Ente: Città di Torino

Settore e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale – Animazione culturale verso giovani

Obiettivi del progetto

Fronteggiare i bisogni informativi degli studenti stranieri e italiani e fuori sede implementando costantemente il portale studyintorino.it, per semplificare la ricerca di tutte le informazioni utilizzando un linguaggio e uno stile adeguati ai destinatari e creando una web chat su Facebook Messenger per dialogare con gli utenti in un modo che sia loro congeniale.
Fronteggiare inoltre i bisogni di informazione e orientamento di chi necessita di un contatto personale attraverso la creazione di uno sportello informativo universitario.
Fronteggiare la dispersione universitaria offrendo agli studenti delle scuole superiori torinesi momenti di orientamento e informazione, sia attraverso un sito con pagine loro dedicate, sia mediante appuntamenti orientativi basati principalmente sulla metodologia dell'orientamento tra pari, sia operando interventi nelle scuole nonché offrendo l’opportunità di svolgere colloqui individuali.
Fronteggiare la disaffezione degli studenti universitari per le elezioni studentesche e per la partecipazione favorendo la definizione congiunta tra Città e rappresentanti studenteschi delle politiche comunali in materia di università.

Obiettivi specifici e attività d'impiego dei volontari

Fornire, ricevere e veicolare informazioni complete e immediatamente comprensibili per gli studenti, attraverso il sito www.studyintorino.it i relativi social network nonché attraverso uno sportello dedicato al mondo universitario

  • Affianca l’operatore nella ricezione di informazioni dai soggetti partner
  • Collabora all’ideazione e alla realizzazione del coinvolgimento degli utenti del sito e dei canali social di Studyintorino nella generazione di informazioni
  • Supporta l’aggiornamento delle sezioni del sito, partecipa all’aggiornamento quotidiano della sezione Notizie del sito e alla programmazione redazionale
  • Collabora alla gestione in tempo reale della web chat con gli utenti di Studyintorino su Facebook Messenger; supporta la gestione quotidiana dei canali FB, Twitter e Instagram di Studytorino, proponendo modalità di utilizzo e eventuale apertura nuovi canali
  • Contribuisce all’attivazione dello sportello dedicato al mondo universitario all’interno del Centro Informagiovani di Torino, attraverso modalità “smart” e affianca gli operatori sperimentando le metodologie dell’informazione tra pari
  • Contribuisce alla diffusione tra gli studenti e i suoi coetanei dell’opportunità di utilizzare lo sportello anche per veicolare notizie ed eventi da loro realizzati

Offrire un servizio di orientamento per gli studenti degli ultimi 2 anni delle scuole superiori e per chi rischia di abbandonare il primo anno di università

  • Supporta l’aggiornamento della sezione #Orientati del sito Studyintorino e collabora alla gestione della web chat on line all’interno della stessa sezione
  • Affianca gli operatori nei colloqui orientativi su appuntamento laddove la propria esperienza può essere di interesse dell’utente (orientamento tra pari)
  • Partecipa al tavolo di confronto con i professori referenti per l'orientamento in uscita delle scuole superiori torinesi apportandovi il proprio punto di vista
  • Partecipa all’organizzazione dell’appuntamento annuale di orientamento universitario, affiancando gli operatori nella gestione dell’evento
  • Affianca gli operatori nei colloqui informativi e orientativi presso le scuole per condividere la propria esperienza di studio e di scelta post-diploma con gli studenti

​Offrire un canale diretto di partecipazione, presentazione di istanze e co- progettazione tra i decisori pubblici e le ass.universitarie

  • Contribuisce alla preparazione dei tavoli di confronto tra associazioni di rappresentanza studentesca (soggetti di rappresentanza, associazioni di studenti stranieri, associazioni culturali) e decisori pubblici (Città, Atenei, Enti universitari), proponendo temi da trattare e attori da coinvolgere; partecipa alle riunioni dei tavoli, apportandovi il proprio punto di vista generazionale
  • Affianca gli operatori nel servizio di supporto per le attività delle associazioni universitarie, contribuendo in particolar modo al recepimento dei bisogni delle associazioni giovanili sulla base della propria esperienza

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

Condizioni di servizio e aspetti organizzativi

Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 
flessibilità oraria e disponibilità ad essere presenti in caso di iniziative territoriali in orario serale o giornate festive. Disponibilità a partecipare a convegni e seminari in Italia e all’estero. Rispetto della normativa sulla privacy.

Requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione al progetto

Obbligatori: Diploma scuola media superiore

Preferenziali: 

  • Istruzione e formazione
    Frequenza corso di laurea o laurea in discipline attinenti comunicazione, marketing e/o comunicazione multimediale
  • Esperienze
    Esperienze nel campo dell'informazione tra pari e nell'organizzazione di "living libraries"
  • Competenze linguistiche
    Buona conoscenza della lingua inglese – livello B2
  • Competenze informatiche
    Possesso di ottime competenze informatiche di base nell’uso di internet, dei servizi web (motori di ricerca, posta elettronica, social network), nozioni su accessibilità e usabilità dei siti internet, conoscenza di base dei programmi di grafica e foto-ritocco, conoscenza di software CMS (content management system).

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: Settore Educazione Permanente
Comune: Torino 
Indirizzo:via Bazzi 4, trasferiti in Via Corte d'Appello 16
Cod. identificativo sede: 7954
Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h). 
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

Formazione specifica dei volontari

La durata totale della formazione specifica sarà di 80 ore, così come dettagliato: 

Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
La città di Torino, l’Ente Comune di Torino e l'Ara Servizi Educativi: l’organizzazione e l’istituzione.
Il Diritto allo studio in Piemonte: borse di studio, residenze universitarie, mense, aule studio, servizi agli studenti stranieri.
Il progetto “Torino Città Universitaria” e il sistema universitario torinese.
L’informazione da e per i giovani: l’Informagiovani di Torino e le esperienze italiane ed europee.
Il sito studyintorino.it: struttura del sito, software wordpress, canali social, il ruolo dell'informazione tra pari, il web marketing e le strategie di comunicazione 2.0.
L'orientamento universitario: dalle scuole superiori alla biblioteca vivente.
L’associazionismo giovanile e universitario: la rappresentanza studentesca, le associazioni di studenti internazionali e le associazioni giovanili.
Organizzazione e comunicazione dell’Università degli Studi di Torino e del Politecnico di Torino.
La città e gli studenti: l’urbanistica universitaria, la residenzialità e la mobilità studentesca.

 

Per informazioni

Torino Città Universitaria:
Michele Covolan
tel. 01101131190 – SMS 3494161041
email: michele.covolan@comune.torino.it
 

  

Presentazione candidature

Servizio Politiche Giovanili – Ufficio Redazione Web
via Garibaldi 25, primo piano
orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00

pec: gioventu@cert.comune.torino.it

 

Consulta il testo completo del progetto
Ready Steady Study (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
26 Maggio 2017