Tessere nuove connessioni. Una rete per l’educazione ambientale

Progetto di Servizio civile dell'Associazione Scholé

Settore, area di intervento ed ente

Ambiente - Prevenzione e monitoraggio inquinamento delle acque

Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro
Promozione e tutela ambientale. L’Istituto sviluppa un’attività di networking, divulgazione, promozione culturale, ricerca, progettazione, formazione, consulenza, soprattutto nel ramo della tutela ambientale e del patrimonio culturale e delle “educazioni” trasversali in genere e gestisce sia la rete mondiale WEEC – World Environmental Education Congress (la più significativa esperienza esistente di raccordo a livello internazionale in questo campo), sia la rete WEEC Italia.

 

Obiettivi del progetto

Sensibilizzare la cittadinanza sui temi ambientali, attraverso un’informazione puntuale e la formazione delle nuove generazioni ad un utilizzo consapevole delle risorse naturali e alla riduzione degli sprechi;

Promuovere la sostenibilità ambientale in tutte le sue dimensioni, tramite l’educazione per ogni grado scolastico e non e per ogni livello di età;

Trasmettere i valori della cittadinanza attiva e dell’appartenenza, legati al tema dello sviluppo sostenibile e inclusivo, della coesione sociale in una smart comunity;

Creare occasioni di formazione rivolte sia a bambini che a giovani e adulti, divulgazione sulle tematiche ambientali e aggiornamento professionale per gli operatori del settore;

Implementare la cultura della sostenibilità, ampliando la rete dei soggetti interessati e stabilendo un’azione sinergica e continuativa.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Progettazione partecipata

  • Collabora alla stesura della mappatura del territorio: scuole, cittadini potenzialmente interessati;
  • Contatta le scuole per coinvolgere in attività didattiche;
  • Effettua ricerche per conoscere le aree verdi presenti, in particolare nella fascia fluviale e collabora alla definizione di un archivio;
  • Comprende e acquisisce gli strumenti per la sostenibilità anche economica di un progetto;
  • Collabora all’organizzazione di incontri e manifestazioni per avviare iniziative in progettazione partecipata;
  • Sostiene la gestione della comunicazione online offline del progetto e propone iniziative di diffusione del progetto.

Educazione Ambientale

  • Collabora alla stesura di una mappatura di tutte le iniziative legate ai temi della sostenibilità e dell’educazione ambientale in corso;
  • Aggiorna il database con le associazioni che si occupano di ambiente nella circoscrizione e a Torino;
  • Identifica attraverso incontri e questionari i bisogni formativi delle associazioni e dei cittadini che frequentano la Casa dell’Ambiente;
  • Collabora all’organizzazione di  attività formative e degli incontri organizzati dalla Casa dell’Ambiente;
  • Collabora alla stesura di materiale di comunicazione e promozione dello “Sportello di comunicazione ambientale” ;
  • Svolge ricerche per dare informazioni al pubblico.

Fare rete

  • Svolge ricerche per aggiornare il database con le associazioni e realtà attive in campo di tematiche ambientali;
  • Partecipa agli incontri dei tavoli tematici;
  • Contatta i referenti delle associazioni presenti nel contesto;
  • Attraverso incontri e questionari, identifica la disponibilità da parte delle associazioni coinvolte a partecipare a progetti comuni;
  • Collabora a animare la rete, attraverso attività di ricerca, comunicazione e divulgazione del progetto;
  • Partecipa all’organizzazione di incontri e azioni volti a facilitare la creazione di partnership nella rete.

Comuicazione ambientale

  • Cataloga e riordina il materiale disponibile in sede;
  • Collabora al reperimento di ulteriore materiale;
  • Collabora nella predisposizione degli spazi per facilitare l’accoglienza del pubblico e l’accesso alla documentazione;
  • Promuove l’iniziativa, attraverso siti web, newsletter e social media degli enti aderenti;
  • Collabora all’organizzazione di una giornata di presentazione del progetto.

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base     relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la  corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari  

Ore di servizio settimanali: 30

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

Disponibilità a partecipare a missioni, incontri, conferenze o altre attività sia nella provincia di Torino, sia fuori provincia o all’estero, in caso di eventi a carattere nazionale o internazionale ai quali partecipa l’Istituto Scholé. Disponibilità a orari flessibili in casi particolari quali ad esempio l’organizzazione di incontri, manifestazioni o eventi da parte dell’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus.

 

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Diploma di scuola media superiore

Preferenziali:

  • Istruzione e formazione
    Laurea triennale o superiore
  • Esperienze
    Esperienze lavorative o di volontariato in campo ambientale

     

  • Competenze linguistiche
    Conoscenza sufficiente dell’inglese e/o del francese e/o del spagnolo
  • Competenze informatiche
    Pacchetto office, di Internet e utilizzo social media, padronanza nella gestione di siti web, piattaforme per invio di newsletter
  • Conoscenze tecniche
    Conoscenze specialistica di tematiche ambientali e/o progettazione e/o e/o organizzazione di eventi e/o comunicazione

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

  • Sede di attuazione del progetto: Sede dell’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus
    Comune: Torino 
    Indirizzo: Corso Moncalieri 18
    Cod. ident. sede: 8568
    Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti variano in funzione del progetto per una durata complessiva pari a 100 ore.

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Presentazione dell’Ente.
  • Elementi di educazione all’ambiente e Sociologia dell’Ambiente e del territorio.
  • Giornalismo e comunicazione ambientale.
  • Elementi di educazione marina e fluviale.
  • Comunicazione ambientale e nuovi  media.
  • Ecosistemi urbani e agricoltura urbana e sostenibile.
  • Elementi di educazione all’ambiente e  sviluppo locale sostenibile.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Associazione Scholé

Corso Moncalieri 18 Torino 
tel. 0114366522
email: segreteria@schole.it

 

 

Consulta il testo completo del progetto Tessere Nuove Connessioni. Una rete per l’educazione ambientale(.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
22 Agosto 2018