Il sistema di istruzione superiore norvegese beneficia dell'ottimo livello del welfare statale, che si concretrizza con l'assenza di tasse scolastiche, prevista anche per gli studenti e le studentesse internazionali. All'interno dei campus si trovano servizi eccellenti, incluse l'assistenza sanitaria e psicologica e le attività sociali e sportive. L'inglese, scelto come lingua d'insegnamento, determina il carattere internazionale delle università, attira giovani provenienti da altri paesi e favorisce l'inserimento nel mondo del lavoro.

Organizzazione degli studi

Pur non facendo parte dell'Unione Europea, in Norvegia i titoli di studio sono comparabili a quelli degli altri Paesi:

  • il Bachelor's degree: si ottiene al termine del corso di laurea triennale ed è equivalente alla laurea di primo livello
  • il Master's degree: equivale alla laurea magistrale e si consegue in 2 anni
  • il Ph.D: è il programma triennale di dottorato, orientato principalmente alla ricerca.

La formazione superiore norvegese è strutturata in 16 università, 22 college universitari, 2 accademie di arti e mestieri, 16 college privati.

Le lingue d’insegnamento sono l'inglese e il norvegese. L'anno accademico dura 10 mesi ed è suddiviso in un semestre autunnale (agosto-dicembre) e uno primaverile (gennaio-giugno). I percorsi formativi variano da una durata di 4 anni fino a 6 a seconda della specializzazione scelta. Si possono conseguire vari titoli anche alternando i periodi di studio in istituzioni di formazione differenti, in quanto i vari piani di studio vengono reciprocamente riconosciuti.

Requisiti e ammissione

Per chi intende rimanere in Norvegia per più di 90 giorni è obbligatorio richiedere un permesso di soggiorno per motivi di studio. Chi proviene da paesi dell’Unione Europea può presentare di persona la richiesta all’ambasciata o al consolato norvegese della propria nazione, oppure presso la stazione di polizia della città norvegese scelta per gli studi, o ancora direttamente all’UDI, Directorate of Immigration. L’operazione è gratuita. Per ottenere il permesso si deve:

  • compilare un apposito modulo per registrarsi come cittadino o cittadina europea in Norvegia
  • consegnare la documentazione che comprova l’avvenuta iscrizione a un istituto di formazione norvegese
  • possedere una assicurazione sanitaria
  • certificare la propria possibilità di mantenersi autonomamente (la spesa annua stimata è di 80.000 NOK, equivalenti a circa 10.000 €). 

È possibile reperire informazioni dettagliate e scaricare i moduli necessari sul sito dell’UDI.

Gli istituti di istruzione superiore decidono in modo autonomo i requisiti per l'ammissione ai propri corsi di studio e il numero di posti disponibili. Per gli studenti e le studentesse internazionali è richiesto un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

In generale è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese e, talvolta, di quella norvegese. Le varie istituzioni possono richiedere livelli di competenza linguistica differente. Alcuni college universitari offrono la possibilità di seguire un corso annuale di lingua e cultura norvegese. Inoltre, i dipartimenti di lingua delle varie università organizzano dei corsi preparatori, a tempo pieno, per principianti o avanzati.

Le iscrizioni ai corsi di formazione superiore sono coordinate da un servizio centrale denominato NUCAS (Norwegian Universities and Colleges Admission Service, in norvegese Samordna opptak), che mette a disposizione il modulo di iscrizione online. Si possono indicare fino a dieci corsi in ordine di preferenza. Il NUCAS sottopone la domanda di iscrizione ai vari istituti interessati e invia al candidato o alla candidata la comunicazione del risultato.

Di norma, la scadenza per la presentazione delle domande va dal 1° febbraio al 1°marzo per la sessione autunnale che inizia ad agosto. Alcuni istituti hanno procedure di preselezione che implicano scadenze anticipate.

Costi e borse di studio

Oltre agli istituti pubblici, esistono delle istituzioni private che richiedono il pagamento di una tassa di frequenza, di importo non elevato.

In tutti gli istituti è previsto un contributo semestrale per servizi studenteschi come sportelli di aiuto per la ricerca della casa, orientamento e sostegno psicologico, organizzazione di attività sportive. Il pagamento della tassa varia dalle 300 alle 600 NOK, corone norvegesi, equivalenti a circa 38-76 €, ed è obbligatorio per poter registrare gli esami.

È possibile ottenere delle borse di studio attraverso la richiesta ai singoli istituti oppure grazie a programmi di scambio studentesco, basati su accordi internazionali. Informazioni più specifiche sono reperibili sul sito del Fondo Norvegese di Stato nella sezione Financial support for foreign students e sul sito del Consiglio per la ricerca in Norvegia.

Potrebbe essere utile consultare anche i programmi estivi e le relative borse di studio offerti dall’Università di Oslo e la scheda di Torinogiovani sulle Borse di studio per l'Italia e per l'estero.

Riferimenti utili

Your Europe

Portale della Commissione europea  dove trovare informazioni sulle condizioni di vita, di studio, di lavoro e consigli pratici per muoversi con facilità all'interno dei Paesi dell'Unione.

Study in Norway

Portale nazionale completo di tutte le indicazioni per chi vuole vivere un’esperienza formativa in Norvegia.

Ambasciata di Norvegia

Sito ufficiale dell’ambasciata norvegese in Italia, che fornisce informazioni utili al trasferimento nel Paese, ai documenti necessari e alle possibilità di studio e lavoro.

MAE - Ministero degli Affari Esteri

Borse di studio e di ricerca offerte dagli Stati europei ed extraeuropei.

Data aggiornamento: 
20 Marzo 2017