Bando 2020 - A casa fuori casa. Pratiche di partecipazione e coesione a Torino

Progetto di Servizio civile presso le Case del Quartiere e Centri Giovani di Torino - Bando 2020

 

Titolo progetto: A casa fuori casa. Pratiche di partecipazione e coesione a Torino
Codice progetto: PTCSU0005220011243NXTX

Titolo programma: C'è spazio per tutti. Partecipazione e cura nei territori
Codice programma: PMXSU0005220010298NXTX

Denominazioni e codici enti di Torino:
Fondazione Cascina Roccafranca – SU00052A38
Associazione Il Campanile Onlus – SU00052A16
Associazione Agenzia per lo sviluppo locale San Salvario Onlus – SU00052A36
Cooperativa Stalker Teatro – SU00052A33
Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus – SU00052A64
Associazione Casa delle Rane – SU00052A62
Cooperativa Lancillotto scs – SU00052A68
Associazione Sumisura – SU00052A57
Associazione culturale Comala – SU00052A30

Attenzione, questo progetto ha 9 sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente:

  • Fondazione Cascina Roccafranca - Via Paolo Gaidano 76 a Torino
    codice sede: 145579
    Posti disponibili: 4
  • Associazione Il Campanile Onlus - Cecchi Point - Via Antonio Cecchi 17 a Torino
    codice sede: 145499
    Posti disponibili: 5
  • Associazione Agenzia San Salvario- Casa del Quartiere San Salvario - Via Oddino Morgari 14 a Torino
    codice sede: 145475
    Posti disponibili: 4
  • Cooperativa Stalker Teatro  - Casa del quartiere Vallette - Piazza Eugenio Montale 18 a Torino
    codice sede: 145565
    Posti disponibili: 1
  • Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus - Casa nel parco - Via Modesto Panetti 1 a Torino 
    codice sede: 149426
    Posti disponibili: 2
  • Associazione Casa delle Rane - PiùSpazioQuattro - Via Gaspare Saccarelli 18 a Torino
    codice sede: 149423
    Posti disponibili: 2
  • Cooperativa Lancillotto scs - Casa del Quartiere Barrito con annessi Bagni Municipali - Via Tepice 23 a Torino
    codice sede: 191411
    Posti disponibili: 2
  • Associazione Sumisura Laboratorio - Via Baltea 3 a Torino
    codice sede: 149421
    Posti disponibili: 3
  • Associazione Comala - Polo Creativo 3.65 - ​Corso Francesco Ferrucci 65/A a Torino
    codice sede: 145494
    Posti disponibili: 4

Settore, area di intervento ed ente

Educazione e Promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport. Attività interculturali

Le Case del Quartiere sono spazi pubblici riqualificati grazie alla collaborazione tra istituzioni pubbliche, fondazioni bancarie e private, imprese sociali, associazioni e cittadini. Ogni Casa ha una storia diversa e un territorio specifico, ma tutte si configurano come luogo d’incontro aperto a tutti e punto di riferimento per nuovi e vecchi cittadini. 

Obiettivi del progetto

  • Favorire il protagonismo di cittadini singoli o aggregati nella vita culturale e sociale del quartiere
  • Sviluppare l’appartenenza e la presa in carico del territorio da parte delle persone che ci vivono
  • Potenziare la collaborazione tra le diverse Case, gli hub, i Centri del Protagonismo Giovanile, servizi, le risorse locali e le esperienze simili presenti in altri territori nazionali e internazionali.

Attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Organizzazione, gestione, comunicazione dei programmi di attività culturali, corsistiche e per il tempo libero 

  • riunioni di equipe degli operatori della casa per definizione compiti e ruoli
  • predisposizione modalità di raccolta delle proposte di iniziative ed eventi provenienti da gruppi/associazioni della città
  • incontri organizzativi per la preparazione degli eventi
  • riunioni di verifica con i diversi gruppi/associazioni coinvolti
  • redazione di report per ogni attività ed iniziativa realizzata presso le case
  • gestione delle attività di comunicazione utili alla promozione eventi 
  • manifesto, distribuzione, post settimanali, newsletter, comunicati stampa, …
  • supporto tecnico logistico alla realizzazione

Organizzazione, gestione e realizzazione  della comunicazione digitale e cartacea delle case

  • predisposizione calendario redazionale
  • aggiornamento dei contenuti
  • aggiornamento iscritti mailing list
  • invio newsletter  e dei servizi interni e dei programmi cittadini
  • programmazione dei post su FB
  • reportage foto e video durante gli eventi
  • archiviazione materiali fotografici e grafici

Sostegno alle forme di cittadinanza attiva con differenti progetti in ogni Casa

  • organizzazione di incontri in cui presentare ai cittadini le diverse forme in cui partecipare 
  • studio di materiale informativo su come divenire cittadini attivi nel quartiere
  • organizzazione incontri tra i cittadini e gli operatori
  • preparazione slide di presentazione e supporto alla gestione degli incontri
  • preparazione di patti di collaborazione
  • incontri periodici con i gruppi 
  • programmazione e partecipazione alle attività di riqualificazione spazio
  • progettazione partecipata, redazione e partecipazione a bandi
  • organizzazione e partecipazione a eventi in piazza (es. festa dei vicini)
  • promozione attività di rete con altre realtà che si occupano di spazio pubblico

Gestione dei progetti di contrasto al disagio economico tramite  recupero invenduto alimentare e di riciclo oggetti che si svolgono nelle diverse Case

  • riunioni di equipe con operatori delle diverse organizzazioni che partecipano alla gestione di tale iniziativa
  • realizzazione nel quartiere di incontri di promozione del progetto attraverso canali mirati per raggiungere le famiglie destinatarie
  • collaborazione con i volontari a supporto del progetto
  • raccolta settimanale presso i banchi dei mercatali interessati dal progetto
  • animazione nei mercati per stimolare i clienti a donare parte degli acquisti per le cassette di solidarietà
  • distribuzione alle famiglie destinatarie
  • verifica sulle forme di restituzione avviate dai beneficiari con attività di pubblica utilità
  • gestione piattaforma e canali social
  • incontri per formazione e supporto operatori accreditati
  • sostegno a famiglie in difficoltà per il reperimento di beni
  • gestione logistica: trasporto e smistamento
  • attività di fundraising e marketing

Monitoraggio e rilevazione dati: rilevazione dei passaggi in occasione di eventi e attività, somministrazione di questionari

  • gestione delle attività previste dal sistema di monitoraggio adottato e condiviso con le altre Case del Quartiere
  • coinvolgimento di soggetti partner attivi nella struttura a fornire informazioni e dati raccolti
  • supporto alla rielaborazione dati
  • restituzione alle realtà partner locali
  • pubblicazione online

VIS Valutazione qualitativa di Impatto Sociale 

  • gestione delle attività previste dal sistema di valutazione e monitoraggio adottato e condiviso 
  • aggiornamento e utilizzo degli strumenti di raccolta dati
  • coinvolgimento di soggetti partner attivi nella struttura a fornire informazioni e dati raccolti
  • supporto alla rielaborazione dei dati e alla stesura del documento finale
  • restituzione alle realtà partner locali
  • pubblicazione online

Attività di ricerca e scambio con altre realtà

  • organizzazione di incontri di presentazione della Casa per gruppi in visita
  • partecipazione convegni e iniziative relativi a progetti nazionali e internazionali
  • incontri di coprogettazione e partnership con soggetti nazionali e internazionali

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione); i criteri di valutazione curriculare sono specificati nella scheda sintetica del progetto (.pdf);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

Condizioni di servizio, aspetti organizzativi e requisiti

Durata del progetto: 12 mesi

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio
Flessibilità di orario per lo svolgimento delle attività che si realizzano in orario serale e nei giorni festivi. Partecipazione ad attività e gite, fuori Torino dove i costi di vitto e trasporto sono a carico dell’ente. Disponibilità a partecipare a scambi internazionali progetti all’estero con costi a carico degli enti. Rispetto della normativa della privacy relativa alla gestione di tutti i dati sensibili in possesso delle sedi coinvolte nel progetto.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

obbligatori

  • Nessuno

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la Regione Piemonte per i servizi formativi e orientativi.

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 76 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Presentazione delle Case del quartiere a Torino. 
  • Presentazione del Servizio Politiche Giovanili e dei Centri del protagonismo giovanile a Torino.
  • Presentazione dei laboratori urbani della città di Torino. 
  • Le Politiche di Rigenerazione urbana nella Città di Torino. Il regolamento dei Beni Comuni a Torino.
  • Il Regolamento sulla Gestione Condivisa dei Beni Comuni Urbani. 
  • La progettazione dello spazio pubblico. 
  • Attività di team building finalizzata alla realizzazione di un progetto comune fra i ragazzi che parteciperanno al Servizio Civile Universale. 
  • Il lavoro sociale di comunità. 
  • Accoglienza, inclusione e welfare di comunità. 
  • La valutazione d’impatto in campo sociale e culturale. 
  • Tecniche di comunicazione e gestione dei social network in campo culturale. 
  • Sviluppo professionale e inserimento nel mondo del lavoro.
  •  Il Verde Pubblico nella Città di Torino.

Per informazioni

 

Leggi la scheda sintetica del Progetto "A casa fuori casa"
 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la  piattaforma Domanda on Line (DOL) 
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi. 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

Data aggiornamento: 
22 Dicembre 2020