Bando 2020 - Tracciare Orizzonti

Progetto di Servizio civile presso l'Unione NET e il Comune di Settimo Torinese - Bando 2020

Titolo progetto: Tracciare Orizzonti
Codice progetto: PTCSU0005220011255NXTX

Titolo programma: All Inclusive. Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese
Codice programma: PMXSU0005220010299NXTX

Denominazioni Enti:

  • Unione Net
    Codice: SU00052A10
  • Comune di Settimo Torinese - Ex Micro Nido
    Codice: SU00052A08

Attenzione, questo progetto ha due sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente:

  • Comune di Settimo Torinese - Ex Micro Nido in Via Volta 44, Settimo Torinese (TO)
    Codice sede: 145547
    2 posti disponibili
  • Unione Net - Centro famiglia in Via Volta 44, Settimo Torinese (TO)
    Codice sede: 155585
    2 posti disponibili

Settore, area di intervento ed enti

Assistenza. Altri soggetti in condizione di disagio e di esclusione sociale.

L’Unione Net (dei Comuni Nord Est Torino) è l’ente a cui sono state delegate le funzioni socio assistenziali da parte dei comuni di Leinì, San Benigno Canavese, Settimo Torinese e Volpiano. In particolare questo progetto afferisce al Centro Famiglia, che offre sostegno alle famiglie con minori, attraverso interventi su nuclei con bambini e ragazzi in fascia 6-14 anni, dedicando particolare attenzione ai giovani stranieri e le rispettive famiglie nel sostegno e nell’apprendimento della lingua italiana e alla partecipazione di attività di inclusione sul territorio. Il servizio è situato a Settimo Torinese.

Il Comune di Settimo progetta e realizza azioni rivolte alla cittadinanza in situazioni di disagio; per quanto riguarda l’area del sostegno alle famiglie con minori, il Comune ha sviluppato negli anni, nell’ambito del servizio Politiche Sociali e anche attraverso lo spazio Volta e Rivolta sito presso il l’ex Micro Nido di di via Volta, 44 una progettualità che ha coinvolto una fitta rete cittadina richiamando soggetti pubblici, scuole e servizi all’infanzia privato sociale e associazionismo, su progetti condivisi a sostegno della funzione genitoriale e alla cura nei minori infra seienni, con particolare attenzione alle nuove povertà in ambito socio educativo, facilitando i percorsi di inclusione. 

Obiettivi del progetto

Promuovere attività specifiche rivolte ai minori, alle famiglie a partire dalla sede del Centro Volta e Rivolta e del Centro Famiglie ed uscendo sul territorio, anche nelle parti più periferiche, con l’intenzione di raggiungere coloro che ancora non conoscono i nostri servizi, affinché sempre più bambini, ragazzi e famiglie, in particolare quelle più fragili, abbiano l’opportunità di rafforzare la resilienza e ridurre le vulnerabilità personali, culturali, sociali: per questo si vuole favorire l’accesso ai servizi di base, all’informazione, allo sviluppo delle competenze, linguistiche e sociali.

Per raggiungere questo obiettivo si intende consolidare e implementare le collaborazioni tra gli enti e le associazioni che fanno parte delle reti cittadine, rinforzando la relazione tra i partner e agevolando la possibilità di scambi di competenze e buone pratiche, favorendo e incoraggiando l'esperienza della genitorialità.

Attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Integrazioni Famiglie e Minori - Collaborazione alla raccolta attraverso internet di documentazione di dati inerenti a temi su infanzia, adolescenza, famiglia
Sede: Unione Net - Centro Famiglia

  • Raccolta del materiale, trattarlo e metterlo a disposizione delle persone (operatori, organizzazioni, amministrazioni, giovani, studenti, ecc) interessate per motivi di studio e di lavoro
  • Collaborazione alla preparazione di materiale pubblicitario e preparazione di locandine e brochure
  • Collaborazione alla gestione della promozione attraverso internet (social network tra cui facebook , aggiornamento e immissione dei dati su sito internet). Promozione sul territorio delle iniziative (distribuzione volantini e locandine) 
  • Partecipazione ad alcune riunioni del personale del servizio sociale, dell’Equipe del Centro Famiglia e di Area Minori
  • Collaborazione alla realizzazione di attività di integrazione multiculturale
  • Partecipazione al laboratorio "Fiabeggiamondo"
  • Partecipazione ai laboratori ed eventi multiculturali quali pranzo interculturale
  • Coadiuvare il lavoro degli operatori in occasione degli eventi cinematografici
  • Collaborazione nella preparazione dei materiali utili alle attività del Caffè Alzheimer

Spazio compiti - Sostenere nel loro percorso scolastico i minori frequentanti la scuola elementare e media sul territorio dell’Unione Net
Sede: Unione Net - Centro Famiglia

  • Accoglienza e accompagnamento dei minori presso lo spazio compiti  
  • Affiancamento ai minori nel sostegno dei compiti 
  • Co-affiancamento con l'operatore di riferimento nella restituzione ai genitori ed insegnanti dei minori del lavoro effettuato 

Collaborazione - Consolidare e implementare le collaborazioni tra gli enti e le associazioni
Sede: Comune di Settimo Torinese - Ex Micro Nido

  • Mappatura e conoscenza degli spazi cittadini attraverso un sopralluogo presso parchi e centri aggregativi già presenti o potenzialmente utilizzabili
  • Analizzare con il proprio OLP la popolazione target e i  bisogni prevalenti
  • Partecipare alla valutazione delle opportunità in vista dei relativi progetti entrando nel merito in modalità operativa e realizzabile
  • Coadiuvare gli operatori nell’organizzare le attività individuando le modalità più opportune
  • Ipotizzare piani di comunicazione efficaci in collaborazione con gli operatori e valutari i luoghi e i modi con cui predisporre la diffusione
  • Coadiuvare gli operatori nella realizzazione delle attività
  • Con gli operatori verificarne il gradimento in itinere
  • Raccogliere la documentazione e costruire report

Ampliamento della zona di intervento - Valorizzare e rinforzare le relazioni all'interno dello spazio
Sede: Comune di Settimo Torinese - Ex Micro Nido

  • Analizzare i bisogni prevalenti con le associazioni e gli enti appartenenti alla rete nei luoghi opportunamente predisposti
  • Partecipare alla creazione di regole condivise per la gestione degli spazi del Centro, in collaborazione con le associazioni e gli enti presenti nello spazio
  • Progettare con gli operatori del centro e gli enti partner i laboratori 0/6 genitori-bambini
  • Presenziare attivamente alle attività rivolte ai minori presso lo Spazio 0/6 cittadino in collaborazione con la cooperativa Valdocco partner del progetto, coadiuvando il lavoro degli operatori con attenzione alle fasi precedenti e al riordino finale
  • Verificare il lavoro svolto e raccogliere la documentazione attraverso report

Condivisione - Promuovere scambio tra pari
Sede
: entrambe le sedi

  • Partecipare ai  gruppi di narrazione, secondo il metodo della pedagogia dei genitori del professor Zucchi (narrazioni donne straniere “Mani nelle mani”, narrazioni “Cittadini del mondo”, “Narrazioni zero-sei”), con l’intervento di mediatori linguistici e culturali, documentando l’attività la dove necessario
  • Progettare e co condurre i laboratori di cucina, coadiuvando gli operatori nel produrre un ricettario attraverso la narrazione, grazie al supporto di mediatori linguistici e culturali
  • Presenziare ai momenti di riflessione in gruppo condotti dagli educatori
  • Aiutare gli operatori nella preparazione delle cene etniche, presenziando all’attività e coadiuvando nel riordino dei locali
  • Organizzare e partecipare ai gruppi di cammino a seconda delle specificità

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione); i criteri di valutazione curriculare sono specificati nella scheda sintetica del progetto (.pdf);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L'assenza anche a uno solo dei colloqui e all'eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l'esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

Condizioni di servizio, aspetti organizzativi e requisiti

Durata del progetto: 12 mesi

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

  • Flessibilità oraria
  • Disponibilità ad impegnarsi in giorni festivi e in orari serali in occasione iniziative o attività particolari previste da progetto
  • Rispetto della normativa sulla privacy per i dati sensibili cui viene a con conoscenza nell’ambito delle attività espletate

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la Regione Piemonte per i servizi formativi e orientativi.

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 74 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile
  • Formazione Specifica Sicurezza Comune di Settimo Torinese
  • La conocenza degli enti: Comune di Settimo Torinese, Servizi Sociali Unione Net
  • La conoscenza delle risorse del territorio: la Fondazione ECM, la Biblioteca Archimede, il settore Socio Assistenziale, la Disabilità, il settore Socio Assistenziale, l'Area Minori
  • La comunicazione: la Comunicazione web, rilevazione della soddisfazione utenti
  • Elementi di intercultura
  • Il sostegno alla genitorialità
  • La Pedagogia dei genitori
  • Laboratori LEIS
  • Lavorare con  gruppi di genitori
  • Laboratori minori e famiglie 
  • Dal sevizio civile all'impegno civico: obiettivi 2020/2030, le campagne

Per informazioni

InformaGiovani Settimo Torinese
Piazza Campidoglio 50 - Settimo Torinese (TO)
Tel. 0118028337 
Dal lunedì al venerdì: dalle ore 10 alle ore 13
Martedì, mercoledì e giovedì: dalle 16.30 alle 18.30
informagiovani@comune.settimo-torinese.to.it

Unione Net
Michele Penna
Tel. 0118028997
michele.penna@unionenet.it

Comune di Settimo Torinese
Laura Gallina
Tel. 0118028220
laura.gallina@comune.settimo-torinese.to.it

 

Leggi la scheda sintetica del Progetto "Tracciare Orizzonti"

 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi.

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile.

Data aggiornamento: 
4 Gennaio 2021