Ente: Unione dei Comuni Nord Est Torino

Settore e Area di Intervento: Assistenza - Area minori

Obiettivi del progetto

Il progetto intende:

  • Potenziare le capacità delle famiglie di farsi carico concretamente ed emotivamente dei propri membri, attraverso un supporto ai singoli e alle famiglie nell'assolvere ai loro compiti di cura e nel fronteggiare gli eventi destabilizzanti e le criticità legate al ciclo di vita.
  • Stimolare una riflessione ed una presa di coscienza da parte della cittadinanza sull'importanza della cura e della valorizzazione delle relazioni e dei rapporti interpersonali.
  • Potenziare le capacità di strategie di adattamento delle famiglie attraverso la condivisione delle fragilità e l'apporto di pareri esperti che non si pongano in posizione di superiorità.
  • Diffondere in maniera più efficace tutte le informazioni relative ai servizi, risorse e opportunità, istituzionali e non, offerte alle famiglie.
  • Integrare nella comunità locale i nuclei famigliari di stranieri comunitari ed extra comunitari.

Obiettivi specifici e attività d'impiego dei volontari

Favorire la diffusione delle informazioni relative a servizi/attività rivolte alla famiglia​.

  • Intervista i referenti dei soggetti della rete territoriale e raccoglie il loro materiale di promozione
  • Contatta i referenti dei soggetti della rete territoriale
  • Collabora alla stesura della mappatura del territorio in affiancamento agli educatori
  • Sistematizza i dati raccolti nelle interviste
  • Collabora alla raccolta attraverso internet di documentazione di dati inerenti a temi su infanzia, adolescenza, famiglia
  • Raccoglie in modo organico il materiale, soprattutto quello “grigio”, trattandolo e mettendolo a disposizione delle persone (operatori, organizzazioni, amministrazioni, giovani, studenti, ecc) interessate per motivi di studio e di lavoro
  • Collabora alla preparazione di materiale pubblicitario e alla preparazione di locandine e brochure del Centro Famiglia
  • Collabora alla gestione della promozione attraverso internet (social network tra cui facebook , aggiornamento e immissione dei dati su sito internet, distribuzione volantini e locandine)
  • Partecipa ad alcune riunioni del personale del servizio sociale, dell’Equipe del Centro Famiglia e di Area Minori

Migliorare il livello di integrazione delle famiglie e dei minori stranieri sul territorio.

  • Contatti con insegnanti interessati al progetto
  • Collabora alla stesura del progetto di interculturalità calato nella realtà di ogni classe
  • Collabora alla stesura di una scaletta di intervento nelle classi interessate con la progettazione di dettaglio delle attività da realizzare
  • Collabora alla ricerca e sistematizzazione del materiale occorrente per l'intervento
  • Collabora agli interventi nelle classi
  • Collabora alle verifiche con insegnanti
  • Collabora al coinvolgimento dei minori stranieri delle classi seguite, in progetti pomeridiani già avviati al Centro Famiglia (recupero scolastico, psicomotricità, laboratorio teatro e manualità)
  • Affianca i minori inseriti nei vari progetti
  • Collaborazione con l'operatore deputato alla progettazione e realizzazione del Mercoledì delle madri
  • Prepara il materiale necessario al laboratorio per accogliere le madri
  • Affianca all'accoglienza delle madri
  • Collabora alla conduzione del gruppo
  • Affianca l’operatore deputato alla progettazione e realizzazione dello spazio giochi piccoli
  • Collabora alla preparazione dello spazio giochi con sistematizzazione intervento e ricerca materiali
  • Intrattiene i piccoli in giochi nello spazio bimbi con merenda o visione di film

Potenziare le capacità delle famiglie di curare le relazioni tra i suoi membri e di fronteggiare gli eventi critici​. 
Collabora con l'operatore nelle seguenti attività:

  • Progettazione di eventi sul territorio.
  • Realizzazione delle attività partendo dalla preparazione di locandine brochure.
  • Partecipazione diretta alla promozione degli eventi previsti attraverso web e non .
  • Distribuzione sul territorio di locandine e brochure.
  • Preparazione di ogni serata occupandosi della preparazione dei locali, accoglienza dei partecipanti, predisposizione delle attrezzature e dei materiali
  • Sistematizzazione documenti tipo mailing list, fotocopie, attività di segreteria delle iniziative

Sostenere nel loro percorso scolastico minori frequentanti la scuola media sul territorio di Settimo T.se.

  • Collabora alla publicizzazione del laboratorio attraverso distribuzione di locandine e brochure nelle scuole
  • Accoglie e accompagna i minori presso lo spazio compiti
  • Affianca i minori nel sostegno dei compiti
  • Affianca l'operatore di riferimento nella restituzione ai genitori ed insegnanti dei minori del lavoro effettuato
  • Predisposizione il materiale documentale (report, materiale fotografico e video)

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

Condizioni di servizio e aspetti organizzativi

Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 
flessibilità oraria e disponibilità agli spostamenti per eventi serali e festivi e per eventuali trasferimenti per soggiorni.
  
Requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione al progetto

Obbligatori: Diploma scuola media superiore

Preferenziali: 

  • Istruzione e formazione
    Frequenza ai corsi attinenti nell'ambito educativo
  • Esperienze
    Attività lavorative, esperienze di tirocinio o volontariato sociale in campo educativo ed assistenziale
  • Competenze linguistiche
    Inglese
  • Competenze informatiche
    Uso del pacchetto Office
  • Conoscenze tecniche
    Predisposizione alla relazione e al lavoro d’equipe, al rapporto con minori, al lavoro sociale
  • Patenti

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: Union NET - Sede di Settimo
Comune: Settimo T.se
Indirizzo: via Amendola 13
Cod. identificativo sede: 54063
Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h). 
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

Formazione specifica dei volontari

La durata totale della formazione specifica sarà di 73 ore, così come dettagliato: 

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Il disagio della popolazione minorile e le figure professionali coinvolte.
  • Presentazione dell’entePresentazione dei Comuni afferenti all’Unione Net.
  • Risorse territoriali. Integrazione e intercultura a Settimo T.se. Le figure professionali di riferimento.
  • Le istituzioni culturali. Spazio ascolto adolescenti e DSA. Quadro normativo socio-assistenziale.
  • Progetto scuole Special Olympics. Il programma Special Olympics.
  • Il sistema scolastico Settimese. Gli istituti comprensivi, il sistema e le competenze del Comune.
  • La disabilità e la rete.
  • Le Istituzioni culturali. La biblioteca:funzioni e servizi al pubblico.
  • Risorse umane del Comune di Settimo.
  • Presentazione del Comune di Settimo. Le istituzioni culturali. Gli eventi Suoneria Teatro Garybaldi.

Per informazioni e presentazione candidature

Unione dei Comuni Nord Est Torino
Zappalà Alfia
via Roma 3, Settimo Torinese
tel. 0118028990/989
email: alfia.zappala@unionenet.it
pec: protocollo@unionenet.it

 

Consulta il testo completo del progetto
FacendoFamiglie (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
29 Maggio 2017