Cercare lavoro in Europa

cartina europa

Per la ricerca di un lavoro in Europa, prima della partenza è necessario organizzarsi con adeguato anticipo.
Occorre avere una discreta conoscenza della lingua ma soprattutto avere un progetto chiaro sul tipo di lavoro. In particolare si tratta di scegliere tra le esperienze lavorative di tipo stagionale oppure lavori di lungo periodo. La differenza incide sulla previsione di un diverso budget di spesa per affrontare il primo periodo (costi di trasporti, sistemazione ecc).

Nelle pagine di Torinogiovani si trovano approfondimenti sul lavoro all'estero, con informazioni sui requisiti e sui documenti necessari, in particolare per Informarsi prima di partire e per conoscere i Diritti dei lavoratori nell'Unione Europea
Per le destinazioni al di fuori dell'Unione Europea su Torinogiovani si trovano informazioni per Lavorare nei Paesi extraeuropei, con pagine dedicate alle occasioni di lavoro in Australia, in Canada e negli USA.

Canali per la ricerca del lavoro

Esistono varie possibilità:

  • rivolgersi ai consulenti EURES (European Employment Services) in Italia o sul posto, per avere informazioni dettagliate sul funzionamento del mercato e sulle modalità di ricerca del lavoro della destinazione di interesse
  • consultare gli annunci e le offerte di lavoro pubblicati sui quotidiani e sulle riviste specializzate; all'interno delle pagine Lavorare nei Paesi europei sono segnalati i riferimenti paese per paese
  • rivolgersi alle agenzie per il lavoro interinale che offrono un servizio gratuito di consulenza e sottopongono alle aziende i curriculum che ricevono, semplificando le procedure di selezione del personale.
    Le principali agenzie sono:
  • cercare gli annunci di lavoro tramite motori di ricerca specializzati attraverso i quali è possibile cercare lavoro in Europa e, in alcuni casi, nel resto del mondo.
    Alcuni sono in lingua italiana, altri in inglese o in francese:

Alcuni motori di ricerca hanno siti diversi per ogni Paese e per consultare le offerte, a partire dal loro sito italiano è necessario modificare la sigla all'interno dell'url e inseire quindi, al posto di .it la sigla .de per la Germania oppure .es per la Spagna e così via.

Tra questi motori di ricerca si trovano:

Lavoro stagionale e temporaneo

Per effettuare un’esperienza di lavoro stagionale ci sono diverse modalità di candidatura per i vari settori:

  • lavoro turistico-alberghiero e ristorazione
    Può essere richiesta una disponibilità di 6-8 mesi, per coprire l'intero periodo estivo o invernale.
    La sezione Lavoro stagionale nel turismo contiene le offerte di lavoro stagionale e pagine specifiche per l'animazione, i villaggi, i tour operator, i parchi divertimenti e il personale sulle navi.
    Informazioni dettagliate per opportunità di lavoro in questo settore nei singoli Paesi si trovano all'interno della sezione Lavorare nei Paesi europei
  • lavoro agricolo
    È l'unico settore in cui è possibile trovare occasioni di lavoro di breve durata, anche inferiore a un mese. Per candidarsi è occorre contattare direttamente le aziende agricole inviando una lettera di disponibilità al lavoro con i propri dati anagrafici, le eventuali qualifiche e il periodo di disponibilità; non è obbligatorio allegare il curriculum, a meno che non sia richiesto esplicitamente dall’annuncio.
    Maggiori dettagli si trovano nella pagina Lavoro stagionale in agricoltura
  • lavoro sulle piattaforme
    Per lavorare in questo settore, nel quale rientrano sia le piattaforme petrolifere sia le piattaforme estrattive di altre materie prime, viene richiesta non soltanto una disponibilità per lunghi periodi ma anche quella alla mobilità tra diverse piattaforme della stessa compagnia. Per candidarsi occorre inviare il CV in inglese.
    Ulteriori informazioni si trovano nella pagina Lavorare sulle piattaforme.

Motori di ricerca specifici:

Altre informazioni su come acquisire competenze professionali utili per arricchire il proprio CV si possono trovare sulle pagine di Torinogiovani dedicate a Tirocini, work&study e lavoro alla pari.​

Riferimenti istituzionali

Le principali fonti su cui reperire informazioni in merito ai servizi e alle iniziative delle istituzioni europee, con indicazioni generali nella ricerca di lavoro in Europa sono:

  • EURES - European Employment Services - Servizi Europei per l’Impiego
    Rete di cooperazione creata per agevolare il libero movimento dei lavoratori nei Paesi dell'UE, oltre che in Svizzera, Islanda, Liechtenstein e Norvegia.
    Sul sito è possibile consultare una banca dati di offerte di lavoro, aggiornata in tempo reale.
    È preferibile effettuare la registrazione per poter anche inserire il proprio curriculum vitae e dare quindi la possibilità di consultazione alle aziende straniere in cerca di personale. 
    Per un supporto nella ricerca è possibile contattare i consulenti EURES. A Torino è presente una sede Eures che riceve su appuntamento
  • Pronti a partire? 
    Si tratta di una guida a cura della Commissione Europea e del servizio Eures su cui si possono trovare tutte le informazioni sulle condizioni di vita e di lavoro nei singoi Paesi europei, in particolare sulle procedure di candidatura
  • Your First EURES Job
    Iniziativa curata dalla Commissione Europea e dal servizio Eures con indicazioni sul programma di mobilità giovanile tra i 18 e i 35 anni per lavoro, tirocinio o apprendistato. È disponibile anche una guida
  • Euroguidance 
    Organismo sostenuto dalla Commissione Europea e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che raccoglie e diffonde le informazioni su occupazione e formazione nei Paesi dell'Unione Europea
  • Europe Direct 
    Servizio dell’Unione Europea che fornisce informazioni generali e  a domande specifiche e offre consigli pratici per muoversi all’interno dell'Unione. Per domande sul tema della mobilità è possibile contattare il numero verde internazionale e multilingua 00 80067891011 oppure compilare online il form oppure rivolgersi al centro più vicino. Il riferimento per Torino è Europe Direct Torino
  • La tua Europa 
    Sezione del sito dell’Unione Europea dedicata alle informazioni pratiche per chi vive in Europa, compreso l'ambito lavorativo
  • Portale Europeo per i Giovani 
    Sito a cura di Eurodesk. All'interno della sezione lavoro si può accedere a informazioni su tirocini, lavoro, vacanze lavoro e lavoro au pair
  • EU Careers 
    EPSO - European Personnel Selection Office - per profili di carriere all'interno dell'Unione Europea e modalità di candidatura.

Portali informativi

  • Caboto 
    Magazine online con informazioni per vivere e lavorare all'estero, con una sezione dedicata agli annunci di lavoro. Offre un servizio a pagamento per scaricare la rivista settimanale (abbonamento annuale a 5 euro).
  • Carriere Internazionali 
    Opportunità di studio e lavoro nelle aeree Formazione Internazionale, Europa, Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali, Cooperazione-Sviluppo e Volontariato; a cura di Associazione Giovani nel Mondo.
  • Cosmopolitalians 
    Portale indipendente sulla mobilità in tutto il mondo con una sezione dedicata al lavoro, in particolare opportunità in agenzie o istituzioni europee e organizzazioni internazionali.
  • Eurocultura 
    Si occupa di mobilità internazionale. Registrandosi si può ricevere la newsletter con informazioni aggiornate settimanalmente su offerte di lavoro all’estero. Le opportunità lavorative sono in continuo aggiornamento nella sezione Colti al Volo.
  • Idealist 
    Organizzazione che aggrega opportunità di mobilità da tutto il mondo, comprese quelle di lavoro.
  • Scambi Internazionali 
    Portale sulla mobilità realizzato dall'Associazione Joint.
Data aggiornamento: 
10 Ottobre 2018