Progetto di Servizio civile presso il Gruppo Abele di Torino - Bando 2020

Titolo progetto: Zefiro
Codice progetto: PTXSU0005220011212NXTX

Titolo programma: Torino All Included - Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese
Codice programma: PMXSU0005220010292NXTX

Denominazione: Gruppo Abele di Torino
Codice Ente: SU00052A59

Attenzione, questo progetto ha due sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente:

  • Gruppo Abele - Sede. Corso Trapani 95 - Torino
    codice sede: 149419
    posti disponibili: 2
  • Gruppo Abele - Drop House. Via Pacini 18 - Torino.
    codice sede: 149417
    posti disponibili: 2

Settore, area di intervento ed ente

Assistenza. Donne con minori a carico e donne in difficoltà

Il Gruppo Abele nasce a Torino nel 1965 sotto la denominazione “Gioventù impegnata” e fin dalla sua costituzione ha cercato e cerca di fondere il principio cardine dell’accoglienza interpretato come diritto/dovere del singolo come della collettività, con attività di impegno sociale, culturale e socio-politico, volte alla formazione di un habitus culturale e politico più rispondente alle necessità sociali e alla tutela delle fasce più deboli, marginalizzate o a rischio di marginalizzazione.
Con questo orientamento il Gruppo Abele svolge da 55 anni azioni di impegno sociale, di formazione e di prevenzione coinvolgendo, ad oggi, circa 400 persone tra dipendenti, collaboratori, volontari e giovani in servizio civile.

Obiettivi del progetto

  • Promuovere l’integrazione delle persone accolte, attraverso “spazi leggeri” offrendo diversi livelli di intervento
  • Favorire il miglioramento della qualità della vita delle famiglie straniere ed italiane, attraverso percorsi che offrono occasioni di alleggerimento e supporto ai ruoli genitoriali promuovendo attività di inclusione delle donne e dei bambini in situazione di vulnerabilità e fragilità e nell’ambito di percorsi migratori, di accompagnamento all’utilizzo dei servizi territoriali

Attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Sede Gruppo Abele - Drop House

Corsi di italiano

  • Prima accoglienza delle donne e iscrizione al corso di italiano
  • Somministrazione di test d’ingresso allo scopo di suddividere le donne in classi di livello omogeneo
  • Progettazione del programma didattico e del calendario del corso
  • Realizzazione e gestione del corso

Laboratori creativi

  • Incontri di progettazione dei laboratori: calendarizzazione degli incontri, raccolta delle iscrizioni
  • Predisposizione dei locali, degli strumenti e dei materiali necessari
  • Realizzazione e gestione del laboratorio
  • Realizzazione e aggiornamento del diario, del registro, della presentazione e del report finale per ogni attività
  • Periodici di valutazione in itinere dell'attività

“Spazio bimbi" fascia d'età 0-3 anni

  • Accoglienza e colloqui di conoscenza con le famiglie e i minori
  • Organizzazione di attività ludiche e ricreative

Incontri di supporto alla genitorialità per madri italiane e straniere

  • Accoglienza e colloqui di conoscenza con le famiglie e i minori
  • Organizzazione di un calendario di incontri e programmazione
  • Svolgimento degli incontri incentrati su tematiche legate alla genitorialità e al benessere del bambino (salute, medicina preventiva, benessere psicologico ecc)

Laboratori mamma-bimbo

  • Accoglienza e colloqui di conoscenza con le famiglie e i minori
  • Programmazione di un calendario del laboratorio e programmazione delle attività
  • Svolgimento di attività destinate a mamme e bimbi incentrate sul gioco ludico-motorio, sulla manualità, sulla stimolazione sensoriale

Accoglienza, orientamento, affiancamento nella quotidianità e accompagnamento sul territorio e uscite

  • Prima accoglienza delle donne
  • Guida, orientamento e accompagnamento ai servizi del territorio;
  • Supporto linguistico e aiuto nell’eventuale compilazione di pratiche/domande
  • Affiancamento dell’educatore responsabile dell’intervento
  • Affiancamento a colloqui educativi di sostegno e di ascolto
  • Affiancamento a colloqui di raccolta di informazioni sul progetto migratorio
  • Affiancamento delle ospiti nella quotidianità all’interno del servizio
  • Affiancamento delle ospiti nelle uscite sul territorio

Attività di informazione e prevenzione

  • Supporto linguistico
  • Svolgimento di incontri formativi
  • Affiancamento dell’educatore responsabile dell’intervento
  • Affiancamento ai gruppi di parola e discussione

Sede Gruppo Abele

Progetto famiglie
Incontri di supporto alla genitorialità per famiglie italiane e straniere

  • Accoglienza e colloqui di conoscenza con le famiglie e i minori
  • Organizzazione di un calendario di incontri e programmazione
  • Svolgimento degli incontri incentrati su tematiche legate alla genitorialità e al benessere del bambino (salute, medicina preventiva, benessere psicologico ecc)

Progetto famiglie
Laboratorio presso lo spazio Binaria bimbi: attività bambini-genitori

  • Attività libere animate da un educatore
  • Attività più strutturate condotte da esperti
  • Confronto e scambio di esperienze tra genitori e/o adulti di riferimento

Progetto famiglie presso lo spazio Binaria bimbi: attività papà - bimbo 0-6 anni

  • Attività di gioco, manipolazione, pittura, musica, ecc…

Progetto famiglie presso lo spazio Binaria bimbi: spazio compiti per bambini/e italiani e stranieri fascia d'età 6-12 anni

  • Attività creative e artistiche
  • Attività ludico formative
  • Letture e drammatizzazioni
  • Attività di aiuto nella realizzazione dei compiti per i bambini/e delle scuole elementari
  • Incontri di orientamento con i genitori

Progetto famiglie: laboratorio di italiano e promozione della cittadinanza attiva per donne straniere

  • Prima accoglienza delle donne e iscrizione al corso di italiano
  • Somministrazione di test d’ingresso allo scopo di suddividere le donne in classi di livello omogeneo
  • Progettazione del programma didattico e del calendario del corso
  • Realizzazione e gestione del corso
  • Incontri con esperti e operatori dei servizi
  • Attività di accompagnamento gite e momenti di festa

Progetto famiglie: spazi gioco multiculturali dedicati ai figli delle donne che frequentano i laboratori, fascia 0-3 anni

  • Accoglienza e colloqui di conoscenza con le famiglie e i minori
  • Organizzazione di attività ludiche e ricreative
  • Attività di psicomotricità
  • Educazione Cognitiva orientata allo sviluppo di abilità logico-concettuali
  • Attività di tipo laboratoriale: di educazione musicale, grafiche e pittoriche, giochi motori, travestimenti, ecc. per sviluppare al meglio la capacità di socializzare ed aiutare i bambini ad esplorare diversi percorsi e conoscenze

Per entrambe le sedi

Attività ordinaria di back office e pianificazione delle attività in sede e uscite

  • Acquisizione di competenze per la gestione della relazione d’aiuto
  • Approfondimento della conoscenza professionale rispetto al lavoro di rete con i Servizi Sociali
  • Pianificazione delle attività interne al servizio
  • Organizzazione e partecipazione alle uscite
  • Redazione delle schede di rilevazione dati e richieste e aggiornamento del dossier che le raccoglie
  • Incontri periodici di valutazione dell’esperienza

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione); i criteri di valutazione curriculare sono specificati nella scheda sintetica del progetto (.pdf);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

Condizioni di servizio, aspetti organizzativi e requisiti

Durata del progetto: 12 mesi

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:
Ai volontari e alle volontarie in Servizio civile sarà richiesta puntualità e flessibilità oraria su turni per il buon funzionamento delle attività e laboratori previsti dal progetto cui daranno il loro apporto, in settimana e saltuariamente nei week end.
Il servizio organizza accompagnamenti ai servizi del territorio, uscite ludico-ricreative, didattiche e culturali, gite a cui i volontari e le volontarie in Servizio Civile parteciperanno avendo così l’opportunità di sperimentarsi nella relazione d’aiuto anche al di fuori della struttura ed in contesti informali.
Si richiede pertanto la disponibilità ad accompagnare i gruppi e le famiglie ai servizi del territorio con i mezzi dell’Associazione, con i mezzi pubblici e a partecipare alle trasferte.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

obbligatori (da possedere all’atto della presentazione della domanda):

  • Nessuno

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la Regione Piemonte per i servizi formativi e orientativi.

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 72 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • La vulnerabilità di genere nei contesti metropolitani di oggi.
  • L’educazione dei figli: modelli culturali a confronto. Il fenomeno migratorio e i ricongiungimenti familiari.
  • L’animazione con gruppi di adolescenti migranti.
  • La pedagogia multiculturale.
  • Binaria bimbi: il supporto all’apprendimento.
  • Verifica in itinere della formazione.
  • La mediazione culturale.
  • L’inserimento sociale e lavorativo di persone immigrate.
  • Gestione degli spazi ludici multiculturali.
  • Attività ludiche, di manipolazione e pittura con bambini da 0 a 3 anni.
  • La psicomotricità nei percorsi educativi.
  • I sistemi educativi istituzionali e familiari delle diverse comunità migranti.
  • Valutazione finale della formazione specifica.

Per informazioni

Associazione Gruppo Abele Onlus
Corso Trapani 95 - Torino
Giulia Rollandin
Telefono: 011 3841090
E-mail: serviziocivile@gruppoabele.org
Orario: 9-30 - 17.30 da lunedì a giovedì

 

Leggi la scheda di sintesi del Progetto "Zefiro"

 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi.

 

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
21 Dicembre 2020