Fare l’estetista vuol dire occuparsi di trattamenti cosmetici per migliorare l’aspetto estetico o curare imperfezioni. Precisione e disponibilità nei confronti della clientela sono alla base di questa professione. È necessario inoltre mantenere un costante aggiornamento sulle tecniche di trattamento e sui macchinari utilizzati per la cura del corpo.
In questa pagina trovi informazioni su come diventare estetista: in cosa consiste il lavoro, cosa serve per poterlo fare, quali corsi sono disponibili a Torino e come mettersi in proprio per aprire un centro estetico o un centro benessere.

 

Profilo professionale

L’estetista si occupa del trattamento cosmetico del corpo svolgendo tutte quelle attività che servono a migliorarne l'aspetto e attenuarne i difetti.
L'attività può essere eseguita con tecniche manuali, con l'utilizzo di strumenti per uso estetico o con l'applicazione di prodotti cosmetici.

L'estetista deve:

  • individuare il processo estetico da intraprendere 
  • eseguire i trattamenti utilizzando le attrezzature e i cosmetici necessari
  • predisporre l'ambiente di lavoro nel rispetto delle normative a tutela della salute, dell'igiene e della sicurezza

Fra le mansioni rientrano la pulizia della pelle, il make-up, la depilazione, la manicure, la pedicure e la ricostruzione delle unghie.

 

Competenze richieste

Per esercitare questa professione occorre possedere:

  • capacità d'analisi
  • autonomia decisionale
  • ottima manualità
  • senso estetico
  • facilità nei rapporti interpersonali per saper accogliere e assistere i clienti
  • conoscenza e rispetto delle norme d'igiene e di sicurezza

Formazione

Indirizzi utili per Torino e provincia

Per acquisire le competenze necessarie a svolgere la professione è possibile frequentare i corsi di formazione professionale che permettono di conseguire la qualifica professionale di Operatore del benessere - estetista.
I corsi possono essere di durata triennale o biennale.
I percorsi triennali, gratuiti,  sono rivolti a giovani di età compresa tra i 14 e i 24 anni, che hanno terminato il primo ciclo di istruzione (terza media), anche assunti in apprendistato ai sensi dell'art.43 del D.Lgs. 81/2105, e privi di titolo di scuola secondaria di II grado (scuola superiore).
Per i ragazzi in uscita dalla terza media le iscrizioni si aprono indicativamente nel mese di febbraio e devono essere fatte online sul sito del MIUR.
Per tutti gli altri le iscrizioni devono essere fatte direttamente presso le agenzie formative. A seguito di eventuali rinunce da parte di qualche iscritto è possibile trovare dei posti disponibili fino al  mese di settembre. 
Chi fosse interessato può provare a contattare gli enti organizzatori.

I percorsi biennali sono rivolti a maggiorenni in possesso di qualifica o diploma conseguiti in un percorso di istruzione e formazione professionale.
I corsi sono a pagamento e sono attivati dalle seguenti agenzie formative:

Al termine dei due percorsi formativi sopra descritti è possibile esercitare la professione solo come lavoratore dipendente.

Accesso alla professione

Per esercitare la professione in proprio, in qualità di titolare, è necessario conseguire l'abilitazione professionale che si può ottenere in vari modi a seconda del percorso formativo o lavorativo seguito:

  • dopo aver frequentato il corso triennale per Operatore del benessere - estetista è necessario seguire un corso annuale di 990 ore per  conseguire  il Diploma professionale di Tecnico dei trattamenti estetici e l'abilitazione professionale.
    Il corso è organizzato dalle seguenti agenzie formative:
  • dopo aver frequentato il corso biennale per Operatore del benessere - estetica è necessario seguire un corso annuale di specializzazione della  durata 900 ore. Al termine si consegue l'abilitazione professionale.
    Le agenzie che lo organizzano sono:
  • dopo aver svolto tre anni di attività lavorativa presso un'impresa di estetica oppure dopo un rapporto di apprendistato, della durata prevista dal contratto nazionale di categoria, seguito da un anno di inserimento lavorativo è necessario frequentare un corso di specializzazione di 300 ore. Al termine si consegue l'abilitazione professionale.
    Il corso è organizzato dalle seguenti agenzie:

Dove lavora

L’estetista può svolgere l’attività come dipendente presso un esercizio commerciale (centri estetici, palestre, centri benessere, alberghi, villaggi turistici, terme) oppure in modo autonomo.

Per svolgere l'attività in modo autonomo è possibile reperire maggiori informazioni su:

Data aggiornamento: 
19 Settembre 2019
Informazioni sulle professioni di parrucchiera-parrucchiere per uomo e per donna e barbiere, quali corsi frequentare per acquisire una qualifica
Figura professionale che accompagna e assiste le persone e i gruppi durante i viaggi organizzati
Professionista che lavora o conserva carne fresca da destinare al consumo
Figura professionale che accompagna persone singole e gruppi nella visita a luoghi di interesse storico-artistico.