Crescere, un'avventura da vivere insieme

Progetto di Servizio civile dell'associazione AIR Down - Bando 2019

Codice progetto: R01NZ0151219103444NR01

Settore, area di intervento ed ente

Assistenza - Disabili

Associazione AIR Down – Associazione di volontariato che promuove politiche e iniziative atte a favorire la maggior realizzazione personale, l’autonomia e l’inclusione sociale delle persone con sindrome di Down e con disabilità intellettiva.

 

Obiettivi del progetto

Obiettivo del presente progetto è promuovere il diritto all’autodeterminazione e alla vita indipendente delle persone con sindrome di Down o altra disabilità intellettiva, favorendo l’acquisizione di competenze scolastiche spendibili in contesti lavorativi e di competenze relative all’autonomia personale, cognitiva e sociale anche in vista di una residenza autonoma.

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Autonomia

  • Crea il database con i dati anagrafici di bambini/ragazzi/giovani iscritti ai percorsi di potenziamento delle autonomie;
  • Predispone il materiale utile allo svolgimento delle attività di gruppo;
  • Partecipa alla mappatura delle opportunità offerte dal territorio;
  • Affianca gli educatori nella conduzione degli incontri settimanali;
  • Affianca i ragazzi nella scelta delle “uscite” sul territorio, presentando le opportunità emerse dalla mappatura effettuata (locali, mostre, eventi…);
  • Organizza con i ragazzi le uscite sul territorio svolte durante gli incontri di gruppo, stimolando la partecipazione attiva e l’iniziativa di ciascuno;
  • Condivide con i ragazzi le uscite sul territorio e osserva competenze e difficoltà dimostrate da ciascuno;
  • Scrive le proprie osservazioni su bambini/ragazzi/giovani al termine di ciascuna esperienza;
  • Partecipa agli incontri periodici di verifica con operatori e psicologa di riferimento.

Supporto allo studio

  • Crea il database con i dati anagrafici di bambini e ragazzi partecipanti alle attività di supporto allo studio;
  • Collabora alla preparazione del materiale didattico semplificato necessario alle attività di studio di bambini e ragazzi coinvolti;
  • Affianca gli operatori negli incontri pomeridiani di supporto scolastico;
  • Scrive, al termine di ogni incontro, le proprie osservazioni avendo cura di annotare argomenti trattati, attività svolte, positività e criticità emerse.

Autonomia abitativa

  • Crea il database con i dati anagrafici di adolescenti e giovani coinvolti nei percorsi di avvio all’autonomia abitativa;
  • Partecipa con ragazzi e giovani alle esperienze di diversa durata di avviamento all’autonomia abitativa, condividendo la routine quotidiana;
  • Organizza momenti di tempo libero con gli adolescenti e i giovani che si sperimentano in esperienze propedeutiche alla vita indipendente;
  • Partecipa agli incontri mensili sulle dinamiche di gruppo;
  • Scrive le proprie osservazioni sull’esperienza di adolescenti e giovani in itinere e al termine di ciascun periodo;
  • Realizza la documentazione video e fotografica delle esperienze;
  • Partecipa agli incontri periodici di supervisione con operatori e psicologa di riferimento.

 

Criteri di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino, redatto secondo la vigente normativa, e prevede in sintesi:

  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Universale e alle peculiarità del progetto;
  • un test scritto di preselezione costituito da domande a risposta multipla focalizzate sulla conoscenza del Servizio Civile Universale e delle specificità del progetto. Il test verrà somministrato solo nel caso in cui il numero di candidature ammissibili ricevute per il progetto ecceda le trenta unità e risulti contemporaneamente superiore a 10 volte il numero dei posti disponibili. I candidati che avranno risposto correttamente ad almeno il 60% delle domande avranno diritto a proseguire la selezione;
  • una valutazione curriculare dei candidati (solo per coloro che avranno superato l’eventuale test di preselezione);
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra le caratteristiche del candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui e all’eventuale test di preselezione sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio ed aspetti organizzativi

Durata del progetto: 12 mesi
Numero ore di servizio dei volontari
Monte ore annuo di 1.145 ore, cui si sommano 20 giorni di permesso retribuito
Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5
Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:
Flessibilità oraria, attività pomeridiane e serali; disponibilità a pernottamenti e/o trasferimenti fuori sede in caso di week end, soggiorni residenziali di diversa durata, soggiorni in Italia; disponibilità a impegni nei giorni festivi, in caso di soggiorni con i ragazzi o di manifestazioni.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Diploma di scuola superiore (secondaria di II grado)

Preferenziali:

  • Esperienze
    esperienze anche brevi con persone diversamente abili
    esperienze di conduzione di attività con gruppi giovanili e di lavoro in team
  • Competenze informatiche
    Conoscenza di base del pc e dei principali applicativi
  • Conoscenze tecniche
    Uso dei principali strumenti d’ufficio e di archivio

 

Sede di attuazione del progetto e posti disponibili

Codice progetto: R01NZ0151219103444NR01

  • Associazione A.I.R. Down
    Comune: Moncalieri (TO)
    Indirizzo: Via Q. Sella 17
    Codice sede: 13508
    Numero volontari per sede: 4 posti

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di fine servizio, rilasciato dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento del Corso di Formazione sulla Sicurezza
  3. Attestazione delle competenze acquisite in relazione alle attività svolte durante l’espletamento del servizio utili ai fini del curriculum vitae (Attestato specifico rilasciato e sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ente terzo O.R.So. scs, ente terzo certificatore accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi)

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 72 ore.

Titoli dei moduli:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego di volontari in progetti di servizio civile
  • Presentazione dell’ente
  • Io volontario
  • La disabilità intellettiva
  • L’autonomia possibile
  • Studente anch’io
  • Vita indipendente

 

Per informazioni

Associazione AIR DOWN
Girasoli Graziella
Via Quintino Sella 17, Moncalieri
Tel. 011 605 1987
Email: info@airdown.it

Questa scheda è una sintesi, per conoscere più approfonditamente le caratteristiche del progetto è necessario leggere la versione completa del documento.

La candidatura è esclusivamente online attraverso la  piattaforma Domanda on Line (DOL)
Per informazioni vai alla pagina Come candidarsi. 

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
12 Settembre 2019