Progetto di Servizio civile dei comuni di Beinasco, Grugliasco, Moncalieri, Rivoli, Settimo Torinese e Venaria Reale - Bando 2019

Codice progetto: R01NZ0151219103473NR01

Attenzione, questo progetto ha diverse sedi di attuazione; in fase di candidatura online dovrai sceglierne una, selezionando il codice sede corrispondente

Settore, area di intervento ed ente

Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del
turismo sostenibile e sociale e dello sport - Animazione culturale verso giovani

Comuni di Beinasco, Grugliasco, Moncalieri, Rivoli, Settimo Torinese e Venaria Reale - Uffici Giovani e Pace.

 

Obiettivi del progetto

Il progetto Young Anatomy si pone l’obiettivo di promuovere percorsi e opportunità di educazione e di aggregazione volti a sostenere i minori e i giovani, italiani e stranieri, nella costruzione della propria identità e nel rafforzamento delle proprie competenze relazionali e di cittadinanza. Con riferimento invece agli operatori volontari, il progetto intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • Offrire l’opportunità di fare un’esperienza a servizio della comunità e del territorio. Il giovane, attraverso al progetto, imparerà a mettersi al servizio della comunità locale per garantire un concreto lavoro per il miglioramento dei bisogni indicati per ogni contesto territoriale e realizzare un continuo lavoro di “manutenzione” delle relazioni con il territorio ed i suoi diversi attori;
  • Approfondire la conoscenza della cultura della pace, della solidarietà e dell’accoglienza. Il giovane avrà modo di vivere un’esperienza concreta e formativa legata alla cultura della pace e della solidarietà e dell'accoglienza. Avrà l'opportunità di promuovere questi valori verso i suoi pari, sperimentando, attraverso l’esperienza quotidiana, la gestione positiva dei conflitti, la riduzione o il superamento della violenza, la partecipazione dei giovani in contrasto all'isolamento.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Promuovere e diffondere la conoscenza di spazi e occasioni di aggregazione rivolti a minori e giovani
Per tutte le sedi:

  • Collabora alla mappatura delle iniziative rivolte ai giovani sul territorio: contatta giovani, cittadini e associazioni del territorio, collabora alla preparazione dei questionari. Si occupa della raccolta dei questionari e degli aspetti compilativi della ricerca;
  • Collabora alle attività di front e back office presso gli uffici Informagiovani
  • Registra il passaggio degli utenti
  • Gestisce le prime fasi dell’accoglienza
  • Collabora alla ricerca documentale e alla catalogazione delle informazioni
  • Collabora nella gestione dei social network del servizio
  • Aggiorna i profili facebook, Instagram, twitter
  • Predispone materiali per l’aggiornamento del sito
  • Collabora alla redazione della newsletter bisettimanale
  • Si occupa della rilevazione dei dati degli utenti per iscrizione a newsletter e informazioni tramite altri mezzi (sms)
  • Supporta gli operatori nell’aggiornamento delle bacheche informative decentrate presso spazi frequentati dai giovani: Istituti superiori, centri di incontro, spazi delle associazioni
  • Affianca gli operatori nella gestione di punti informativi all’interno di eventi territoriali e open day scuole secondarie di secondo grado
  • Affianca gli operatori nella definizione dei piani di comunicazione dei servizi/progetti;
  • Collabora nell’inserimento delle informazioni sul Portale Piemonte Giovani;
  • Realizza materiale grafico e video per promuovere iniziative e attività; si occupa della raccolta e del caricamento su youtube di video promozionali e/o di reporting di iniziative realizzate.
  • Collabora nella creazione articoli su siti Internet, pubblicazione sui social network, partecipa alle attività di webradio
  • Collabora nella redazione di comunicati stampa e rassegna stampa

Sede di Moncalieri – Ufficio Pace:

  • Collabora alle attività dell’ufficio
  • Collabora nelle attività di promozione attraverso comunicazioni telefoniche, social network, posta elettronica
  • Realizza prodotti grafici per la promozione delle iniziative

Sede di Venaria Reale – Ufficio Giovani:

  • Collabora alle attività dell’ufficio
  • Collabora con la FactoryVenaria Reale, supportando la gestione tecnica di Radio Web, affiancando gli operatori nella registrazione e nel montaggio delle trasmissioni, prepara le scalette musicali
  • Collabora alla gestione delle attività ordinarie del Centro Giovani “La Villetta” e dello Spazio musicale “Rockville” (presenza nel Centro, cura e messa a punto delle attrezzature, accoglienza e relazione con gli utenti)
  • Accompagna i giovani musicisti nelle fasi di registrazione
  • Partecipa alle attività del CCR

Sede di Settimo Torinese – Ufficio Intercultura:

  • Collabora nelle attività di promozione attraverso comunicazioni telefoniche, social network, posta elettronica
  • Realizza prodotti grafici per la promozione delle iniziative

Promuovere momenti formativi e d’incontro volti all’acquisizione di competenze di cittadinanza
Per tutte le sedi:

  • Collabora all’organizzazione, promuove e partecipa attivamente a momenti collettivi diincontro e di aggregazione nei punti giovani e sul territorio: aperitivi culturali, cene collettive, feste di quartiere e/o tematiche, in collaborazione con i cittadini, le associazioni giovani e altri soggetti del territorio;
  • Partecipa come aiuto animatore (affiancando gli animatori socio culturali e/o gli educatori) nelle iniziative di ecologia a tema. A Moncalieri Piazza Ragazzabile, Tutta mia la città e Coltivi...amo Moncalieri; a Settimo Torinese Dega Urban Lab con A.P.S. Tavolo Giovani Settimo Torinese; a Venaria Urban Pass; a Beinasco laboratori di riqualificazione del territorio nell’ambito di LAB10092 e iniziative di sensibilizzazione alla tutela dell’ambiente in collaborazione con Ass.Ambiente e Salute;
  • Affianca gli operatori del progetto giovani nella progettazione e nella realizzazione di laboratori di cittadinanza nelle scuole secondarie di primo e secondo grado e nei centri di aggregazione, proponendo e gestendo attività di animazione, giochi ecc.
  • Affianca gli operatori del progetto nella progettazione, organizzazione e realizzazione di percorsi formativi sulle competenze di cittadinanza per associazioni e singoli cittadini, in particolare sul tema della progettazione e delle competenze sociali e civiche (Bando Manifestazioni Città di Moncalieri, Giornata Moncalieri Comunità, progetto MigrAzioni, progetto Animatori Urbani, Piazza Ragazzabile, Tutta mia la città in collaborazione con CISV e Jonathan) Bilancio partecipativo per Venaria; Percorso formativo per sviluppare competenze sociali e organizzative rivolto alle Associazioni (Beinasco);
  • Si occupa delle attività di back office rispetto alla progettazione e organizzazione di laboratori e percorsi formativi individuali e di gruppo, rivolti a giovani tra i 15 e i 29 anni su attività di interesse giovanile, ad esempio writing, teatro, cucina, scrittura creativa, fotografia, web radio, rap (iscrizioni, monitoraggio, valutazione).
  • Partecipa alle attività promosse svolgendo osservazione partecipante;
  • Collabora con gli esperti, alla redazione di un questionario per l’indagine sul mondo giovanile con focus sul tema dei beni comuni e del rapporto giovane/comunità cittadina (anche in collaborazione con l’A.P.S. Tavolo Giovani Settimo Torinese e con l’associazione Jonathan, progetto Animatori urbani Moncalieri). Somministra il questionario ai giovani del territorio; si occupa della registrazione e della lettura dei dati emersi dai questionari;
  • Si occupa delle attività di back office rispetto alle iniziative attivate (iscrizioni, monitoraggio, valutazione). Partecipa ai laboratori di web education e sulle competenze digitali svolgendo osservazione partecipante.

Sede di Grugliasco:

  • Collabora alla costruzione dell’evento “Cena in Piazza” realizzato, con il supporto della Società Le Serre srl, dai giovani delle associazioni del territorio per promuovere socialità e cura dei beni comuni;
  • Promuove e partecipa attivamente al percorso formativo sulla gestione del ruolo nel mondo del volontariato; collabora alla realizzazione di una campagna promozionale di valorizzazione del volontariato giovanile che prevede la realizzazione dell’evento “Grugliasco è di chi se ne prende cura” organizzato con il supporto della Società Le Serre srl
  • Accompagna i percorsi di progettazione dei gruppi informali.
  • Collabora alla realizzazione di una campagna di comunicazione legata ai temi dei beni comuni, della sostenibilità, della cittadinanza attiva, dell’intercultura, della memoria e della legalità

Sede di Settimo Torinese – Ufficio Intercultura:

  • Supporto alle attività dell’Associazione Casa dei Popoli (partner) nella realizzazione di momenti aggregativi per giovani italiani e stranieri

Sede di Rivoli:

  • Partecipa al CCR a al Tavolo Progetto Educativo
  • Crea e co-gestisce attività pomeridiane estive con e per i ragazzi della fascia 11/16

Sede di Venaria Reale – Ufficio Giovani:

  • Partecipa al CCR

Attivare percorsi di educazione alla scelta consapevole
Per tutte le sedi:

  • Collabora alla gestione di attività di doposcuola e supporto allo studio (studio assistito) nei centri giovani e nelle scuole rivolto a minori (CNI, BES, DSA, Rom, ..): promozione delle  attività nelle scuole e sul territorio, raccolta iscrizioni, compilazione registri presenze, presenza durante le attività pomeridiane, realizzazione di laboratori creativi, momenti di verifica.
  • Accompagna con funzione di tutor (in affiancamento agli operatori) i ragazzi in alternanza scuola/lavoro nel percorso bilancio dell’esperienza
  • Affianca gli operatori nelle attività di co-progettazione, organizzazione e realizzazione di percorsi di promozione delle relazioni tra immigrati e cittadini (in particolare di Rivoli e di Moncalieri) attraverso incontri nelle scuole, gruppi sportivi, associazioni, centri di incontro, ecc Collabora nelle attività di back office (iscrizioni, monitoraggio, valutazione).

Sede di Venaria Reale – Informagiovani:

  • Supporta l’organizzazione e la realizzazione del salone dell’orientamento

Sede di Rivoli:

  • Partecipa al tavolo Progetto Educativo, supporto per la progettazione, realizzazione di occasioni pubbliche di orientamento alla scelta istruzione e inserimento lavorativo a seguito dei diversi percorsi di formazione

Sedi di Settimo Torinese – Ufficio Intercultura e Moncalieri Pace:

  • Affianca gli operatori nell’attività di aggiornamento dei bisogni orientativi e formativi dei richiedenti protezione internazionali.
  • Promuove e facilita la realizzazione di attività di volontariato dei giovani richiedenti protezione internazionale presso le associazioni del territorio.
  • Affianca gli operatori nelle attività di co-progettazione con le associazioni del territorio di percorsi di accompagnamento alla scelta lavorativa e professionale per giovani stranieri beneficiari del progetto S.P.R.A.R. e accolti nei Centri di Accoglienza Straordinaria, con particolare interesse sul tema dell’agricoltura (anche con l’Azienda Agricola Settimo Miglio) [per la sede Ufficio Intercultura, Settimo Torinese] e Moncalieri Pace.
  • Offre supporto nella fase di organizzazione dei percorsi e partecipa attivamente agli incontri. Collabora nelle attività di back office (iscrizioni, monitoraggio, valutazione)

Sedi di Grugliasco, Moncalieri, Settimo Torinese e Rivoli:

  • Affianca gli operatori nelle attività di co-progettazione con le associazioni del territorio di percorsi di accompagnamento e formazione per giovani stranieri beneficiari del progetto S.P.R.A.R., in collaborazione con le scuole, con particolare interesse es. sul tema della ciclofficina, (anche con l’associazione Assopace - Sede di Rivoli)
  • Collaborazione nelle attività di back office (iscrizioni, monitoraggio, valutazione)

Sede di Beinasco:

  • Collabora attivamente al lavoro di ricerca e documentazione sulle opportunità di educazione non formale in ambito Europeo - condivisione e messa in pratica delle esperienze acquisite in opportunità di training in Europa o nel mondo.
  • Collabora all’organizzazione di eventi e seminari informativi sulla mobilità nell’ambito della programmazione dei centri giovani

Implementare e promuovere iniziative di promozione della pace e di sensibilizzazione al rispetto delle diversità
Per tutte le sedi:

  • Collabora attivamente all’organizzazione e realizzazione di progetti e attività di integrazione intergenerazionale (es. Nonni 2.0).
  • Partecipa alle attività.
  • Promuove e partecipa ad attività in occasione delle giornate internazionali legate alla memoria, alla legalità, alla pace, ai diritti umani (es. Giornata della memoria 27 gennaio, Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale (ONU) Giornata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie -21 marzo, giornata mondiale dell’acqua 22 marzo, giornata della liberazione dal fascismo 25 aprile, Giornata dei rifugiati 20 giugno, giornata della Pace 21 settembre, Giornata della Nonviolenza 2 ottobre, Giornata mondiale dell'alimentazione/ del cibo (FAO) 16 ottobre, giornata dei diritti dei bambini 20 novembre, Giornata dei diritti umani 10 dicembre, giornata mondiale dei migranti 18 dicembre, MarciaPerugia-Assisi, Eurolys, Cantieri di legalità, Bosco della Memoria )
  • Promuove e partecipa ad esperienze di viaggio consapevole (Es. “Promemoria Auschwitz”,visita a beni confiscati, partecipazione a manifestazioni nazionali e internazionali, esperienze di scambio internazionale, Treno della Memoria) sia in Italia che all’Estero
  • Collabora attivamente all’organizzazione e alla promozione di percorsi di formazione sui temi dell’ascolto attivo e della trasformazione nonviolenta dei conflitti (anche con i partner A.P.S. Tavolo Giovani Settimo Torinese e l’Associazione Casa dei Popoli Onlus). Partecipa ai percorsi di formazione.
  • Partecipa ad esperienze di formazione e training in ambito europeo sulle tematiche del progetto.
  • Collabora nell’attività di contatto e partecipa alla progettazione di visite nei Campi profughi di Shatila e Naher El Bared - Libano) in collaborazione con Abu Mojahed (fondatore, nel 1997, del “Children and Youth Center a Shatila e il portavoce Nazionale della Associazione per la pace Farshid Nourai.

Sedi di Moncalieri e Settimo Torinese:

  • Collabora attivamente all’organizzazione di laboratori didattici interculturali con le scuole con il supporto degli operatori [per la sede di Settimo Torinese, Ufficio Intercultura es. Fiabeggiamondo, laboratorio di lettura e narrazione per conoscere la diversità culturale; Intrecci di pace, giornata della pace con attività laboratoriali per allievi e famiglie della scuola) e la sede di Moncalieri Pace progetto Prima non ti conoscevo.
  • Si occupa delle attività di back office. Partecipa attivamente alle attività, proponendo giochi di conoscenza e co-conducendo alcuni laboratori.

Sedi di Moncalieri, Settimo Torinese, Rivoli e Grugliasco:

  • Partecipa attivamente all’organizzazione, promozione, realizzazione di iniziative di convivenza sociale con ragazzi stranieri, in particolare con i beneficiari del progetto S.P.R.A.R.: tornei sportivi, proposte di stage a contatto con giovani italiani, eventi aggregativi, uscite serali
  • Affianca gli operatori nella realizzazione di attività di supporto all’apprendimento dell’italiano come L2 e di competenze informatiche di base per beneficiari del progetto S.P.R.A.R.
  • Realizza appuntamenti laboratoriali, momenti di conversazione informale, lettura di testi presso i CAS finalizzati all’apprendimento della lingua italiana

Sede di Moncalieri Pace:

  • Collabora all’organizzazione e partecipa ad iniziative di sensibilizzazione e restituzione sul territorio dei progetti di cooperazione territoriale in collaborazione con il Coordinamento Comuni per la Pace - Co.Co.Pa.),con particolare attenzione a facilitare il coinvolgimento dei giovani
  • Supporta la gestione dell’iniziativa di accoglienza bambini bielorussi in collaborazione con l’Associazione Coordinamento Genitori Democratici CGD.

Sedi di Beinasco e Moncalieri:

  • Collabora all’organizzazione di spettacoli teatrali sul tema della Shoah in occasione del giornata della memoria che prevedono il coinvolgimento attivo dei ragazzi delle scuole medie e dei giovani.
  • Collabora all’organizzazione e realizzazione di rassegne interculturali.

Sede di Beinasco:

  • Promuove e partecipa a iniziative di coinvolgimento degli abitanti del quartiere Gescal in attività culturali, aggregative e educative al fine di creare integrazione e coesione territoriale.
  • Promuove, organizza e partecipa alla proiezione di film sul tema della nonviolenza in collaborazione con Amnesty international

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra lecaratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formarela graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Durata del progetto 12 mesi
Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito
Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5
Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

  • Disponibilità a partecipare ad eventuali trasferte e/o soggiorni (anche all’estero) che si dovessero rendere necessari per un corretto svolgimento delle attività previste dal progetto e/o per una loro implementazione;
  • disponibilità a partecipare ad incontri in orario preserale e/o serale (con una frequenza pari a circa 1 appuntamento settimanale organizzato in quella fascia oraria);
  • disponibilità a partecipare ad incontri ed iniziative in giornate prefestive e festive;
  • disponibilità a guidare gli automezzi messi a disposizione;
  • disponibilità a svolgere servizio fuori sede (residenziali formativi, viaggio della memoria, manifestazioni);
  • disponibilità al servizio durante il weekend in occasione di eventi

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Nessun titolo richiesto

Preferenziali (valutati in fase di selezione):

  • Istruzione e formazione
    Diploma di Liceo delle Scienze Umane
    Diploma di Istituto professionale in Servizi per la sanità e l’assistenzasociale
    Laurea o frequenza di corsi di laurea in area socio-educativa
    Laurea o frequenza di corsi di laurea in mediazione o comunicazione interculturale
    Laurea o frequenza di corsi di laurea in Scienze Internazionali, Sviluppo e Cooperazione
  • Esperienze Precedenti
    esperienze nell’associazionismo
    esperienze nella realizzazione di iniziative e/o eventi territoriali.
    esperienze in attività ricreative/educative con giovani e adolescenti (parrocchie/oratori, centri estivi, sport, doposcuola,) e/o divolontariato
  • Competenze linguistiche
    Conoscenza di una lingua comunitaria (inglese, francese)
  • Competenze informatiche
    Conoscenza del Pacchetto office
  • Conoscenze tecniche
    Conoscenza dei sistemi di comunicazione e scrittura sul web
    Conoscenza di programmi di grafica (Photoshop, Adobe, Canva)
    Capacità redazionali e di scrittura in lingua italiana
    Competenze di base di animazione di gruppi
    Conoscenza del sistema dell’accoglienza in Italia
  • Patente B

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Codice progetto: R01NZ0151219103473NR01
 

  • Informagiovani 
    Comune: Grugliasco (TO)
    Indirizzo: via Panealbo, 70
    Codice identificativo sede: 63719
    Numero volontari per sede: 5 posti senza vitto e alloggio
     
  • Ufficio Giovani
    Comune: Moncalieri (TO)
    Indirizzo: via Real Collegio, 44
    Codice identificativo sede: 15407

    Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio

  • Ufficio Pace e Comunità
    Comune: Moncalieri (TO)
    Indirizzo: via Real Coellgio, 44
    Codice identificativo sede: 15406
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Giovani/Città Educativa
    Comune: Rivoli (TO)
    Indirizzo: corso Francia, 98
    Codice identificativo sede: 13222
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Informagiovani/Informacittà
    Comune: Settimo T.se
    Indirizzo: piazza Campidoglio, 50
    Codice identificativo sede: 15403
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Ufficio Intercultura
    Comune: Settimo T.se
    Indirizzo: piazza della Libertà, 4
    Codice identificativo sede: 15398
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Informagiovani
    Comune: Venaria (TO)
    Indirizzo: via Goito, 4
    Codice identificativo sede: 14646
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Ufficio Giovani
    Comune: Venaria (TO)
    Indirizzo: via Goito, 4
    Codice identificativo sede: 129059
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio
     
  • Ufficio Giovani
    Comune: Beinasco (TO)
    Indirizzo: piazza Alfieri, 7
    Codice identificativo sede: 24915
    Numero volontari per sede: 1 posto con vitto e senza alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento del Corso di Formazione sulla Sicurezza
  3. Attestazione delle competenze acquisite in relazione alle attività svolte durante l’espletamento del servizio utili ai fini del curriculum vitae (Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi)

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale sarà di 84 ore, così come dettagliato:

  • Formazione e infomazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Presentazione dell'ente Comuni partner. Indagini sociali e bisogni dei giovani. Servizi della Biblioteca per i giovani.
  • Promozione eventi e marketing sociale – Comunicazione – Radio.
  • Gestione gruppi di giovani - Lavoro in équipe.
  • Comunicare attraverso i Social.
  • Educazione e progettualità nell’ambito interculturale.
  • Intercultura - Fenomeni migratori.
  • Progettare e promuovere iniziative di promozione della pace.
  • La cooperazione internazionale e territoriale.
  • Cittadinanza attiva: indagini, esempi e buone prassi.
  • La gestione della relazione con i giovani utenti - Accompagnamento alla scelta consapevole.
  • Gestione eventi e manifestazioni.
  • Mobilitare le risorse del e nel territorio: connessioni e reti formali e informali.
  • La relazione educativa.
  • La peer education come metodologia e “ponte” tra giovani e territorio.

 

Per informazioni

Comune di Beinasco
Ufficio Sport e Cultura - Piazza Alfieri, 7 (Beinasco)
tel. 0113989248
politichedeiservizi@comune.beinasco.to.it

 

Comune di Grugliasco
Informagiovani - via Panealbo 72 - martedì e il giovedì dalle ore 14,30 alle ore 18,  oppure fissando un appuntamento.

tel. 0114013043 - 357 - 311
informagiovani@comune.grugliasco.to.it
uff.giovani@comune.grugliasco.to.it

 

Comune di Moncalieri
Moncalierigiovane - Via Real Collegio, 44 (Moncalieri)
tel. 011642238
moncalieri.informa@comune.moncalieri.to.it

 

Comune di Rivoli
Ufficio Giovani - Corso Francia, 98 (Rivoli)
Orario:
lunedì - mercoledì - venerdì ore 9.00 – 13.00
martedì - giovedì ore 13.00 – 16.00

tel. 011.951.1682 (Rosanna Motolese)
giovani@comune.rivoli.to.it

 

Comune di Venaria
Piazza Pettiti, 10078 Venaria Reale (TO)
Orario:
lunedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00
mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - dalle ore 14.00 alle ore 18.00
venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00
Apertura speciale Venerdì 28 Settembre dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - dalle ore 14.00 alle ore 18.00

tel. 011.4072469
informagiovani@comune.venariareale.to.it

 

Comune di Settimo Torinese
InformaGiovani, - Piazza Campidoglio, 50 (Settimo Torinese)
Orario:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
martedì - mercoledì - giovedì dalle 16.30 alle 18.30  
Paola Pesci
tel. 0118028209
paola.pesci@comune.settimo-torinese.to.it

 

Questa scheda è una sintesi, per conoscere più approfonditamente le caratteristiche del progetto è necessario leggere la versione completa del documento

 

La candidatura è esclusivamente online attraverso la  piattaforma Domanda on Line (DOL)
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi. 

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
18 Settembre 2019