Un anno per imparare, una vita per fare

Ente: Associazione A Proposito di Altri Mondi Onlus (APDAM)

Settore e area di intervento: Educazione e promozione culturale - Attività interculturali 

Obiettivi del progetto

Gli obiettivi generali del progetto sono quelli di:

  • Incontrare le persone di qualsiasi età, religione o provenienza e fornirgli occasioni di informazione, formazione e confronto per accrescere il livello di sensibilizzazione sui diritti delle donne e dei bambini, in relazione alla salute riproduttiva, alle prassi per una corretta nutrizione e alla mancanza di informazioni adeguate sulla situazione globale, con particolare attenzione alla situazione della salute materno infantile. 
  • Trasferire, alle persone che vogliono vivere un’esperienza nelle organizzazioni di cooperazione internazionale, le giuste nozioni professionali per poter intraprendere nuovi progetti con maggior pianificazione ed efficacia nei possibili impatti sociali. 
  • Migliorare la comunicazione inerente i temi sulla salute materna infantile e la cittadinanza mondiale e rafforzare la presenza delle attività dell’associazione nella città di Torino. 
  • Favorire e stimolare la partecipazione attiva dei cittadini, aumentando così la capacità di produrre valore sociale delle attività dell’organizzazione.

Obiettivi specifici e attività d'impiego dei volontari

Sensibilizzazione: aumentare il numero di persone sensibilizzate alla tutela del diritto alla salute materno-infantile. 

  • Collabora con il responsabile di area all’impostazione del concept note delle campagne di sensibilizzazione da realizzare nella città di Torino; 
  • Collabora alla programmazione del piano annuale completo di date, luoghi, ecc..
  • Verifica per ogni evento, la necessità di permessi comunali/affitto sale convegni. 
  • Predispone griglia adesioni, materiali informativi e attrezzature per comunicazione. 
  • Affianca il responsabile dell’area e gli altri volontari di APDAM per la realizzazione degli eventi, allestimento punto informativo, accoglienza e registrazione dei partecipanti e questionari da far compilare. Partecipa all’incontro per verificare l’andamento del piano ed eventuali aggiustamenti 
  • Aggiorna i data base eventi, partecipanti e donatori ecc.

Promozione alla salute: educare la popolazione migrante (donne e uomini) e promuovere la salute all’interno delle stesse comunità di migranti a Torino. 

  • Collabora con il responsabile dell’area all’impostazione del concept-note di promozione alla salute per la comunità migrante del quartiere Aurora di Torino; 
  • Collabora all’organizzazione di incontri con i leader delle associazioni di migranti, presso l’ASLTO2, per identificare i bisogni di salute della popolazione migrante. 
  • Collabora all’elaborazione della campagna educativa presso le sedi delle associazioni di migranti. Per ogni momento formativo preparerà il verbale.
  • Sarà inserito all’interno dell’equipe educativa come facilitatore d’aula. 
  • ​Collabora alla realizzazione della campagna educativa, con la registrazione dei partecipanti ed eventuali questionari da far compilare sull’interesse dell’iniziativa. 
  • Valuta e rendiconta le attività realizzate con una valutazione anche personale. 
  • Realizza un evento di conclusione e disseminazione dei risultati. Collabora con l’organizzazione dell’evento e l’invito ai partecipanti.

ECM: educare la popolazione alla cittadinanza mondiale con focus tutela dei diritti di delle donne e dei bambini.

  • Collabora con il responsabile di area all’impostazione del cronoprogramma della nuova edizione del corso di educazione alla cittadinanza mondiale e a iniziative culturali a vario titolo, collaborazioni con università italiane e straniere. 
  • Collabora con il responsabile di area alla programmazione del piano annuale, completo di date dei singoli incontri e scelta dei luoghi 
  • Predispone griglia adesioni, materiali informativi e attrezzature varie per il corso. 
  • Realizza il corso, registrazione dei dati dei partecipanti ed eventuali questionari da far compilare sull’interesse dell’iniziativa e possibili miglioramenti dello stesso. 
  • Rendiconta e valuta il corso, partecipa all’incontro di verifica

Comunicazione: migliorare l'efficacia della comunicazione sulla mondialità

  • Collabora con il responsabile di area all’impostazione di massima del piano annuale delle attività di comunicazione anche in base ai dati storici che serviranno ad evidenziare l’impatto comunicativo. 
  • Predispone griglia adesioni volontari per la suddivisione delle attività, conferenze, stampa, aggiornamento di pagine web, social network ecc. 
  • Gestisce e aggiorna i social network, sito web o altri canali individuati. 
  • Realizza il piano di comunicazione, gestisce rendicontazione e valutazione.

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

Condizioni di servizio e aspetti organizzativi

Numero ore di servizio dei volontari
monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 

  • rispetto dei regolamenti interni dell’organizzazione a cui s’ispirano le attività della stessa
  • disponibilità ai trasferimenti nei comuni limitrofi per esigenze organizzative e realizzazione attività  

Requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione al progetto

Obbligatori:  Diploma scuola media superiore

Preferenziali: 

  • Istruzione e formazione
    Giovani afferenti dai corsi di laurea in antropologa, sociologia, scienze della comunicazione, scienze politiche e della cooperazione internazionale.
  • Esperienze
    Esperienze di volontariato il cui settore d’intervento è la salute materno-infantile ed esperienze nell'ambito della ideazione e realizzazione di campagne di sensibilizzazione e organizzazione di eventi a finalità sociale
  • Competenze linguistiche
    Conoscenza di una lingua straniera 
  • Competenze informatiche
    Buona conoscenza del pacchetto Office e dei principali Browser di navigazione internet, conoscenze di almeno un programma di grafica, necessaria per contribuire al raggiungimento di obiettivi e attività di tipo organizzativo ed eventi.

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: A proposito di altri mondi onlus 
Comune: Torino 
Indirizzo: via delle Rosine 15
Cod. identificativo sede: 125139
Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h). 
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

Formazione specifica dei volontari

La durata totale della formazione specifica sarà di ore 98, così come dettagliato:

  • Presentazione dell’ente. Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in
  • progetti di servizio civile. Progettare la cooperazione partecipata. Ciclo di progetto con focus sulle
  • problematiche legate a donne e bambini. Investire nel Marketing Sociale. Comunicare il terzo settore.
  • Educazione alla cittadinanza mondiale per la coesione sociale. Il volontario delle associazioni. La
  • formazione dell’adulto.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Associazione A proposito di Altri Mondi Onlus (APDAM):
Cristian Foti
via delle Rosine 15 - Torino
cell. 3391820732 
email: dir@apdam.org

 

Consulta il testo completo del progetto
Un anno per imparare, una vita per fare (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
26 Maggio 2017