Lavoro stagionale in agricoltura

Requisiti e canali per cercare un lavoro agricolo all'estero

Lavorare in agricoltura all'estero può essere una buona opportunità anche per chi non parla benissimo le lingue straniere.

Il lavoro agricolo all’estero offre l’occasione di visitare nuovi paesi, guadagnare e conoscere  ragazze e ragazzi di tutte le nazionalità.

In questa pagina trovi informazioni su:

Mansioni

Da alcuni anni, anche nel settore agricolo ci sono state profonde trasformazioni del processo produttivo.

Alle tecniche di coltivazione tradizionale si sono affiancate varie innovazioni e nelle aziende agricole più avanzate vengono utilizzati nuovi strumenti tecnologici come ad esempio droni e sensori.

Al personale agricolo vengono quindi richieste oltre alle competenze manuali anche competenze digitali per poter operare su apparecchiature e macchine agricole sempre più complesse.

Il lavoro agricolo è diventato un lavoro qualificato per il quale servono conoscenze specifiche, utili soprattutto per ridurre i rischi di incidenti sul lavoro in particolare per quanto riguarda l'uso di mezzi e attrezzi agricoli.

Per le mansioni agricole più semplici (es. raccolta della frutta e verdura) non occorre una qualifica professionale mentre per le mansioni più complesse è necessario aver studiato agraria.

In ogni caso le attività manuali continuano a essere richieste, in particolare nella raccolta di frutta e verdura, settore in cui si possono trovare buone occasioni di lavoro stagionale.

Il lavoro agricolo è un'attività faticosa che si concentra in un periodo relativamente breve, con un minimo di 36 ore settimanali di lavoro.

Vitto e alloggio sono normalmente forniti dagli imprenditori agricoli, con una apposita previsione all’interno del contratto di lavoro.

La maggior parte dei posti è offerta per la stagione estiva, da maggio a settembre, ma in molti paesi c'è una richiesta di personale durante tutto l’anno, per particolari tipi di raccolte.

Per le lavorazioni manuali in ambito agricolo non sono richieste precedenti esperienze.  

Chi ha esperienze o competenze agricole può anche proporsi per lavori di maggiore durata o per attività di supervisione, controllo qualità, riparazione e conduzione dei macchinari, anche in ambiti diversi dalla raccolta.

Come candidarsi

Per candidarsi è necessario inviare una lettera di presentazione al datore di lavoro, con i propri dati anagrafici, la nazionalità, eventuali qualifiche agricole e il periodo di disponibilità.

In caso di lavori agricoli qualificati, di risposta a un annuncio di lavoro oppure con l'inserimento della propria disponibilità su una piattaforma di lavoro agricolo, occorre inviare anche il curriculum vitae.

Il periodo per inviare la candidatura è collegato alle date di raccolta per tipologia di prodotto, suddivise a seconda della regione o del paese.

A livello locale è possibile rivolgersi direttamente alle aziende agricole, oppure ai Centri per l’Impiego e alle associazioni di categoria.  

Altre indicazioni per affrontare un lavoro in agricoltura si trovano sulla pagina di TorinoGiovani Lavoro stagionale in agricoltura - Italia.

Annunci di lavoro agricolo

Gli annunci di lavoro nel settore agricolo si possono trovare su alcuni portali e banche dati online.

  • Annunci in tutta Europa
    • Eures
      motore di ricerca istituzionale con annunci provenienti da tutti i Paesi dell'Unione Europea
  • Annunci in singoli Paesi europei
    • Lavorare nei Paesi europei
      pagine di TorinoGiovani dedicate al lavoro all'estero, al cui interno si trovano informazioni sul lavoro agricolo in Francia, Spagna, Finlandia, Svezia, Germania, Irlanda, Norvegia (per il settore ittico)
    • Agriviva
      rete di circa 1.000 fattorie in Svizzera che offrono la possibilità di fare esperienze in ambito agricolo.
      L’età per ragazze e ragazzi va dai 14 ai 25 anni
  • Annunci in Paesi extra europei

Un elenco di motori di ricerca per tutti i settori, compreso quello agricolo, si trova sulla pagina di TorinoGiovani Cercare lavoro in Europa.

WWOOF

Fare WWOOFing è un modo per acquisire le tecniche dell’agricoltura biologica attraverso un’esperienza educativa e culturale basata sullo scambio senza scopo di lucro.

La WWOOF - World Wide Opportunities on Organic Farms - è un'organizzazione mondiale che mette in contatto volontari e aziende agricole biologiche.

I volontari - WWOOFer - offrono la propria disponibilità per svolgere i lavori tipici di un’azienda agricola: la cura dell’orto, la raccolta di frutta e verdura, il compostaggio, la cura degli animali, la raccolta di legna, ecc.
L’impegno giornaliero è normalmente di 4/6 ore al giorno.

L’azienda agricola in cambio offre vitto e alloggio, accoglienza e l’opportunità di vivere e imparare nella fattoria.

Per partecipare occorre iscriversi e pagare una piccola quota associativa.

I siti di riferimento sono:

Dopo la registrazione sulla piattaforma  si può scegliere e contattare direttamente la fattoria.

Lavoro agricolo in Italia

Per lavorare nel settore agricolo su TorinoGiovani è disponibile anche la pagina Lavoro stagionale in agricoltura - Italia con il calendario agricolo delle varie regioni italiane, le modalità di candidatura e le piattaforme online per offrire la propria disponibilità alle aziende agricole.

Torna alla sezione Lavorare all'estero

Data aggiornamento: 
18 Gennaio 2022
Qualifiche e requisiti per trovare un lavoro sulle piattaforme petrolifere ed estrattive di gas