Bando 2020 - Feel Good

Progetto di Servizio civile presso Associazione Area e Associazione 'Si può fare' di Torino - Bando 2020

Titolo progetto: Feel Good
Codice progetto: PTCSU0005220011240NXTX

Titolo programma: Autonomamente. Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese.
Codice programma: PMCSU0005220010297NXTX

Denominazioni e Codici Enti:
Associazione Area Onlus di Torino - SU00052A48
Associazione di promozione sociale "Si può fare" Onlus SU00052A28

Attenzione, questo progetto ha due sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente:

  • Associazione Area Onlus, corso Regina Margherita 55 - Torino
    codice sede: 147342
    posti disponibili: 4
  • Associazione di promozione sociale "Si può fare" Onlus - Raffinerie sociali, via Monsignor Giuseppe Fagnano 30 - Torino
    codice sede: 145507
    posti disponibili: 3

Settore, area di intervento ed ente

Assistenza. Disabili.

L'Associazione Area Onlus si dedica in particolare a bambini e ragazzi cui è stata diagnosticata una disabilità e Bisogni Educativi Speciali e ai loro familiari e caregiver, con interventi che promuovono il benessere psicologico, lo sviluppo delle autonomie e in generale il miglioramento della qualità di vita.
La metodologia di lavoro si distingue per il carattere specificamente clinico e terapeutico più che educativo e assistenziale e per il coinvolgimento nella presa in carico della famiglia e dell’intera rete di curanti.

L'Associazione di promozione sociale "Si può fare" Onlus opera nella promozione dell’integrazione delle persone con disabilità intellettiva medio-lieve in una fascia di età compresa tra i 10 e i 35 anni, favorendo lo sviluppo dell’autonomia personale, lavorativa e abitativa, sostenendole nel loro percorso di vita e nel cammino verso l'indipendenza e fornendo così un supporto concreto al problema del “Dopo di Noi”.
La mission è la progettazione graduale e individuale di percorsi che portino le persone con disabilità alla consapevolezza di essere adulti con diritti e doveri, attraverso il lavoro sulle abilità necessarie all’autonomia, lo sviluppo di un senso di autodeterminazione e la preparazione dei genitori alla crescita del figlio.

Obiettivi del progetto

  • Garantire una vita sana e promuovere il benessere di bambini, ragazzi e giovani adulti con disabilità e Bisogni Educativi Speciali (6-35 anni) e agire per il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti sanciti dalla “Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità” attraverso il potenziamento e la promozione dell’integrazione sociale in strutture sociali (famiglia e scuola in primis) sensibili ai bisogni delle disabilità, sostenendo un’istruzione inclusiva che permetta eque opportunità di apprendimento e accesso a tutti i livelli di formazione professionale, e favorendo l'accesso ai servizi essenziali di assistenza sanitaria, e di supporto all’affettività e alla sessualità.

Attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Macroazione - Inclusione

Sede: Area Onlus
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Assistere operatori dell’ente nell’analisi e organizzazione dei laboratori di socializzazione e delle attività di tempo libero
  • Supportare la segretaria e lo staff preposto nelle attività di promozione delle attività
  • Partecipare agli incontri di équipe con psicologi del Servizio, tirocinanti e volontari per la progettazione delle singole attività
  • Affiancare gli psicologi del Servizio durante tutti gli incontri laboratoriali e partecipare attivamente alla gestione degli utenti in piccoli sottogruppi
  • Affiancare gli psicologi del Servizio durante tutte le uscite sul territorio
  • Partecipare agli incontri, individuali e di gruppo, organizzati in itinere ed ex post attività
  • Affiancare lo staff di progettazione nella raccolta e messa a sistema dei dati utili alla diffusione dei risultati raggiunti

Sede: "Si può fare Onlus"
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Partecipare all’incontro di presentazione
  • Partecipare all’incontro preparativo e organizzativo sui progetti
  • Affiancare nella gestione di un laboratorio di socializzazione e organizzazione del tempo libero
  • Organizzare lo scambio internazionale previsto per l’estate
  • Organizzare il Treno della memoria
  • Partecipare agli incontri intermedi e finali di supervisione sull’andamento delle attività
  • Supportare la realizzazione della campagna di pubblicizzazione del progetto

Macroazione - Orientamento

Sede: Area Onlus
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Supportare la segretaria e lo staff preposto nelle attività di promozione delle attività
  • Partecipare agli incontri di équipe con gli operatori della redazione che gestisce il portale
  • Occuparsi del front-office in sede offrendo informazioni di primo contatto in affiancamento con gli operatori
  • In affiancamento all’esperta in letteratura per l’infanzia guidare i visitatori attraverso la mostra di libri e i materiali multimediali presenti
  • Aggiornare e Implementare il portale Di.To.
  • Insieme allo staff che si occupa della mostra itinerante, collaborare alle fasi di spedizione dei materiali, allestimento della mostra presso la sede di destinazione, realizzazione delle visite guidate e presidio degli spazi durante le visite libere
  • Aggiornare bibliografia
  • Partecipare agli incontri, individuali e di gruppo, organizzati in itinere ed ex post attività
  • Affiancare lo staff di progettazione nella raccolta e messa a sistema dei dati utili alla diffusione dei risultati raggiunti

Sede: "Si può fare Onlus"
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Progettare e programmare
  • Partecipare a un incontro organizzativo e preparatorio
  • Partecipare agli incontri in affiancamento alla psicologa, sia come osservatori sia a supporto dei partecipanti
  • Partecipare allo sportello di orientamento ai servizi in affiancamento all’operatore
  • Partecipare agli incontri di supervisione
  • Supportare la realizzazione della campagna di pubblicizzazione del progetto attraverso i canali gestiti dall’associazione

Macroazione - Enpowerment

Sede: Area Onlus
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Supportare la segretaria e lo staff preposto nelle attività di promozione delle attività
  • Partecipare agli incontri di équipe con psicologi del Servizio, tirocinanti e volontari per la progettazione delle singole attività
  • Affiancare gli psicologi del Servizio Mediateca nella gestione e conduzione degli incontri di sostegno/tutoraggio di gruppo e del Doposcuola
  • Affiancare gli psicologi dell’ente nella preparazione e realizzazione dei laboratori inclusivi
  • Partecipare agli incontri, individuali e di gruppo, organizzati in itinere ed ex post attività
  • Affiancare lo staff di progettazione nella raccolta e messa a sistema dei dati utili alla diffusione dei risultati raggiunti

Macroazione - Vita indipendente

Sede: "Si può fare Onlus"
I volontari e le volontarie saranno impegnati nelle seguenti attività:

  • Partecipare alla presentazione Vita Indipendente
  • Partecipare a un incontro organizzativo e preparatorio insieme al team di lavoro
  • Partecipare a tutti i gruppi che si succedono nell’appartamento sia nei loro momenti quotidiani di convivialità sia in incontri dedicati con i singoli partecipanti
  • Partecipare settimanalmente ai laboratori legati al tema della creatività e dell’espressione di sé
  • Partecipare agli incontri di supervisione
  • Supportare la realizzazione della campagna di pubblicizzazione dei progetti attraverso i canali gestiti dall’associazione

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione); i criteri di valutazione curriculare sono specificati nella scheda sintetica del progetto (.pdf);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

Condizioni di servizio, aspetti organizzativi e requisiti

Durata del progetto: 12 mesi

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

Per lo svolgimento delle attività previste dal progetto agli operatori volontari è richiesto:

  1. Flessibilità oraria
  2. Disponibilità periodica a svolgere attività nei weekend (due weekend a rotazione al mese)
  3. Disponibilità saltuaria nei festivi
  4. Disponibilità a spostamenti sul territorio nazionale (tutte le spese sono sostenute dall’ente)

Rispetto al punto 4) gli operatori volontari verranno impiegati presso altre località non coincidenti con la sede di assegnazione per un periodo non superiore a sessanta giorni, previa autorizzazione del Dipartimento

Sede Area Onlus: affiancamento nella gestione dell’esposizione della mostra Vietato Non Sfogliare e delle attività ad essa connesse presso scuole, biblioteche, musei o eventi culturali organizzati sul territorio nazionale.
Sede "Si può fare" Onlus: per la partecipazione al progetto di Scambio internazionale che si svolge annualmente durante il periodo estivo (durata: 10 giorni) e/o al progetto Treno della memoria durante il periodo invernale (durata: 9 giorni).

In ogni caso all’operatore volontario e all'operatrice volontaria è richiesta l’adozione di un comportamento improntato al senso di responsabilità, tolleranza e massima diligenza, e l’astensione da comportamenti lesivi della dignità della persona ed incompatibili con il ruolo rivestito, nonché con la natura e la funzionalità del servizio civile.
Nello specifico l’operatore volontario o l'operatrice volontaria dovrà adottare un comportamento rispettoso nei confronti dell’utenza e collaborativo con i professionisti con cui verrà a contatto, seguire le istruzioni e le direttive impartite dall’Operatore Locale del Progetto, e mostrare il massimo impegno in tutte le attività previste dal progetto, comprese la formazione (generale e specifica) e il monitoraggio.
L’operatore volontario o l'operatrice volontaria, infine, è tenuto al rispetto:

  • Del segreto d’ufficio per le notizie e informazioni di cui abbia conoscenza nell’ambito del servizio civile
  • Delle norme in materia di trattamento dei dati personali e di privacy regolamentate dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (General Data Protection Regulation) dell’UE n. 2016/679
  • Delle norme in materia di Sicurezza nei luoghi di lavoro regolamentate dal Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro, D.lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

obbligatori (da possedere all’atto della presentazione della domanda):

  • Diploma di scuola secondaria di II° grado (scuola superiore)

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la Regione Piemonte per i servizi formativi e orientativi.

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 84 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile
  • Kick off: l’incontro con la disabilità e i Bisogni Educativi Speciali
  • Dall’infanzia alla vita adulta: la persona con disabilità e la famiglia
  • Dal contesto ai servizi: analisi dei bisogni e offerta degli interventi
  • Cassetta degli attrezzi: strumenti di analisi e metodi di intervento
  • Orientarsi: un diritto accessibile a tutti
  • Verso l’autonomia: dall’accesso ai diritti alla vita indipendente

Per informazioni

Associazione Si Può Fare
Raffinerie Sociali - Nuovi Spazi Urbani
Via Giuseppe Fagnano 30/2, Torino
Cellulare: 3482650808
E-mail: segreteria@associazionesipuofare.org

Associazione Area Onlus
Pastore Giammichele Rocco
Telefono: 011837642 chiamando al numero dell'Associazione bisogna chiedere dell'interno 209 (ufficio Staff)
E-mail: gpastore@areato.org
Orario: lunedì-giovedì 09.30 -17.30

 

Leggi la scheda sintetica del Progetto "Feel Good"

 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la  piattaforma Domanda on Line (DOL) 
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi. 

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
21 Dicembre 2020