Se la vacanza è stata rovinata o comunque qualcosa non è andato come previsto, è possibile chiedere un rimborso. Qualche esempio: il volo aereo cancellato, il bagaglio smarrito, la sistemazione che non corrisponde alle descrizioni promozionali. 

Prima di partire, è sempre opportuno controllare quali sono i propri diritti, a cominciare da quelli tutelati dall'Unione Europea:

  • Decalogo UE dei passeggeri  
    Il sito della Commissione Europea offre un memorandum con informazioni sui contatti per le emergenze, la prevenzione degli incidenti stradali, le norme di sicurezza in aeroporto e le azioni da intraprendere in caso di volo annullato o bagaglio smarrito. Inoltre la Commissione Europea redige ed aggiorna ogni anno la EU Safety List con l'elenco delle compagnie aeree bandite all'interno della Unione Europea. 
  • Acquisti: i tuoi diritti
    Sezione del sito ufficiale La tua Europa con informazioni sull'acquisto di beni e servizi in qualunque paese della UE rispetto a contratti, prezzi, trasporto e consegna, garanzie e restituzioni.
  • Telecomunicazioni e Internet
    Sezione del sito ufficiale La tua Europa con informazioni sulle tariffe di roaming e sulla protezione della privacy e dei dati personali forniti per l'utilizzo di servizi. 

Associazioni di consumatori a cui potersi rivolgere in caso di controversie in ambito turistico:

Data aggiornamento: 
15 Settembre 2017
Disponibili anche offline, risolvono esigenze specifiche come prenotare attività, tradurre da lingue straniere, consultare mappe e info turistiche, conoscere i tassi di cambio, muoversi in loco