Le borse di studio offrono la possibilità di finanziare un percorso di studio.

Possono essere a copertura totale o parziale dei costi che si affrontano durante gli studi di una scuola o di un’università.

Le borse di studio possono anche essere erogate sotto forma di riduzione delle tasse di iscrizione.

In Italia la maggior parte delle borse di studio riguarda l’università.

I principali criteri di assegnazione delle borse di studio sono:

  • buoni risultati nello studio
  • ambito di studio o di ricerca
  • tipologia di studenti (es. residenti in una Regione)
  • stesura di un saggio scientifico o letterario
  • premio di laurea.

Il numero di borse di studio disponibili è sempre inferiore alle richieste, per cui è importante tenere presente che la maggior parte delle borse di studio sono concesse in base al merito: solo chi ha ottenuto buoni risultati scolastici e una media alta nella votazione, prima ancora di conseguire la maturità o la laurea triennale, riesce a ottenere l’assegnazione di una borsa di studio.

Le borse di studio vengono assegnate da enti come Ministeri, Università, istituti di ricerca, fondazioni e altri soggetti privati.

Per gli studi universitari, oltre alle borse di studio, sono previsti esoneri o riduzioni sull’iscrizione in base alla NO Tax Area.

Altre informazioni si trovano sulla pagina di Torinogiovani Agevolazioni e servizi per chi frequenta l’Università in Piemonte.

Elenco borse di studio Italia

Motori di ricerca borse di studio

  • Gazzetta Ufficiale
    Pubblica le borse di studio erogate da vari enti e istituzioni
  • StudyinTorino
    Portale del sistema universitario torinese con elenco borse di studio e agevolazioni in Piemonte
  • Bandi Enti esterni
    Borse di studio e premi di laurea a cura del Politecnico di Torino

Su Torinogiovani trovi una sezione con gli annunci di Borse di studio in italia e all’estero.

Voucher scuola delle Regioni

Per le scuole medie e per le scuole superiori le borse di studio sono poche ma le Regioni prevedono aiuti per lo studio chiamati Voucher scuola.

I Voucher scuola consistono in un buono acquisto per libri e materiale scolastico oppure servizi come il trasporto, la refezione scolastica, l’iscrizione in scuole paritarie ecc.

I requisiti e le modalità per ottenere i Voucher scuola si trovano sulla pagina di Torinogiovani Agevolazioni per chi frequenta le scuole superiori in Piemonte.

Prestito d'onore e crediti agevolati

Il prestito d'onore è un finanziamento agevolato per studenti e studentesse meritevoli.

La somma prestata andrà restituita al termine degli studi con l'inizio dell'attività lavorativa.

Viene concesso sull'onore per cui non è richiesta alcuna garanzia ma per ottenerlo bisogna impegnarsi a mantenere un certo livello di profitto negli studi.

I vari Atenei attivano apposite convenzioni con le banche per la concessione di prestiti agevolati.

Per maggiori informazioni occorre fare riferimento ai siti universitari o rivolgersi alla segreteria della propria Università.

Le principali banche che concedono prestiti d'onore sono:

Oltre ai prestiti d'onore, alcuni istituti di credito concedono dei crediti agevolati attraverso il Fondo per il credito ai giovani, sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù.

Si tratta di crediti agevolati per la frequenza di scuole superiori o università in Italia e all’estero, erogati in base a vari requisiti di accesso.

La richiesta va indirizzata a una delle banche aderenti con l’uso di un modulo di domanda di erogazione.

Progetto Percorsi 

Gli studenti e le studentesse del quarto e quinto anno delle scuole superiori, residenti nella provincia di Torino, con un ISEE inferiore a 15.000 euro, possono aderire al progetto Percorsi della Compagnia di San Paolo.
Il progetto prevede la possibilità di ottenere fino a 8.000 euro per sostenere le spese universitarie, in seguito al risparmio mensile di un importo variabile da 5 a 50 euro, fino a 2.000 euro.
Le modalità per aderire si trovano su Progetto Percorsi.

Data aggiornamento: 
22 Gennaio 2020
Risorse online per orientarsi nella scelta del percorso scolastico, formativo e professionale: la scuola superiore, l'Università e i percorsi non universitari, i corsi di Formazione Professionale