Cittadinanza e integrazione

Ente: Comune di Torino - Servizio Arredo urbano, Rigenerazione Urbana e Integrazione

Settore e area di intervento: Educazione e Promozione culturale – Attività interculturali

Obiettivi del progetto

Modificare alcuni stili comunicativi nelle forme dirette con i cittadini, cioè gli sportelli, e in quelle mediate grazie all’utilizzo di piattaforme web, social network e siti.
Fornire informazioni collegate a servizi e uffici pubblici, istituzioni scolastiche o sanitarie, ambito lavorativo o del tempo libero per promuovere percorsi di autonomia e indipendenza.
Modificare la logica tradizionale che centralizza l’informazione in alcuni luoghi e andare invece dove i cittadini per diverse ragioni si recano, facendo trovare loro strumenti di comunicazione semplici ed efficaci, compresa la presenza di qualcuno che parla la loro lingua d’origine nel caso di cittadini stranieri.
Contribuire a sviluppare il senso di appartenenza e la conseguente responsabilizzazione rispetto a quanto accade sotto casa, in particolare lavorando al coinvolgimento dei cittadini migranti.

Obiettivi specifici e attività d'impiego dei volontari

Modificare lo stile di rapporto col pubblico fornendo un’informazione più diffusa e completa, utilizzare le lingue veicolari, sperimentare l’uso di materiali plurilingue e di comportamenti accoglienti con un’utenza multiculturale.

  • Orienta l’utenza verso gli sportelli adeguati, verifica la documentazione da consegnare, propone informazioni integrative (corsi di italiano, agenzie per il lavoro, consolati, ecc…).
  • Si confronta con i dipendenti addetti agli sportelli riguardo le difficoltà incontrate e le soluzioni individuate.
  • Elabora e compila una scheda di rilevazione (almeno 300).
  • Elabora i dati raccolti con le schede di rilevazione e aggiorna le informazioni da trasmettere.
  • Organizza focus group per verificare la variazione degli indicatori.
  • Partecipa all’elaborazione delle informazioni rilevate in modo formale e informale per verificare il grado di accoglienza dei luoghi del progetto. 

Diffondere informazioni relative ai Servizi della Città. 

  • Raccoglie informazioni relative ai servizi attivi nella città
  • Aggiorna le informazioni contenute nella guida “Torino è la mia città”
  • Redige e pubblica online gli aggiornamenti della guida “Torino è la mia città” 

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

Condizioni di servizio e aspetti organizzativi

Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali 

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 
Flessibilità oraria, disponibilità all’impegno nelle ore serali per incontri con la cittadinanza ed eventi.
  
Requisiti richiesti ai canditati per la partecipazione al progetto

Obbligatori:  Diploma scuola media superiore

Preferenziali:  

  • Istruzione e formazione
    Laureati o studenti universitari dei corsi di laurea in Lingue e letterature straniere, Mediazione linguistica, Scienze politiche e sociali, oppure diplomati in Italia madrelingua di cinese o arabo con conoscenza delle problematiche legate all’integrazione dei cittadini stranieri nei contesti urbani.
  • Esperienze
    Esperienza di relazione con il pubblico, esperienza di associazionismo multiculturale, lavoro di gruppo, elaborazione di progetti e coordinamento della realizzazione
  • Competenze linguistiche
    Buona conoscenza orale e scritta di almeno una lingua straniera oltre all’italiano, in particolare delle lingue araba e cinese

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: Comune Torino - Servizio Arredo urbano - Rigenerazione urbana e Integrazione
Comune: Torino 
Indirizzo: via Meucci 4, trasferiti in via Corte d’Appello 16
Cod. identificativo sede: 118892
Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1.  Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2.  Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione ex art. 37 comma 2 del D.LGS 81/2008 e S.M.I. (Formazione generale di 4 h)
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

Formazione specifica dei volontari

La durata totale della formazione specifica sarà di 82 ore, così come dettagliato: 

Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile. I servizi della città in materia di integrazione e intercultura. Gestione delle problematiche di contatto con il pubblico: simulazioni di situazioni e discussione sulle modalità di gestione. Come raggiungere cittadine e cittadini. Rilevazione dati. L’immigrazione da paesi esteri. Il lavoro in équipe: vantaggi e difficoltà nel cooperare con figure professionali diverse e con colleghi. 

Per informazioni e presentazione candidature

Servizio Integrazione urbana e Riqualificazione
Barbara Rivoira
via Corte d'Appello 16 Torino
tel. 01101130324
email: barbara.rivoira@comune.torino.itgioventu@cert.comune.torino.it

 

Consulta il testo completo del progetto
Cittadinanza e integrazione (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
26 Maggio 2017