Concorso RIPAM per 2.133 Funzionari Amministrativi

assunzioni a tempo indeterminato per laureati
Concorso RIPAM per 2.133 Funzionari Amministrativi
Scadenza iscrizioni: 
Mercoledì 15 Luglio 2020

Il RIPAM, Commissione per l’attuazione del progetto di riqualificazione delle pubbliche amministrazioni, ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di 2.133 Funzionari Amministrativi, da inquadrare nell'Area III, fascia retributiva F1, o categorie o livelli equiparati, nei ruoli di diverse amministrazioni.

I 2.133 posti a concorso sono così suddivisi:

  • 24 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli dell’Avvocatura Generale dello Stato
  • 93 specialisti giuridici legali finanziari
    Categoria A - F1 di cui 90 nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri e 3 nel ruolo speciale della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri
  • 350 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dell’interno
  • 48 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 nei ruoli del Ministero della difesa
  • 243 collaboratori amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze
  • 50 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dello sviluppo economico
  • 12 funzionarii amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali
  • 67 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
  • 210 funzionari amministrativi contabili
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
  • 92 funzionari area amministrativa giuridico contenzioso
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali
  • 159 funzionari amministrativi giuridici, contabili
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dell’istruzione
  • 22 funzionari amministrativi giuridici contabili
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero dell’università e della ricerca
  • 250 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo - MIBACT
  • 19 funzionari giuridici di amministrazione
    Area funzionale III - F1 dei ruoli del Ministero della salute
  • 264 funzionari amministrativi giuridico-contenzioso
    Area funzionale III - F1 dei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro
  • 23 funzionari amministrativi
    Area funzionale III - F1 dei ruoli dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata
  • 5 funzionari amministrativi
    V livello - Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale
  • 2 funzionari amministrativi
    F1 - nei ruoli dell’Agenzia per l’Italia digitale

 

Requisiti

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'UE
  • maggiore età
  • possesso di laurea, diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni previste dal concorso
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo o destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione
  • assenza di condanne penali
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva
  • condotta incensurabile

 

Modalità di partecipazione

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l'apposito modulo elettronico sulla piattaforma Step-One 2019 previa registrazione, entro mercoledì 15 luglio 2020.

I candidati dovranno essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale e dovranno versare la quota di partecipazione di 10 euro non rimborsabile, secondo le indicazioni presenti sulla piattaforma Step-One 2019.

I candidati selezionati saranno assegnati alle amministrazioni di destinazione scelte sulla base delle preferenze espresse secondo l'ordine di graduatoria.

La scelta dell'amministrazione di destinazione potrà essere effettuata esclusivamente attraverso le modalità che saranno indicate con successivo avviso sul sito riqualificazione.formez.it e sul sistema Step-One 2019.

Procedura di selezione

La procedura conconsuale si svolgerà presso sedi differenti italiane e con l’utilizzo di strumentazione informatica, secondo le nuove disposizioni adottate per l’emergenza sanitaria. Il concorso si articola in diverse fasi.

Prova preselettiva
Prevista se il numero dei candidati supera di due volte il numero dei posti messi a concorso. La prova consiste in un test online da risolvere in 70 minuti, con 50 domande a risposta multipla, di cui:

  • 25 attitudinali per la verifica della capacità logico-deduttiva, ragionamento logico-matematico e critico-verbale
  • 5 di lingua inglese di livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue
  • 20 per verificare la conoscenza di diritto costituzionale, diritto amministrativo, contabilità dello stato e degli enti pubblici

Prova scritta
Si svolge online e consiste in un test con 50 domande a risposta multipla, di cui:

  • 40 domande per verificare le conoscenze di diritto pubblico, diritto civile, organizzazione e gestione delle pubbliche amministrazioni, contabilità di Stato, elementi di economia pubblica
  • 10 domande situazionali relative a problematiche organizzative e gestionali nell'ambito degli studi sul comportamento organizzativo. I quesiti descriveranno situazioni concrete di lavoro, attraverso le quali valutare la capacità di giudizio dei candidati, che dovranno scegliere, tra alternative predefinite, quale azione ritengano più adeguata

Prova orale
La prova potrebbe svolgersi in videoconferenza e consiste in un colloquio interdisciplinare su:

  • materie oggetto della prova scritta
  • lingua inglese (lettura, traduzione e conversazione)
  • tecnologie informatiche
  • competenze digitali

Valutazione dei titoli
Verrà effettuata solo a seguito della prova orale.

 

Comunicazioni e avvisi verrano pubblicati sul sito del RIPAM e sulla piattaforma ripam.cloud.

 

Il progetto Ripam è un programma di riqualificazione della pubblica amministrazione, gestito da Formez PA, centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle P.A., in house alla Presidenza del Consiglio – Dipartimento della Funzione Pubblica ed alle Amministrazioni associate.

 

Per maggiori informazioni consultare il bando completo sul sito della Gazzetta Ufficiale.

 

Consulta l'elenco con gli altri Concorsi pubblici su TorinoGiovani

Data aggiornamento: 
6 Luglio 2020