Bando 2020 - La biblioteca ad alta voce

Progetto di Servizio civile presso il Sistema Bibliotecario Metropolitano di Torino - Bando 2020

Titolo progetto: La biblioteca ad alta voce
Codice progetto: PTCSU0005220011205NXTX

Titolo programma: La cultura connette la città. Biblioteche verso una nuova comunità inclusiva.
Tutela, valorizzazione, promozione e fruibilità delle attività e dei beni artistici, culturali e ambientali
Codice programma: PMXSU0005220010290NXTX

Denominazione e codice Enti:

  • Comune di Beinasco
    Codice ente: SU00052A00
  • Comune di Orbassano
    Codice ente: SU00052A04
  • Comune di Piossasco
    Codice ente: SU00052A05
  • Comune di Rivalta di Torino
    Codice ente: SU00052A06
  • Comune di Bruino
    Codice ente: SU00125A31
  • Comune di Villarbasse
    Codice ente: SU00125A83

Attenzione, questo progetto ha sette sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente:

  • Comune di Beinasco Biblioteca Comunale “Nino Colombo”, piazza Alfieri 7 - Beinasco (TO)
    codice sede: 146517
    posti disponibili: 3
  • Comune di Bruino Biblioteca Comunale, via San Rocco 6 - Bruino (TO)
    codice sede: 157739
    posti disponibili: 1
  • Comune di Orbassano Biblioteca Civica “Carlo Maria Martini”, strada Piossasco 8 - Orbassano (TO)
    codice sede: 145526
    posti disponibili: 4
  • Comune di Piossasco Biblioteca Civica “Nuto Revelli”, via Alfieri 4 - Piossasco (TO)
    codice sede: 145528
    posti disponibili: 5
  • Comune di Rivalta di Torino Biblioteca “Paola Garelli”, piazza Filippa 4 - Rivalta di Torino (TO)
    codice sede: 146521
    posti disponibili: 1
  • Comune di Rivalta di Torino Biblioteca “Silvio Grimaldi”, via Orsini 7 - Rivalta di Torino (TO)
    codice sede: 145533
    posti disponibili: 3
  • Comune di Villarbasse Biblioteca Comunale “Tamburini”, via Fratelli Vitrani 9 - Villarbasse (TO)
    codice sede: 157738
    posti disponibili: 1

Settore, area di intervento ed ente

Patrimonio storico, artistico e culturale. Cura e conservazione biblioteche.

Il progetto sarà realizzato dalla rete dei Comuni sopraelencati, che aderiscono all’area Ovest del Sistema Bibliotecario Metropolitano (SBAM), il sistema di cooperazione tra le biblioteche di pubblica lettura della prima e seconda cintura di Torino.
Le biblioteche dello SBAM hanno sviluppato i seguenti servizi comuni: la Bibliocard (tessera unica di iscrizione valida in tutte le biblioteche dello SBAM), il catalogo unico, la tessera +TECA (fundrising sociale a sostegno delle biblioteche), la circolazione libraria e il centro unico di smistamento.
Aderiscono altresì alla piattaforma digitale “Medialibrary On-Line” (MLOL), al programma nazionale NATI per LEGGERE con percorsi di formazione per i bibliotecari ed attività per i bambini 0-6 anni e organizzano incontri con l’autore coordinati dal sistema bibliotecario.

Obiettivi del progetto

  • Operare affinché le biblioteche possano essere il luogo in cui ci si accosta alla complessità del sapere: più alti livelli di istruzione e di acculturazione permettono agli individui di essere informati meglio e di essere consapevoli delle scelte personali che hanno un impatto positivo in termini di autodeterminazione, nonché di pratiche e abitudini a servizio della salute
  • Alimentare la vita di comunità territoriale potenziando la biblioteca come polo animativo a livello culturale e sociale
  • Migliorare la vita della popolazione (in particolare quella anziana) attraverso stimoli cognitivi e momenti di socializzazione

Attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

La Biblioteca ad alta voce
Tutte le sedi

  • Frequenza della formazione specifica da parte dei volontari
  • Supporto nella progettazione delle attività
  • Aiuto nel contattare le Case di riposo, i Centri Anziani e altre associazioni frequentate prevalentemente da anziani sul territorio
  • Aiuto nella calendarizzazione degli incontri
  • Affiancamento nella preparazione dei locali e dei materiali per la realizzazione degli incontri e per la pubblicità
  • Supporto nella comunicazione interna ed esterna delle iniziative
  • Affiancamento nello svolgimento dell’attività di promozione della lettura nelle sedi di ritrovo degli anziani
  • Affiancamento nello svolgimento dell’attività di lettura ad alta voce
  • Cooperazione nella valutazione dei risultati e del gradimento.

Raccontare e raccontarsi
Tutte le sedi

  • Frequenza della formazione specifica da parte dei volontari
  • Supporto nella progettazione delle attività
  • Aiuto nel contattare le Case di riposo, i Centri Anziani e altre associazioni frequentate prevalentemente da anziani sul territorio
  • Aiuto nella calendarizzazione delle attività
  • Supporto nella comunicazione interna ed esterna delle iniziative
  • Affiancamento nella preparazione dei locali e dei materiali per la realizzazione degli incontri e per la pubblicità
  • Affiancamento nello svolgimento dell’attività
  • Cooperazione nella valutazione dei risultati e del gradimento

La Biblioteca va oltre
Tutte le sedi

  • Frequenza della formazione specifica da parte dei volontari
  • Supporto nella progettazione delle attività
  • Supporto nella revisione, riordino e selezione di libri e riviste in dono
  • Aiuto nella individuazione delle sedi di distribuzione
  • Collaborazione nella predisposizione degli scaffali
  • Aiuto nella comunicazione interna ed esterna delle iniziative
  • Supporto nel rifornimento periodico dello scaffale
  • Collaborazione nell’individuazione delle preferenze di lettura

La Biblioteca tutti i giorni
Tutte le sedi

  • Frequenza della formazione specifica da parte dei volontari
  • Collaborazione dell’accoglienza dei cittadini e risposta alle loro richieste
  • Cooperazione dell’ideazione e realizzazione di materiali promozionali
  • Cooperazione del trattamento dei materiali documentari: proposte d’acquisto, eventuale compilazione del registro d’ingresso, etichettatura e foderatura
  • Supporto nell’effettuare prestiti, rinnovi, restituzioni e prenotazioni mediante software Erasmo OS
  • Aiuto nella realizzazione della circolazione libraria dello SBAM: ricerca, preparazione e invio dei volumi prenotati; ricezione, preparazione e invio dei volumi in restituzione
  • Collaborazione della ricerca e comunicazione delle informazioni di comunità e bibliografiche
  • Aiuto nell’allestimento di vetrine tematiche e di spazi di esposizione
  • Supporto nell’alfabetizzazione informatica e digitale: con assistenza agli utenti per la navigazione Internet
  • Collaborazione nell’accoglienza e supporto agli utenti per l’accesso al catalogo online dello SBAM e ai suoi servizi (consultazione, prenotazione e rinnovo da remoto)
  • Aiuto nell’attività di Information literacy: orientamento e supporto alla ricerca informativa (studenti e cittadini)
  • Collaborazione nel fornire informazione e supporto alla fruizione della piattaforma digitale MLOL (Media Library On Line) dello SBAM
  • Aiuto nel riposizionamento dei materiali documentari (libri, periodici e materiale multimediale) in base alla Classificazione Decimale Dewey (CDD)
  • Collaborazione nel riordino degli spazi dedicati alle attività
  • Affiancamento nello svolgimento delle attività di promozione della lettura per le diverse fasce d’età
  • Affiancamento nello svolgimento di corsi di avvio all’utilizzo dei device (smartphone, tablet, e-reader)
  • Collaborazione nel monitoraggio periodico delle attività
  • Cooperazione nella valutazione delle attività svolte

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione); i criteri di valutazione curriculare sono specificati nella scheda sintetica del progetto (.pdf);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

Condizioni di servizio, aspetti organizzativi e requisiti

Durata del progetto: 12 mesi

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

  • Richiesto impegno costante il sabato e saltuario nei giorni festivi e in orario serale

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

obbligatori (da possedere all’atto della presentazione della domanda):

  • Diploma di Scuola secondaria di secondo grado

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la Regione Piemonte per i servizi formativi e orientativi.

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 72 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile
  • Presentazione dell’Ente e dello SBAM
  • Lettura ad alta voce e lettura espressiva
  • Il servizio di reference e la prima accoglienza in biblioteca
  • La Classificazione Decimale Dewey: principi teorici e applicazioni pratiche nel posizionamento dei libri a scaffale aperto
  • Il software gestionale ERASMO OS: funzionalità e modalità di utilizzo
  • Il materiale bibliografico librario e multimediale: sue tipologie e funzioni
  • Information literacy e piattaforma digitale MLOL

Per informazioni

Biblioteca Comunale di Beinasco “Nino Colombo”
Franca Caronna
Biblioteca Comunale di Beinasco
Piazza Alfieri 7 - Beinasco
Telefono: 0113989323
E-mail: biblioteca@comune.beinasco.to.it

Biblioteca Comunale di Bruino
Anna Ravina
Via San Rocco 6 - Bruino
Telefono: 0119094425
E-mail: biblioteca@comune.bruino.to.it

Biblioteca Civica di Orbassano “Carlo Maria Martini”
Chiara Baldissera e Vittoria Galippi
Strada Piossasco 8 - Orbassano
Telefono: 0119036286 - 011 9036395 - 011 9036396
E-mail: biblioteca@comune.orbassano.to.it

Biblioteca Civica di Piossasco “Nuto Revelli”
Chiara Catania
Via Alfieri 4 - Piossasco
Telefono: 0119027266 - 0119027267
E-mail: biblioteca@comune.piossasco.to.it

Biblioteca Comunale di Rivalta di Torino
Milena Ghirardello
Via Orsini 7 - Rivalta di Torino
Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 19 e sabato dalle ore 10 alle ore 18
Telefono: 0119091386
E-mail: biblioteca@comune.rivalta.to.it

Biblioteca Comunale di Villarbasse “Luciano Tamburini”
Paola Rizzolo
Via Fratelli Vitrani 9 - Villarbasse
Telefono: 0119509989
E-mail: biblioteca@comune.villarbasse.to.it

Leggi la scheda di sintesi del Progetto "La biblioteca ad alta voce"

 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi.

 

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
21 Dicembre 2020