Progetto di Servizio civile del Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale CISA Rivoli

Settore, area di intervento ed ente

Assistenza - Minori

L’azione del Consorzio è finalizzata all'aiuto e sostegno di persone e nuclei familiari in difficoltà a causa di problemi familiari,economici, sociali, relazionali ed educativi, ponendo attenzione al principio del rispetto della persona, alla sua unicità e dignità, al suo diritto all'autodeterminazione e partecipazione alla definizione del progetto personalizzato, al diritto alla riservatezza.

 

Obiettivi del progetto

Mantenere e potenziare la rete, già attiva e proficua, tra operatori ed Enti, pubblici e privati, con il coinvolgimento delle famiglie, per sostenere e intervenire sinergicamente sul minore, al fine di favorire, in ottica preventiva e promozionale, l’acquisizione delle competenze sociali utili alla crescita armonica del soggetto, alla capacità di affrontare meglio e di vivere con maggior successo l’esperienza scolastica.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Animazione

  • Conoscenza e mappatura delle attività esistenti nel territorio;
  • Conoscenza dei minori e dei progetti educativi;
  • Collabora alla progettazione delle attività laboratoriali,
  • Collabora con gli educatori del Cisa e della Cooperativa Valdocco all’individuazione di minori da inserire presso realtà territoriali, minori da inserire in laboratori creativi – doposcuola e minori per le attività sportive;
  • Conoscenza delle agenzie territoriali;
  • Acquisto materiali;
  • Promozione di tali iniziative presso le famiglie afferenti ai progetti di recupero scolastico ed al centro famiglie;
  • Gestione dei laboratori creativi e di recupero scolastico in collaborazione con altre figure educative;
  • Accompagnamento dei minori per favorire l’inserimento alle attività sportive territoriali;
  • Collaborazione all’organizzazione di uscite ricreative e culturali prevalentemente nel periodo estivo, che si connotano come gite di giornata o mezza giornata.

Comunicazione

  • Conoscenza degli strumenti informativi e delle risorse utilizzate dall’ente;
  • Conoscenza e mappature dei progetti e delle attività esistenti;
  • Elaborazione sintesi delle informazioni ed adeguamento ai diversi canali informativi;
  • Incontri con i volontari del centro di Ascolto per definire i minori destinatari di aiuti per il sostegno allo studio e le modalità organizzative;
  • Incontri con i volontari e la Coordinatrice dell’Oratorio S.M: Stella per definire gli inserimenti dei minori nei laboratori.

Sostegno scolastico

  • Conoscenza dei progetti in atto del settore minori e famiglie;
  • Partecipazione alle riunioni degli operatori CISA ed insegnanti di riferimento;
  • Collaborazione ed affiancamento agli educatori e volontari per la gestione di gruppi di studio;
  • Conoscenza diretta dei minori;
  • Contatti con i tutor scolastici, definizione dei piani di recupero e monitoraggio degli interventi;
  • Sostegno nell’elaborazione dei compiti;
  • Partecipazione ad uscite e momenti ludici;
  • Incontri e riunioni con insegnanti per l’organizzazione dello   studio per i minori a rischio dispersione scolastica;
  • Organizzazione del materiale per tali attività;
  • Accompagnamento dei minori a tale attività.

Famiglie

  • Conoscenza dei progetti realizzati presso il Centro Famiglie;
  • Conoscenza della gestione della reception del Centro famiglie;
  • Pubblicizzazione del Centro famiglie nel territorio rivolese;
  • Collaborazione per la gestione della reception;
  • Conoscenza dell’uso degli spazi e dei regolamenti;
  • Organizzazione di incontri e laboratori presso il Centro per le   famiglie;
  • Promozione delle iniziative attraverso volantini, aggiornamento siti web e social media;
  • Organizzazione di incontri di tutoraggio scolastico.

 

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall'Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L'assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l'esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:
Si richiede la flessibilità oraria per la gestione di attività ed incontri in orario serale e/o festivo e pre festivo. La disponibilità alla partecipazione ad uscite e gite soprattutto nel periodo estivo.

L'osservanza della normativa sulla privacy, rispetto ai dati ed alle situazioni seguite dal CISA Rivoli

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Diploma di scuola media superiore
Patente B

Preferenziali:

  • Istruzione e formazione
    Laurea in scienze dell’educazione o della Formazione o di Psicologia o dei Servizi Sociali
  • Esperienze
    Volontariato - animazione con i giovani – attività sportive
  • Competenze linguistiche
    Inglese e francese
  • Competenze informatiche
    Programmi di gestione e aggiornamento dei siti, dei social network, pacchetto office
  • Conoscenze tecniche
    Competenze sportive o abilità creative

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

  • Sede di attuazione del progetto: CONS CISA RIVOLI
    Comune: Rivoli (To) 
    Indirizzo: via Capra 23
    Cod. ident. sede: 125055
    Numero volontari per sede:  3 posti senza vitto e alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale sarà di 74 ore, così come dettagliato:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • La comunicazione sociale: strumenti e metodologie.
  • Il lavoro di cura delle relazioni di comunità.
  • Percorsi di sostegno e cura del minore.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Consorzio Cisa Rivoli: Maria Cristina Milanesio

Via Nuova Collegiata, 5 Rivoli
tel. 0119501411 - 0119501440
email: milanesio@cisarivoli.it
pec: postacertificata@pec.cisarivoli.it

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
22 Agosto 2018