COMUNIcare: cura delle relazioni di comunità e rafforzamento della comunicazione sociale

Ente: Consorzio C.I.S.A. Rivoli

Settore e Area di Intervento: Assistenza minori

Obiettivi del progetto

  • Incrementare le opportunità esperienziali ed i contesti di apprendimento di gruppo per i minori.
  • Favorire, in ottica preventiva e promozionale, l’acquisizione delle competenze sociali utili alla crescita armonica del soggetto, alla capacità di affrontare meglio e di vivere con maggior successo l’esperienza scolastica.
  • Potenziare la rete, già attiva e proficua, tra operatori ed Enti pubblici e privati, con il coinvolgimento delle famiglie, al fine di intervenire sinergicamente sul minore e facilitare l’accesso dei destinatari alle informazioni e risorse territoriali.
  • Favorire l’apprendimento esperienziale, da compiersi in contesti di gruppo, tanto con i pari quanto con minori di altre età e con adulti di riferimento.
  • Favorire l’accesso alle attività partendo dalla valorizzazione di ciascun minore, senza mai utilizzare il linguaggio competitivo o del raggiungimento del successo.

Obiettivi specifici e attività d'impiego dei volontari

Favorire l’accesso dei giovani ai luoghi educativi in particolare ai laboratori ludici e sportivi presenti sul territorio.

  • Conoscenza e mappatura delle attività esistenti nel territorio
  • Conoscenza dei minori e dei progetti educativi
  • Supporta nella progettazione delle attività laboratoriali
  • Collabora all’individuazione dei minori da inserire e presso quali realtà territoriali
  • Partecipa all’allestimento dello spazio per i laboratori sportivi e creativi
  • Collabora nell’acquisto materiali
  • Promozione delle iniziative presso le famiglie afferenti ai progetti di recupero scolastico ed al centro famiglie attraverso la consegna di volantini, incontri a fine attività e contatti telefonici
  • Gestione del laboratorio sportivo in collaborazione con il consulente
  • Gestione dei laboratori creativi insieme agli educatori e volontari
  • Accompagnamento dei minori per favorire l’inserimento alle attività sportive
  • Collaborazione all’organizzazione di tornei ed eventi sportivi, prevalentemente nel periodo estivo

Favorire l’accesso alle informazioni, promuovere la diffusione delle iniziative.

  • Conoscenza degli strumenti informativi e delle risorse utilizzate dall’ente.
  • Conoscenza e mappature dei progetti e delle attività esistenti
  • Sintesi delle informazioni ed adeguamento ai diversi canali informativi
  • Incontri con il Responsabile per definire il materiale da pubblicizzare
  • Promozione attraverso volantini, invio bollettini informativi e contatti telefonici
  • Raccolta feedback, colloqui informali con minori e famiglie per il gradimento

Incrementare il sostegno scolastico e sostenere le attività extrascolastiche con le agenzie territoriali.

  • Conoscenza dei progetti in atto del settore minori e famiglie
  • Conoscenza e partecipazione al progetto Sbocciati e al centro Sottoskala
  • Affiancamento agli educatori e volontari presenti nei gruppi di studio, scelta di alcuni gruppi in cui accompagnare alcuni ragazzi
  • Controllo dei diari e materiale scolastico e sostegno ai compiti
  • Partecipazione ad uscite e momenti ludici
  • Incontri e riunioni con insegnanti per l’organizzazione dello studio per i minori a rischio dispersione scolastica
  • Organizzazione del materiale per le attività e accompagnamento dei minori

Potenziare i servizi offerti dal Centro per le famiglie, migliorarne l’accessibilità ai servizi di ascolto e prima consulenza, favorire la partecipazione.

  • Conoscenza dei progetti realizzati presso il Centro Famiglie
  • Conoscenza della gestione della reception del Centro famiglie
  • Pubblicizzazione del Centro famiglie nel territorio rivolese, attraverso colloqui con insegnanti ed interlocutori territoriali, consegna materiale all’informagiovani
  • Collaborazione per la gestione della reception
  • Conoscenza dell’uso degli spazi e dei regolamenti
  • Collaborazione all’organizzazione di incontri e laboratori presso il Centro per le famiglie
  • Promozione delle iniziative con volantini, aggiornamento siti web e social media.
  • Collaborazione nella gestione di un laboratorio

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

Condizioni di servizio e aspetti organizzativi

Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 
si richiede la flessibilità oraria per la gestione di attività ed incontri in orario serale e/o festivo e pre festivo. La disponibilità alla partecipazione ad uscite e gite soprattutto nel periodo estivo. L'osservanza della normativa sulla privacy, rispetto ai dati ed alle situazioni seguite dal CISA Rivoli.
  
Requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione al progetto

Obbligatori:

  • Diploma di scuola media superiore
  • Patente B

Preferenziali: 

  • Istruzione e formazione
    Laurea in scienze dell’educazione o della Formazione o di Psicologia o dei Servizi Sociali
  • Esperienze
    Volontariato - animazione con i giovani - attività sportive
  • Competenze linguistiche
    Inglese - francese
  • Competenze informatiche
    Programmi di gestione e aggiornamento dei siti, dei social network , pacchetto office
  • Conoscenze tecniche
    Competenze sportive o abilità creative

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: Centro per le famiglie
Comune: Rivoli
Indirizzo: via Capra 27
Cod. identificativo sede: 125055
Numero volontari per sede: 3 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h). 
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

Formazione specifica dei volontari

La durata totale della formazione specifica sarà di 74 ore, così come dettagliato: 

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • La comunicazione sociale: strumenti e metodologie; il lavoro di cura delle relazioni di comunità; percorsi di sostegno e cura del minore.

Per informazioni e presentazione candidature

Consorzio C.I.S.A. Rivoli:

Maria Cristina Milanesio
via Nuova Collegiata 5, Rivoli
tel. 0119501411 - 0119501440
email: milanesio@cisarivoli.it
pec: postacertificata@pec.cisarivoli.it

 

Consulta il testo completo del progetto
COMUNIcare: cura delle relazioni di comunità e rafforzamento della comunicazione sociale (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
29 Maggio 2017