortofrutticoli, miele, grano e olio; punti vendita a Torino e Piossasco.
  • Cascina Mondino
    Azienda agricola biologica del basso canavese a conduzione familiare dal 1970. I prodotti, freschi di giornata, sono disponibili presso i mercati  di Torino, Caluso,Chivasso, Cuorgnè e Ivrea. E' possibile acquistare anche con consegna a domicilio attraverso Tastè e direttamente in cascina. 
  • Il frutto permesso 
    Cooperativa agricola di Bibiana che produce alimenti rigorosamente biologici e li vende presso la propria sede e in alcuni negozi di Torino, Bardonecchia e Nizza.

Marchi nazionali con sedi a Torino e dintorni:

  • Acquisti Verdi
    Portale sui prodotti ecologici in commercio e relative certificazioni.
  • BioBottega
    Catena Bio diffusa in tutta Italia, con numerosi punti vendita a Torino e provincia.
  • Biopack Italia
    ​Azienda di Castellamonte specializzata nel confezionamento di alimenti e nella commercializzazione all’ingrosso dei migliori prodotti biologici su tutto il territorio nazionale.
  • Ecor 
    Linea di prodotti biologici presenti nelle grandi botteghe specializzate; punti vendita a Torino e dintorni.
  • NaturaSì
    Catena di prodotti bio acquistabili su internet e nei negozi diffusi in tutta Italia; elenco dei punti vendita in Piemonte.

Mercati a Torino:

Vendita diretta di prodotti agricoli

La vendita diretta da parte delle aziende agricole può avvenire in cascina o attraverso altre modalità di commercializzazione dei prodotti, come la presenza dei contadini in mercati, fiere e manifestazioni locali. 

Campagna Amica: rete di aziende agricole con l’indicazione delle vendite dirette in mercati, agriturismi, botteghe e fattorie; i prodotti sono certificati come 100% agricoli e di provenienza italiana.

Spesa dal contadino: portale nazionale per scoprire quali fattorie fanno vendita diretta in diverse regioni geografiche. Dopo aver visitato la fattoria e comprato i prodotti, è possibile raccontare l’esperienza alla comunità online, dare un voto all’azienda e scrivere una recensione.

Mercati dei contadini

Sono i mercati in cui gli agricoltori possono vendere i loro prodotti direttamente al consumatore. Il principio su cui si basano è quello della “filiera corta”, che prevede un rapporto diretto tra il produttore agricolo e il consumatore finale; la merce viene trasportata una volta sola, con un risparmio dei costi di trasporto, una riduzione dell’inquinamento e un risparmio sul prezzo di vendita. I prodotti venduti, infine, sono più freschi. 

  • Mercati Campagna Amica: progetto di Coldiretti con mercati dei prodotti tipici attraverso la vendita diretta dei produttori. Coinvolge circa 300 imprenditori agricoli all’interno di 41 mercati rionali a Torino, secondo un calendario prestabilito.
  • Mercati dei contadini: pagina Torino Mercati che segnala i mercati dei contadini organizzati da Coldiretti, Confederazione Italiana Agricoltori e altre organizzazioni. 
  • AlimenTO: mercato delle eccellenze enogastronomiche del Piemonte che si svolge ogni 5° domenica del mese in Piazza Solferino, con circa 80 operatori.
  • Prodotti tipici del Paniere: mercato dei prodotti tipici agroalimentari dell'Associaizone dei produttori del Paniere della Città Metropolitana, che si svolge la prima domenica del mese (tranne luglio e agosto) in Piazza CLN.
  • Tettoia dei Contadini di Porta Palazzo: mercato dei produttori che si raccolgono tutti i giorni sotto la tettoia coperta dell'Orologio, in Piazza della Repubblica. 

Vendita online

Una nuova modalità di vendita favorita dalla tecnologia è la spesa on line di prodotti agricoli direttamente dai produttori attraverso portali che mettono in comunicazione utenti e aziende presenti sul territorio.

  • Agrispesa porta in città i prodotti di stagione di piccole aziende agricole piemontesi che utilizzano tecniche di coltivazione biologica, biodinamica e di lotta integrata; distribuzione in quasi tutto il Nord-Ovest. 
  • Cortilia è un mercato agricolo online che seleziona prodotti del territorio, consegnandoli a domicilio dopo aver fatto la spesa sul portale. Attivo a Torino, Milano e Bologna.
  • Tastè permette la spesa online di prodotti direttamente dai contadini, incluso biologici e tipici piemontesi.
  • GAC - Gruppi di acquisto collettivo dove un soggetto mediatore seleziona le aziende del territorio, gestisce la vendita attraverso un portale online e si occupa delle consegna all'interno di diversi punti di distribuzione. A Torino sono operativi i GAC del Movimento Consumatori e dell'Alveare che dice si!
Data aggiornamento: 
28 Giugno 2017
Servizi e associazioni per la protezione degli animali
Comportamenti ecologici dentro e fuori casa
Servizi, spazi e associazioni per la protezione dell'ambiente
Raccolta differenziata, compostaggio e smaltimento materiali speciali
Progetti di reinserimento sociale in ambito agricolo e alimentare
Spazi verdi cittadini per la coltivazione agricola comunitaria